31 Luglio 2021
12:15

Il Milan perde Bennacer: positivo al Covid 19, finisce in isolamento

Il Milan ha comunicato la positività al Covid-19 del centrocampista Ismael Bennacer, il quale non è stato convocato per l’amichevole in programma questa sera in casa del Nizza. L’algerino è in buone condizioni e sta continuando ad allenarsi a casa, dove si trova in isolamento fiduciario. Nessuna ripercussione per il gruppo squadra rossonero, poiché Bennacer non ha avuto contatti con i compagni a partire dal test contro il Modena dello scorso sabato.
A cura di Valerio Albertini

Ismael Bennacer è risultato positivo a un tampone effettuato a domicilio durante la settimana e non partirà per l'amichevole contro il Nizza, in programma questa sera alle ore 20:30 all'Allianz Riviera di Nizza. Il centrocampista rossonero è stato sottoposto all'isolamento fiduciaria nella sua abitazione, dove sta continuando ad allenarsi, poiché le sue condizioni sono buone nonostante la positività al Covid-19.

Nessuna ripercussione, a differenza di quanto accaduto alla Juventus, per il resto del gruppo squadra del Milan, visto che l'algerino non ha avuto contatti con i compagni a partire dal test amichevole vinto per 5-0 dagli uomini di Stefano Pioli contro il Modena disputato lo scorso sabato 24 luglio. Tutti gli altri giocatori del Milan, inoltre, sono risultati negativi ai tamponi effettuati, compreso il test molecolare eseguito in vista della sfida contro il Nizza.

Dunque, non è a rischio la sfida tra i rossoneri e la squadra della Costa Azzurra, il primo di quattro test ravvicinati che il Diavolo ha programmato contro altrettanti importanti club europei: Valencia, Real Madrid e Panathinaikos. Il Milan comincia così ad affrontare avversari di livello più alto, dopo aver battuto agevolmente sia Pro Sesto che Modena. Pioli avrà la possibilità di testare la sua squadra e i progressi fatti dai suoi ragazzi e soprattutto dagli ultimi arrivati dal mercato, ovvero il portiere Mike Maignan, il difensore Fodé Ballo-Touré e l'attaccante Olivier Giroud. In particolare, l'ex centravanti del Chelsea potrebbe giocare uno scampolo di partita utile a mettere minuti nelle gambe in vista dell'esordio ufficiale in campionato, in programma il 22 agosto.

Il tecnico del Milan dovrebbe schierare l'ex portiere del Lille in porta e una difesa a quattro formata da Davide Calabria, Fikayo Tomori, Alessio Romagnoli e Theo Hernandez. A centrocampo agiranno Sandro Tonali e Tommaso Pobega, con Alexis Saelemaekers, Brahim Diaz e Rade Krunic, alle spalle di Rafael Leao unica punta.

Olivier Giroud positivo al Covid-19: l'attaccante del Milan è in isolamento
Olivier Giroud positivo al Covid-19: l'attaccante del Milan è in isolamento
Xhaka positivo al Covid, salterà Svizzera-Italia: "Non si è voluto vaccinare"
Xhaka positivo al Covid, salterà Svizzera-Italia: "Non si è voluto vaccinare"
Al Milan basta Brahim Diaz: la Sampdoria si arrende e perde Gabbiadini
Al Milan basta Brahim Diaz: la Sampdoria si arrende e perde Gabbiadini
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni