La sosta per le Nazionali, tra Nations League e qualificazioni ai Mondiali del 2022 per quanto riguarda i sudamericani, è stata a dir poco negativa per la Juventus. I bianconeri, che nel prossimo weekend dovranno affrontare il Crotone in campionato, arriveranno davvero con tante defezioni per la sfida dello ‘Scida'. Il tutto in poco meno di due giorni. Specie in attacco, Andrea Pirlo, avrà molte difficoltà per schierare una squadra che ha tante assenze soprattutto nel reparto avanzato.

A partire da Paulo Dybala che nonostante sia stato convocato dall'Argentina, ha dovuto dare forfait per i due appuntamenti con la Selecciòn contro Ecuador e Bolivia per via di un problema gastrointestinale. Poi è stata la volta di Cristiano Ronaldo, risultato positivo al Coronavirus questo pomeriggio dopo i tamponi effettuati con il Portogallo. Al campione dei bianconeri, va ad aggiungersi anche Aaron Ramsey che si è infortunato con il Galles e non prenderà parte alla sfida che la sua Nazionale giocherà contro la Bulgaria.

Juventus falcidiata dagli infortuni dopo la Nazionale: ko Dybala, CR7 e Ramsey

Dybala non ha ancora messo piede in campo con la Juventus in questa stagione. Né contro la Sampdoria e né contro la Roma, l'argentino è sceso in campo per via di diversi acciacchi fisici. Ma nella zona d'attacco bianconera ha trovato spazio sia Cristiano Ronaldo che Ramsey. Entrambi titolari in campo sia contro i blucerchiati che contro i giallorossi, ora non saranno disponibili contro il Crotone. L'attacco della squadra di Pirlo, nel caso in cui sia l'argentino che il gallese non dovessero recuperare (Cristiano Ronaldo resterà in quarantena), avrà a disposizione i soli Morata e Kulusevski.

In pratica, la Nazionale, in meno di due giorni, ha fatto fuori mezzo attacco bianconero considerando che Ramsey, con Pirlo, stava giocando nel ruolo di trequartista. Non è da escludere che Pirlo possa optare quindi per un 3-5-2 con la presenza di Chiesa esterno lungo l'out destro e Kulusevski e Morata in attacco. Ma occhio anche al jolly Cuadrado e al ristabilito Bernardeschi che dovrebbe però partire dalla panchina a Crotone. Il tecnico bianconero ora starà facendo sicuramente gli scongiuri per via degli impegni di Brasile, Colombia e Uruguay che nella notte vedranno in campo, rispettivamente, Danilo, Cuadrado e Bentancur.