Samir Handanovic rischia di saltare anche la partita tra Inter e Sampdoria. Il portiere sloveno sembrava dovesse ritrovare la via del campo in occasione del prossimo turno di campionato, ma in questo momento non pare affatto certa la sua presenza in campo domenica sera. Se il capitano darà forfait toccherà per la quarta volta consecutiva in Serie A a Daniele Padelli.

Handanovic può saltare anche Inter-Sampdoria

Dopo il ko con il Napoli di Coppa Italia, l'Inter ha deciso di non tesserare Viviano perché convinta da Padelli e perché Handanovic aveva messo nel mirino la partita con la Sampdoria. E invece, secondo quanto scrive ‘La Gazzetta dello Sport', il portiere, rimasto a Milano ovviamente perché indisponibile per la partita di Europa League, ha lavorato in questi giorni con gli altri portieri, ma solo in palestra. Nel weekend Handanovic ritornerà a toccare il pallone e se le risposte saranno positive allora il capitano tornerà a giocare. Ma nell'ambiente non c'è tanta fiducia e così il rientro in campo potrebbe esserci contro il Ludogorets, nella gara di ritorno dei sedicesimi di Europa League, l'ultima partita prima della decisiva sfida con la Juventus.

Handanovic infortunato, Padelli titolare dell'Inter

Il portiere sloveno negli ultimi tre campionati aveva saltato solo una partita, nessuna negli ultimi due. Poi si è infortunato a un dito prima di Udinese-Inter ed è stato costretto a cedere il posto al suo vice Daniele Padelli, che dopo essere stato in panchina in 97 partite ha ritrovato la maglia da titolare. E l'ex numero uno del Toro non ha convinto a pieno. Quattro gol subiti in tre partite, un paio almeno sono sulla sua coscienza, anche se non è certo colpa di Padelli se l'Inter è finita ko in casa della Lazio. Ora Padelli difenderà i pali dell'Inter anche contro il Ludogrets e potrebbe essere confermato anche contro la Sampdoria.