1.297 CONDIVISIONI
31 Gennaio 2021
8:56

Il contratto di Messi da 555 milioni che ha rovinato il Barcellona

Il Barcellona è in crisi economica anche a causa del faraonico rinnovo del contratto firmato nel novembre del 2017 con Lionel Messi: il club catalano è indebitato per oltre un miliardo di euro e dal 2017 ad oggi la Pulce è costata circa 511 milioni di euro (ma sarebbe potuta costare fino ad un massimo di 555 milioni). Ecco tutte le voci e le clausole con le cifre dell’accordo stipulato tra i blaugrana e il talento argentino a cui è dovuto la metà dell’attuale indebitamento della società catalana.
A cura di Michele Mazzeo
1.297 CONDIVISIONI

Il Barcellona è in crisi economica anche a causa del faraonico rinnovo del contratto firmato nel novembre del 2017 con Lionel Messi: il club catalano è indebitato per oltre un miliardo di euro e dal 2017 ad oggi la Pulce è costata circa 511 milioni di euro (ma sarebbe potuta costare fino ad un massimo di 555 milioni). Conti alla mano, ad oggi i blaugrana hanno accumulato debiti per circa 1.173 milioni di euro.

La domanda che sorge spontanea è: come ha fatto una delle società calcistiche più vincenti e solide del ventunesimo secolo ad accumulare un passivo così importante? Sicuramente in tutto ciò hanno influito gli enormi investimenti fatti per i cartellini di alcuni calciatori acquistati nell'ultimo quinquennio (Coutinho pagato 160 milioni o Dembelè costato 150 milioni solo per fare degli esempi), i risultati sportivi che non sono stati quelli preventivati (soprattutto in Champions League), la crisi economica legata alla pandemia da Covid-19 che come qualsiasi altro settore ha fatto diminuire gli introiti e aumentato il passivo, ma anche e soprattutto l'ultimo importante contratto sottoscritto con Leo Messi (entrato in vigore dalla stagione 2017/2018) che si è rivelato un vero e proprio boomerang per i conti della società catalana.

La testata spagnola El Mundo ha infatti pubblicato in esclusiva il contratto dell'argentino Lionel Messi con l' FC Barcellona nel quale sono riportate tutte le cifre dell'accordo fatto con alla Pulce nelle ultime quattro stagioni per un totale che potenzialmente ammontava a 555.237.619 euro lordi.  Tale cifra è la somma dello stipendio fisso (pari a poco più di 61 milioni di euro all'anno), diritti di immagine (pari a poco meno di 11 milioni di euro all'anno), una serie di bonus multimilionari inediti (come i circa 17 milioni dati per la firma del contratto e gli 11 milioni elargiti invece come "bonus fedeltà), indennità e una serie di variabili dipendenti da vari obiettivi ottenuti dalla squadra.

Analizzate le singole voci e messe a confronto con i risultati ottenuti dal club catalano nell'ultimo quadriennio Lionel Messi è costato al Barcellona 511 milioni di euro (cifra che potrebbe ancora salire se i blaugrana dovessero andare avanti in Champions League e/o vincere la Liga). La lettura delle clausole presenti nel faraonico contratto che scadrà il prossimo 30 giugno mostra come, per accontentare la sua stella, il Barcellona abbia di fatto messo a repentaglio la sua solidità economica. Il costo di oltre 500 milioni è infatti la metà del suo attuale debito con Leo Messi che in questi quattro anni è costato quasi il doppio rispetto a quanto costano basket, pallamano e tutte le altre sezioni della polisportiva Barcellona.

1.297 CONDIVISIONI
Messi è svincolato: torna dalle vacanze ma non può allenarsi col Barcellona
Messi è svincolato: torna dalle vacanze ma non può allenarsi col Barcellona
"Se ha problemi con il Barcellona, noi siamo qui": la proposta del PSG al padre di Messi
"Se ha problemi con il Barcellona, noi siamo qui": la proposta del PSG al padre di Messi
Barcellona, acquisti congelati: deve vendere mezza squadra per ricomprare Messi
Barcellona, acquisti congelati: deve vendere mezza squadra per ricomprare Messi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni