14 Settembre 2021
9:46

Il flop che ha messo d’accordo Van Basten e Gullit: “Minimo 18 volte più forte di lui”

Marco Van Basten e Ruud Gullit si sono dimostrati in totale sintonia nelle vesti di opinionisti. Le due ex leggende del Milan e della nazionale olandese hanno criticato in maniera decisa un calciatore che è finito nel mirino per qualche errore di troppo, e ha perso anche il posto da titolare, ovvero Timo Werner.
A cura di Marco Beltrami

In coppia hanno scritto pagine memorabili di storia del calcio, con la maglia del Milan e della nazionale olandese. Adesso però, Marco Van Basten e Ruud Gullit, si sono ritrovati a braccetto anche nelle critiche. Il destinatario? Un centravanti che ormai sembra aver perso il posto, ovvero Timo Werner. Il tedesco infatti, sembra destinato ad essere relegato costantemente in panchina dopo l'arrivo al Chelsea di Lukaku.

Già nella scorsa stagione Timo Werner aveva sollevato non poche perplessità e sembrava l'unica "nota stonata" nella strepitosa stagione dei Blues culminata nella conquista della Champions. Anche in nazionale poi le cose non sono andate per il meglio per l'ex Lipsia, che anche in questo scorcio iniziale di nuova annata, non sembra aver iniziato particolarmente bene. Inoltre dopo essere partito titolare contro il Crystal Palace all'esordio in stagione, ha perso il posto in favore di Lukaku che si sta ben disimpegnando.

Gli errori sotto porta, e la scarsa convinzione, hanno spinto anche due leggende del calcio come Ruud Gullit e Marco Van Basten a muovere nei suoi confronti critiche tutt'altro che leggere. Proprio in occasione del match tra la Germania e l'Islanda, in cui ha trovato il gol nel finale, ma non ha brillato, l'ex bomber del Milan non è rimasto particolarmente colpito dal tedesco anzi. Il "cigno di Utrecht" nel corso di un talk show su Ziggo Sport, ha risposto così alla provocazione di un giornalista: "Ero 18 volte meglio di Werner? Minimo, l'ho persino trovato modesto".

A fargli eco anche il suo ex compagno di squadra Ruud Gullit, che ha puntato il dito contro l'atteggiamento di Werner: "Posso confermarlo, Werner è quasi commovente da vedere. Si nota che non si fida di se stesso. Certo, è sempre nel posto giusto, ma alla fine segna solo una volta". E poi ecco la chiusura di Van Basten: "Non è abbastanza bravo per un livello più alto".

De Zerbi fa soffrire l'Inter, con lo Shakhtar è 0-0: il girone Champions parte in salita
De Zerbi fa soffrire l'Inter, con lo Shakhtar è 0-0: il girone Champions parte in salita
Tarbes eliminato in Coppa di Francia per colpa di una "s": la squadra raggiunge la città sbagliata
Tarbes eliminato in Coppa di Francia per colpa di una "s": la squadra raggiunge la città sbagliata
Roma-Udinese dove vederla in TV su Sky o DAZN: streaming e formazioni
Roma-Udinese dove vederla in TV su Sky o DAZN: streaming e formazioni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni