2 Settembre 2022
17:15

I migliori centrocampisti della Serie A per il Fantacalcio 2022/23: i consigli per top e low cost

La guida sui migliori centrocampisti della Serie A da prendere al Fantacalcio 2023. Ecco la lista tra top e low cost facendo attenzione ai centrocampisti rigoristi e a quelli che giocano in attacco, aggiornata dopo le prime giornate di campionato.
A cura di Alessio Morra

A mercato concluso, è tempo per molti fantallenatori di intraprendere l'asta del Fantacalcio 2022/23. Quali sono i migliori centrocampisti della Serie A da prendere al Fantacalcio? Sono diverse le opzioni che questo ruolo apre ai fanta-allenatori, in virtù della versatilità dei calciatori che occupano questo reparto: ci sono infatti molti centrocampisti che vedono la porta, quindi possono segnare quanto degli attaccanti di seconda fascia.

Ci sono poi centrocampisti che giocano in attacco, come nel caso di Chiesa, ma anche i centrocampisti rigoristi (come Barak, Calhanoglu e Lukic) che possono diventare un plus nella propria fantasquadra da integrare magari con nomi meno blasonati, quindi centrocampisti low cost, su cui provare a scommettere. Quanti centrocampisti al fantacalcio? Generalmente sono 8 i centrocampisti da acquistare durante l'asta. A mercato finito, e dopo quattro giornate dall'inizio del campionato di Serie A 2022/23, ecco la lista dei migliori centrocampisti della scorsa stagione della Serie A su cui provare a puntare all'asta del fantacalcio, con le quotazioni ufficiali:

  1. Barak (Verona – ora alla Fiorentina): tra i migliori centrocampisti rigoristi della scorsa stagione con 11 reti e 4 assist
  2. Milinkovic Savic (Lazio): 11 reti e 10 assist
  3. Pasalic (Atalanta): 13 gol e 6 assist
  4. Calhanoglu (Inter): 7 gol e 12 assist

I migliori centrocampisti della Serie A per il Fantacalcio 2023: i top

Tra i centrocampisti che quasi tutti mettono in testa alle rispettive liste c'è Milinkovic-Savic, calciatore della Lazio che vede benissimo la porta: ha realizzato 11 gol nella passata stagione e ne ha segnati 41 negli ultimi cinque campionati. Garantisce tanti gol, ma anche assist e una buonissima media voto; così anche Luis Alberto, che però con Sarri non si è confermato nella stagione 2021-2022.

Ovviamente il grande ritorno di Pogba alla Juventus non passa inosservato nemmeno per i fanta-allenatori, che sanno bene quanto sia riuscito a fare la differenza il francese nel passato, ma bisogna fare delle attente valutazioni perché l'infortunio che ha riportato nel pre-campionato lo costringerà a uno stop che può essere molto lungo. Tra i centrocampisti della Juventus c'è anche Federico Chiesa, che vuole riscattarsi dopo una stagione complicata nella prima parte e chiusasi lo scorso 10 gennaio per via di un infortunio al ginocchio. In bianconero però c'è anche Leandro Paredes, l'argentino è sicuramente un profilo su cui puntare anche in chiave bonus.

28 gol in 124 partite in Serie A con la Juventus per Paul Pogba.
28 gol in 124 partite in Serie A con la Juventus per Paul Pogba.

Gol, assist e voti alti sono una prerogativa anche del turco Hakan Calhanoglu e del capitano della Roma Lorenzo Pellegrini, entrambi sono anche degli abili rigoristi. Lo scorso anno nell'elenco dei centrocampisti c'era pure Nicolò Zaniolo, che Mourinho ha spostato in attacco. In giallorosso da quest'anno si è aggiunto anche Georginio Wijnaldum che però resterà fermo per diverso tempo dopo l'infortunio. L'olandese tornerà solo nel 2023.

Di reti ne ha segnate tante nel campionato scorso anche Antonin Barak, goleador con il Verona ma ora alla Fiorentina. Anche se il centrocampista goleador del 2021-2022 è stato Mario Pasalic, a segno 13 volte con l'Atalanta. Tutti loro si possono considerare ancora di primissima fascia, ma non sono gli unici. In parecchi si attendono una grande stagione anche da parte di Ruslan Malinovskyi, trequartista dell'Atalanta. Alla Dea però chi ha iniziato in modo strepitoso la stagione è stato Koopmeiners che ha segnato a raffica e tira pure i calci di rigore.

Tra i centrocampisti con la migliore media non si possono certo dimenticare Sandro Tonali, determinante per lo scudetto del Milan, e Niccolò Barella. Mentre, pur non essendo un habitué del gol, Marcelo Brozovic è stato un mostro a livello di continuità, voti alti e quasi sempre in campo. Incluso tra i centrocampisti c'è anche Kvaratskhelia, georgiano del Napoli che ha iniziato benissimo realizzando quattro gol e un assist nelle prime due giornate di Serie A.

Pure Politano, che gioca nel tridente, potrebbe essere un buon affare. Così come Orsolini del Bologna. Occhi puntati anche su De Ketelaere del Milan che a lungo andare potrebbe prendersi un ruolo principale nel Milan di Pioli. Kostic avrà modo di giocare tanto con la Juve può portare bonus soprattutto dal punto di vista degli assist. Al Torino possono brillare Miranchuk Vlasic. 

Mario Pasalic è il centrocampista che ha segnato più gol nella Serie A 2021–2022.
Mario Pasalic è il centrocampista che ha segnato più gol nella Serie A 2021–2022.

Fantacalcio 2023, i centrocampisti low cost da prendere all'asta: la lista

Centrocampisti low cost ce ne sono parecchi. Anche in questo caso la divisione viene fatta in due modi. Da una parte ci sono una serie di calciatori che sono di ottimo livello, ma che all'asta, si può provare a tenere nascosti e che quindi pur essendo di valore potrebbero costare meno. E ci sono anche calciatori invece che non hanno il posto fisso o sono reduci da una stagione così così che potrebbero invece essere delle rivelazioni.

Sono tanti i centrocampisti low cost di alto livello tra quelli che giocheranno questo campionato di Serie A. Tra i centrocampisti top per il fantacalcio ci sono innanzitutto l'albanese Bajrami, uno dei nomi a sorpresa della scorsa stagione, quindi già noto, ma che avrà modo di confermarsi con l'Empoli in un palcoscenico importante dopo essersi messo in luce. Hanno iniziato bene il campionato anche i centrocampisti dell'Udinese Samardzic Lovric, che si affiancano in mezzo al campo al sempre verde Pereyra.

6 gol con l’Empoli per Zurkowski nella passata stagione.
6 gol con l’Empoli per Zurkowski nella passata stagione.

Con la Salernitana lo scorso anno ha stupito Bohinen che una volta smaltito l'infortunio può essere un elemento di grande valore e su cui puntare a sorpresa. E non va dimenticato ai granata anche Lassana Coulibaly che è un titolarissimo di Nicola. Ha dato tanti dividendi lo scorso anno Candreva, molto amato dai fanta-allenatori e che potrebbe fare bene anche con i campani così come i centrocampisti del Sassuolo Frattesi e Maxime Lopez.

Tra i centrocampisti da poter prendere senza un esborso enorme c'è anche Zalewski, che ha già avuto molto spazio nella passata stagione con la Roma e ne avrà sempre con Mourinho. A caccia del riscatto invece Sensi, passato al Monza e che avrà il posto fisso, così come Pessina. Punta ad andare in doppia cifra Zaccagni della Lazio. Ma occhio pure a giocatori giovani come il norvegese Thorsvedt del Sassuolo, scuola Genk. Winks alla Sampdoria è un gran colpo e con una spesa non eccessiva può rappresentare un elemento molto prezioso da avere in rosa.

Vecino e Matic possono rappresentare ottime possibilità d'acquisto con pochi fantacrediti al pari di Marin all'Empoli e Maggiore alla Salernitana che con Vilhena possono essere delle occasioni davvero notevoli. Low cost potrebbe essere ancora l'operazione Miretti, un giovane che si sta prendendo sempre più spazio nella Juventus di Allegri. Maleh alla Fiorentina è invece un giocatore su cui Italiano punta molto sia dall'inizio che a gara in corso e che nel 4-3-3 del tecnico viola si adatta alla perfezione. Tra i nuovi arrivati occhi puntati anche su Mady Camara della Roma che in un fantacalcio a 10 partecipanti e più può essere un elemento di grande spessore.

Matteo Pessina è uno dei tanti acquisti del Monza, scatenato sul mercato.
Matteo Pessina è uno dei tanti acquisti del Monza, scatenato sul mercato.

Nella passata stagione tra centrocampisti con la miglior media c'è stato anche il camerunese Tameze. Lui non sarebbe l'unico buon colpo a metà campo tra i calciatori del Verona, che in rosa ha anche Ilic. Mentre tra i centrocampisti rigoristi della Serie A c'è anche Lukic del Torino.

Nell'elenco di ogni fanta-allenatore ci saranno pure Sabiri della Sampdoria, è un trequartista che Giampaolo andrà certamente a valorizzare, e il brasiliano Ederson, dell'Atalanta. Winks alla Sampdoria può essere una piacevole sorpresa ad un prezzo agevole. Low cost può essere anche l'acquisto di Djuricic sempre in blucerchiato.

Tra i centrocampisti low cost va incluso Yacine Adli, ventiduenne francese del Milan. Non si può dimenticare il sempre verde Pereyra dell'Udinese e Miranchuk passato al Torino e con grande voglia di riscattarsi. 14 gol in Serie B con il Lecce per il centrocampista Strefezza. Tra coloro invece che possono essere prelevati senza un grande esborso ci sono una serie di calciatori di buon livello come Rabiot della Juventus o Lobotka del Napoli o Asllani dell'Inter, che non hanno il posto fisso ma che potrebbero comunque giocare tanto e che con un investimento contenuto potrebbero diventare utili nell'elenco dei centrocampisti.

Ci sono poi alcuni centrocampisti non propriamente low cost, ma che hanno un costo medio e possono garantire ottime prestazioni in relazione alla spesa sostenuta: è il caso di Locatelli della Juve, che è tornato in campo con la Juventus nelle prime giornate di campionato. Buon inizio di stagione anche per Bonaventura della Fiorentina.

I migliori centrocampisti rigoristi

I calci di rigori li tirano diversi centrocampisti. Lo scorso anno implacabile è stato Calhanoglu, che però con il ritorno di Lukaku questo ruolo dovrebbe perderlo. I rigori li ha tirati spesso anche Lorenzo Pellegrini, che rischia di essere retrocesso a terzo rigorista dopo Abraham e Dybala. Tra i centrocampisti rigoristi ci sono anche Malinovskyi, che non è la prima scelta dell'Atalanta, Bajrami dell'Empoli e soprattutto Orsolini del Bologna.

Contenderà il ruolo di tiratore scelto al Napoli Kvaratskhelia. Occhio a Strefezza nel Lecce e a Nico Gonzalez della Fiorentina. I rigori li calceranno anche l'argentino Pereyra dell'Udinese e Ribery della Salernitana quando in campo. Sabiri può diventare il tiratore principe della Sampdoria dopo l'addio di Candreva.

I centrocampisti che giocano in attacco per il fantacalcio 2023

Sono tantissimi i centrocampisti che giocheranno in attacco o nel 4-3-3 o in un 3-5-2 o in un 3-4-2-1. In avanti giocheranno Orsolini del Bologna, Strefezza del Lecce, Gonzalez della Fiorentina, Malinovskyi dell'Atalanta, Bajrami dell'Empoli ma anche Kvaratskhelia e Politano del Napoli. Ma c'è anche chi gioca con un trequartista puro e cioè la Sampdoria che valorizzerà Sabiri. In questa area è da considerare fortemente anche il nome di Kostic che giocherebbe nel tridente offensivo di Allegri.

Tutti i consigli per l'asta di Fantacalcio 2023

Consigli Fantamondiale, la guida: i giocatori da prendere al fantacalcio ai Mondiali 2022 fascia per fascia
Consigli Fantamondiale, la guida: i giocatori da prendere al fantacalcio ai Mondiali 2022 fascia per fascia
Champions League 2022/23 su Amazon Prime Video: quali partite e come vederle
Champions League 2022/23 su Amazon Prime Video: quali partite e come vederle
Calendario Juve Serie A 2022/23: le date delle prossime partite e risultati
Calendario Juve Serie A 2022/23: le date delle prossime partite e risultati
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni