La Juventus condanna la Spal (2-1), il Milan in 11 contro 10 si fa raggiungere dalla Fiorentina, pari e patta tra Bologna e Udinese. Questi i risultati degli anticipi della 25a giornata di serie A. A Ferrara, i bianconeri viaggiano grazie all'undicesima gara di fila a segno di Ronaldo, assistito alla perfezione da Cuadrado. Di Ramsey il raddoppio nel secondo tempo, su imbeccata di Dybala, con Petagna che nel finale ha provato a riaprire il match dal dischetto (rigore concesso per fallo di Rugani su Missiroli), salvo doversi arrendere di fronte alla buona guardia della retroguardia juventina che ieri ha ritrovato anche Chiellini dall'inizio.

A Firenze, i rossoneri vanno subito vicini al gol con Rebic dopo appena 6′ (bravo Dragowski), poi si vedono annullare dal Var il vantaggio di Ibrahimovic sul finire di frazione. Alla ripresa il copione non cambia ed è ancora Rebic a rendersi protagonista siglando l'1-0, complice una topica di Caceres. A seguire la Viola rimane in 10 per l'espulsione di Dalbert, ma riesce ugualmente a trovare il pari in chiusura con Pulgar dal dischetto e nel finale rischia anche di ribaltare il risultato con Caceres. A Bologna, infine, è botta e risposta tra Okaka e Palacio. Il friulano va a segno nel primo tempo su assist da calcio piazzato di De Paul, mentre l'argentino riequilibra il match in pieno tempo di recupero, ben imbeccato da Tomiyasu. Andiamo, dunque, a dare un'occhiata più nel dettaglio alle prestazioni individuali dei match attraverso il confronto dei voti di Gazzetta e Corriere dello Sport.

Bologna-Udinese

Voti e pagelle

Bologna: Da Costa (6), Tomiyasu (6,5), Danilo (6), Bani (6), Mbaye (6), Orsolini (6), Poli (6,5), Dominguez (5,5 dalla Gazza e 6 dal Corriere), Barrow (6), Skov Olsen (5), Baldursson (6,5), Palacio (7 e 6,5). Udinese: Musso (6), Becao (6,5), Troost-Ekong (5,5 e 6), Nuytinck (6), Stryger Larsen (6), De Paul (6,5 e 6), Mandragora (6 e 6,5), Fofana (5,5 e 5), Walace (6 e 6,5), Sema (6,5), Zeegelaar (5,5 e 6), Okaka (6 e 6,5), Lasagna (5 e 5,5), Jajalo (5).

Spal-Juventus

Voti e pagelle

Spal: Berisha (6,5 e 7), Cionek (5,5 e 6), Bonifazi (6,5), Zukanovic (6), Reca (5,5), Strefezza (6), Castro (5), Fares (6), Valdifiori (6), Missiroli (6,5 e 6), Valoti (5 e 5,5), Petagna (6,5). Juventus: Szczesny (6,5), Danilo (5 e 6), Rugani (5 e 5,5), Chiellini (6), De Ligt (6), Alex Sandro (6), Ramsey (6,5 e 7), Rabiot (5,5 e 6), Bentancur (6), Matuidi (6), Cuadrado (7 e 6,5), Dybala (7), Ronaldo (7 e 7,5).

Fiorentina-Milan

Voti e pagelle

Fiorentina: Dragowski (6,5), Milenkovic (5 e 6), Pezzella (5,5 e 6), Caceres (5,5 e 5), Lirola (6 e 5,5), Igor (6), Duncan (5 e 6,5), Pulgar (6 e 6,5), Castrovilli (6 e 5,5), Cutrone (6,5 e 7), Dalbert (5 e 5,5), Chiesa (6,5), Vlahovic (6 e 5,5). Milan: Donnarumma (6), Begovic (7), Conti (5,5 e 6), Gabbia (6), Musacchio (5,5 e 6), Romagnoli (5,5), Hernandez (6 e 5,5), Kessié (6 e 5,5), Bennacer (6), Castillejo (6 e 6,5), Calhanoglu (6 e 5), Rebic (7 e 6,5), Ibrahimovic (6,5 e 7).

Brescia-Napoli

Voti e pagelle

Brescia: Joronen (6), Sabelli (6 dalla Gazza e 6,5 dal Corriere), Chancellor (6,5 e 6), Mateju (5), Martella (6 e 5,5), Dessena (5,5), Tonali (6 e 6,5), Bisoli (5,5), Bjarnason (5,5), Skrabb (6), Zmrhal (6 e 5), Balotelli (5,5 e 5). Napoli: Ospina (6), Di Lorenzo (6), Manolas (6 e 6,5), Maksimovic (6,5 e 6), Mario Rui (6 e 6,5), Ruiz (7), Demme (6), Elmas (5 e 6), Zielinski (6), Politano (5,5), Mertens (6), Milik (6 e 5,5), Insigne (6 e 7).