5 Settembre 2021
23:47

Il rammarico di Mancini e Chiellini: “Non si possono sbagliare gol così”

L’Italia ha pareggiato 0-0 contro la Svizzera nella gara valida per le qualificazioni ai prossimi Mondiali 2022 in Qatar. Un pareggio che complica un po’ il cammino degli azzurri. Al termine della gara, il Ct Roberto Mancini e capitan Chiellini, non hanno nascosto il proprio rammarico: “Non si possono sbagliare quei gol”.
A cura di Fabrizio Rinelli

L‘Italia non è andata oltre lo 0-0 contro la Svizzera a Basilea nella sfida valida per le qualificazioni ai prossimi Mondiali 2022 in Qatar. Un risultato che mette gli azzurri nella condizione di dover per forza vincere contro la Lituania nella sfida che si giocherà mercoledì 8 settembre al Mapei Stadium di Reggio Emilia, ma che soprattutto, in caso di punteggio positivo, rimanderà tutti i discorsi alla gara proprio contro la Svizzera a Roma per una sorta di scontro diretto. Al termine della gara, il Ct dell'Italia, Roberto Mancini, non ha nascosto il rammarico per quanto visto in campo nonostante il record per il 36° risultato utile consecutivo raggiunto dagli azzurri.

Non tanto per la prestazione e per la prova offerta dai campioni d'Europa in carica, quanto per la poca precisione in zona gol che non ha permesso all'Italia di sbloccare la partita. Immobile prima, Berardi poi e Jorginho dopo con il calcio di rigore fallito, sono stati lo specchio di una gara storta che fa masticare amaro al commissario tecnico azzurro: "La palla non entra – ha detto ai microfoni di Rai Sport – Troppe occasioni per non vincerla, un vero peccato". A Mancini replica anche Chiellini che ha esaltato l'Italia senza sottolineare il suo rammarico: "Ci è mancato quel pizzico per fare gol".

Le parole di Mancini al termine della gara contro la Svizzera

Il commissario tecnico azzurro ha sottolineato come i troppi errori abbiano portato a questo punteggio negativo: "Dobbiamo essere più cattivi e più precisi – ha detto – Non si può non vincere 2 o 3-0″. In vista della sfida contro la Lituania di mercoledì, Mancini annuncia qualche cambio di formazione:

"Poteri fare qualche cambio nella prossima partita – aggiunge il tecnico –perché i ragazzi sono stanchi". Poche parole sulle sensazioni nel post partita per questo 0-0: "Io arrabbiato? No… capita, ho le stesse sensazioni di giovedì scorso contro la Bulgaria".

Chiellini non fa drammi: "Ci prenderemo la qualificazione"

Giorgio Chiellini ha argomentato ulteriormente questo pareggio dell'Italia contro la Svizzera. Il capitano azzurro ha sottolineato la grande prova di squadra: "Grande partita sotto tutti i punti di vista, agonistico e tecnico – ha detto – Abbiamo fatto meglio anche del 3-0 contro la Svizzera di giugno, ma è mancato quel pizzico per fare gol".

Il capitano dell'Italia ha poi voluto caricare i propri compagni di squadra in vista dei prossimi impegni: "L'ultimo passettino lo faremo in Nations League e poi a novembre ci prenderemo la qualificazione al Mondiale – sottolinea con forza il centrale azzurro – Ora recuperiamo, pensiamo alla sfida di mercoledì, poi più avanti faremo altre considerazioni".

Chiellini non fa drammi nemmeno dopo aver visto l'errore di Jorginho dal dischetto: "È in quel momento che la squadra deve aiutare Jorginho, ma io credo che siamo riusciti a giocare fino alla fine – conclude il difensore – Ci fosse mancata attenzione oggi l'avremmo persa".

Chiellini spegne le polemiche sull'arbitro: "Basta ragazzi, pensiamo a cosa potevamo fare noi"
Chiellini spegne le polemiche sull'arbitro: "Basta ragazzi, pensiamo a cosa potevamo fare noi"
Simone Inzaghi in imbarazzo alla domanda su Handanovic: "Devo rivedere il gol preso"
Simone Inzaghi in imbarazzo alla domanda su Handanovic: "Devo rivedere il gol preso"
Italia contro la Spagna col falso nueve, Mancini: "Assenze pesanti, ma abbiamo tante soluzioni"
Italia contro la Spagna col falso nueve, Mancini: "Assenze pesanti, ma abbiamo tante soluzioni"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni