283 CONDIVISIONI
7 Agosto 2022
19:50

Doppia beffa per la Juve in amichevole: umiliata dall’Atletico e dal ‘suo’ Morata

La Juventus chiude il precampionato con una dobbia beffa: l’Atletico Madrid vince l’amichevole della Continassa con un netto 4-0 trascinato dalla tripletta dell’ex bianconero, e oggi oggetto del desiderio di mercato, Alvaro Morata.
A cura di Michele Mazzeo
283 CONDIVISIONI

Il precampionato della Juventus si chiude con una vera e propria disfatta. Nell'ultima amichevole prima dell'inizio della Serie A 2022-2023, giocata alla Continassa dopo la cancellazione dell'appuntamento in Israele, i bianconeri sono stati infatti battuti agevolmente dall'Atletico Madrid del Cholo Simeone per 4-0 (con gli spagnoli che hanno anche sbagliato un calcio di rigore con Joao Felix che si è visto parare il tiro dal dischetto da Sczczesny).

Ma, come se non bastasse, la beffa per la formazione di Massimiliano Allegri è stata doppia dato che il trascinatore dei Colchoneros, con una tripletta, è stato l'ex (e attuale oggetto del desiderio di mercato) bianconero Alvaro Morata che ha messo al sicuro il risultato per i suoi prima che Matheus Cunha firmasse nel recupero il gol del poker.

Lo spagnolo si è infatti preso la scena vincendo nettamente il duello a distanza con il centravanti juventino Dusan Vlahovic apparso, al contrario, ancora in grande difficoltà dal punto di vista fisico e anche quello, mai iniziato, con Moise Kean escluso all'ultimo momento dalla lista dei convocati da Massimiliano Allegri per motivi disciplinari. Morata ci ha messo infatti solo 10 minuti per farsi rimpiangere dai suoi ex tifosi siglando la rete del vantaggio sull'assist di Joao Felix.

Il secondo sigillo arriva invece poco prima dell'intervallo (e poco dopo il penalty fallito dal portoghese) con l'attaccante madrileno che si prende gioco in area di Alex Sandro e Bremer e batte ancora una volta Sczczesny). Al 17′ della ripresa invece il tris, su assistenza di Lemar, che chiude di fatto i giochi e spegne le residue speranze dei suoi ex compagni che, anche fin lì, erano comunque stati protagonisti di una prova opaca con il portiere dei Colchoneros Grbic che non è mai stato impegnato seriamente.

Il protagonista più atteso di questa amichevole, Alvaro Morata appunto, è addirittura andato oltre le aspettative prendendosi tutta la scena complicando così ulteriormente i piani della Juventus: difficile che l'Atletico Madrid, che finora ha fatto muro difronte alle richieste bianconere, possa ora, dopo una prova del genere, decidere di privarsi del suo attaccante più in forma.

283 CONDIVISIONI
Bonucci era in fuorigioco domenica, ma non lo sarebbe stato mercoledì: la surreale beffa per la Juve
Bonucci era in fuorigioco domenica, ma non lo sarebbe stato mercoledì: la surreale beffa per la Juve
Morata svela il piano di Allegri, lo bloccò alla Juve per un solo motivo:
Morata svela il piano di Allegri, lo bloccò alla Juve per un solo motivo: "Per me era uno sforzo"
Il VAR fa discutere anche in Champions League: clamoroso rigore non fischiato all'Atletico Madrid
Il VAR fa discutere anche in Champions League: clamoroso rigore non fischiato all'Atletico Madrid
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni