484 CONDIVISIONI
9 Settembre 2022
16:39

Gattuso obbedisce: “Devo partire per Singapore, mia moglie non è contenta, per me è un onore”

Rino Gattuso è già diventato molto popolare presso i media spagnoli: le sue frasi schiette strappano sorrisi e regalano titoli.
A cura di Paolo Fiorenza
484 CONDIVISIONI

Due vittorie e due sconfitte per Gennaro Gattuso in avvio di campionato alla guida del Valencia: i ‘pipistrelli' sono decimi in classifica nella Liga, a 6 punti dal Real Madrid che è a punteggio pieno. Domani Castillejo e compagni faranno visita al Rajo Vallecano, che è due punti dietro, sperando di replicare la bella prova dell'ultimo turno, quando hanno battuto al Mestalla il Getafe con un roboante 5-1.

C'è grande attesa nella tifoseria per l'esordio di Edinson Cavani, accasatosi a 35 anni a Valencia in chiusura di mercato dopo aver manifestato la volontà di restare ancora in Europa nel calcio d'elite. Nella conferenza di vigilia Gattuso frena, facendo capire che il Matador – che non ha svolto la preparazione prestagionale – non è ancora in condizione: "Penso che la prossima settimana lavorerà con noi, la mia priorità adesso è il Rayo, poi parleremo di Cavani".

Sul gong del mercato estivo è arrivato a Valencia un altro attaccante che in Italia conosciamo bene, l'ex romanista Justin Kluivert, approdato nella Liga in prestito con diritto di riscatto a 15 milioni. Gattuso spiega di aver pungolato nell'orgoglio il 23enne olandese figlio d'arte: "Ho parlato con lui e gli ho detto che in carriera ha giocato al 50% e questo non può essere. Uno come lui non può farlo. Ha una moto, quando va in velocità è incredibile. Se ha la testa a posto, può aiutarci molto".

Rino Gattuso è sempre sanguigno anche con gli arbitri
Rino Gattuso è sempre sanguigno anche con gli arbitri

Gattuso già è diventato popolare in Spagna per il suo modo schietto e sanguigno di porsi. "La morte è l'unica cosa che mi preoccupa", "Essere calmi è essere morti", "Ho visto la Madonna in persona": queste e altre frasi del 44enne allenatore calabrese sono diventate altrettanti titoli per i media iberici, fino all'ultima esternazione dopo la vittoria sul Getafe circa l'apprezzamento per il suo giocatore Toni Lato, "l'uomo ideale per mia figlia".

Ed anche nell'incontro di oggi con la stampa Gattuso ha strappato una risata ai presenti, annunciando il suo prossimo incontro col proprietario del Valencia, l'imprenditore singaporiano Peter Lim. Il faccia a faccia tuttavia non avrà luogo in Spagna, ma dall'altra parte del mondo: "Dopo la partita col Celta ho tre giorni liberi, non starò con la mia famiglia e andrò a Singapore per parlare con Peter Lim, perché non gli piace parlare al telefonino. È un onore per me, mia moglie non è felice, ma devo andare…".

484 CONDIVISIONI
La strana reazione di Binotto alla domanda sulla Ferrari:
La strana reazione di Binotto alla domanda sulla Ferrari: "Non me l’aspettavo, ci devo pensare"
Sfuriata di Gattuso in conferenza, alterna spagnolo e italiano per la rabbia: “Questo non è vero!”
Sfuriata di Gattuso in conferenza, alterna spagnolo e italiano per la rabbia: “Questo non è vero!”
Il tiro esce dallo stadio e finisce sopra un balcone: Valverde non sa dove mettere la faccia
Il tiro esce dallo stadio e finisce sopra un balcone: Valverde non sa dove mettere la faccia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni