240 CONDIVISIONI
30 Settembre 2022
8:03

Il Pumas costretto a scusarsi con Dani Alves, l’infortunio è falso: “Per l’amor di Dio…”

Dani Alves è infortunato, anzi no. Il Pumas è stato costretto a scusarsi pubblicamente con il difensore brasiliano per aver diramato una notizia infondata sulle sue condizioni. È stato lo stesso giocatore a sottolineare l’errore con un tweet.
A cura di Fabrizio Rinelli
240 CONDIVISIONI

Dani Alves sta vivendo questa ennesima pagina della sua gloriosa carriera tra le fila del Pumas. Il club messicano ha messo a segno un colpo importante assicurandosi il difensore brasiliano che fino alla scorsa stagione aveva giocato nel nuovo Barcellona di Xavi. La scelta di accettare i Pumas è arrivata dopo una lunga serie di valutazioni che il giocatore ha fatto prima di firmare e vivere una nuova avventura in Messico. L'obiettivo è quello di superare se stesso e giocare quello che sarà inevitabilmente il suo ultimo Mondiale. Il Brasile di Tite è uno dei grandi candidati alla vittoria finale a Qatar 2022 e Dani Alves vorrebbe coronare il sogno di essere presente in quella rosa sperando in una convocazione che avrebbe dell'incredibile.

Le possibilità sembrano poche e i 39 anni di certo non aiutano il difensore che comunque ha dimostrato di essere in discrete condizioni fisiche. Ecco perché ha voluto smentire le indiscrezioni emerse negli ultimi giorni diramate con una nota dai Pumas in cui veniva sottolineato come il giocatore si fosse infortunato subendo un guaio al legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Tempi da stabilire e stagione fortemente compressa. Già, ma se solo fosse stato vero. Infatti sui social Dani Alves ha voluto rispondere in prima persona spiegando come il club avesse preso un abbaglio tremendo. Un tweet letto anche dai Pumas che hanno prontamente deciso di scusarsi con il proprio giocatore.

"Vai a prendere in giro qualcun altro, per l'amor di Dio – scrive Dani Alves sui social inserendo anche qualche smile proprio per far capire comunque che il suo non era un tono accusatorio e serioso – Il mio amico Diogo mi ha colpito in allenamento e per precauzione non ho viaggiato con la squadra". Il Pumas avrebbe giocato a Juárez e così Dani Alves, vista la poca chiarezza vista dalle comunicazioni pubblicate dal suo club, ha voluto smentire categoricamente qualsiasi tipo di infortunio. Le sue parole non sono di certo passate inosservate con la società costretta a smentirsi e dare ragione al giocatore nonostante Dani Alves fosse stato visitato anche dallo staff medico.

"Il giocatore ha ricevuto una botta al ginocchio alla fine dell'allenamento e per precauzione non si è recato ad affrontare l'FC Juárez – si legge nella nota successiva pubblicata dai Pumas – L'infortunio richiede cure di base e riposo", di fatto concordando con quanto detto dallo stesso giocatore in rete. Allo stesso modo, il club ha parlato di dati errati diramati a proposito dell'infortunio di Dani Alves, motivo per cui si si è dovuto scusare con il calciatore. "A causa della mancanza di comunicazione e della trasferta della squadra a Ciudad Juárez, sono state pubblicate informazioni errate – si legge – Per questo errore, ci scusiamo con Dani Alves".

240 CONDIVISIONI
Dani Alves come un invasato sui campi della Juve: ha rischiato due volte il patatrac
Dani Alves come un invasato sui campi della Juve: ha rischiato due volte il patatrac
Nkunku s'infortuna dopo la foto ufficiale, Francia sconvolta: Deschamps costretto alla sostituzione
Nkunku s'infortuna dopo la foto ufficiale, Francia sconvolta: Deschamps costretto alla sostituzione
I 26 convocati del Brasile per i Mondiali 2022 in Qatar: Alex Sandro, Bremer e Danilo nella lista
I 26 convocati del Brasile per i Mondiali 2022 in Qatar: Alex Sandro, Bremer e Danilo nella lista
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni