7 Agosto 2022
18:41

Kean ci ricasca, comportamento inaccettabile: Allegri lo esclude dai convocati per Juve-Atletico

Moise Kean è stato escluso dai convocati del match tra Juventus e Atletico Madrid per motivi disciplinari: l’attaccante bianconero ha avuto un comportamento (non nuovo per lui) che ha fatto infuriare l’allenatore Allegri e la dirigenza bianconera.
A cura di Michele Mazzeo

Nuova grana in casa Juventus a pochi giorni dal via della Serie A 2022-2023. La società bianconera ha infatti dovuto fare i conti con un nuovo comportamento poco professionale di Moise Kean che ha costretto il tecnico Massimiliano Allegri ad escluderlo dai convocati per l'amichevole contro l'Atletico Madrid (che dopo vari rinvii, si è disputata alla Continassa).

L'attaccante classe 2000 infatti ha fatto infuriare l'allenatore livornese arrivando in ritardo rispetto all'orario in cui era fissato il ritrovo del gruppo squadra in vista del match contro i Colchoneros del Cholo Simeone. E a quel punto è stato tolto dalla lista dei convocati per "motivi disciplinari". Un campanello d'allarme per il club piemontese dato che non si tratta della prima volta che Kean si rende protagonista di episodi del genere (in Under 21, insieme a Zaniolo, fu allontanato durante gli Europei da Di Biagio per un ritardo in allenamento e in Nazionale fu tenuto fuori a lungo da Mancini proprio per lo stesso motivo).

Un episodio che dunque potrebbe spingere la Juventus (che lo ha riscattato dall'Everton) a velocizzare le operazioni per allontanarlo nuovamente da Torino: il 22enne di Vercelli infatti era già stato messo sul mercato dai bianconeri che per sostituirlo stanno già da tempo cercando un altro vice-Vlahovic (Morata resta il preferito, Muriel dell'Atalanta l'alternativa), ma le sue ottime prestazioni in questo pre-campionato (soprattutto la doppietta messa a segno nel match contro il Barcellona) stavano facendo ricredere la dirigenza che stava valutando la possibilità di offrirgli un'altra chance.

Dopo questo increscioso episodio però le probabilità di una sua permanenza alla Continassa calano drasticamente dato che quello contro l'Atletico era l'ultimo match prima del via ufficiale della nuova stagione per tentare di far cambiare idea al tecnico e ai dirigenti della Juve. E, considerato il fatto che per la prima di campionato contro il Sassuolo non sarà a disposizione in quanto squalificato, non è da escludere che la sua ultima partita con la maglia bianconera l'abbia già giocata negli Stati Uniti.

Allegri sente un commento sulla Juve che non gli va giù:
Allegri sente un commento sulla Juve che non gli va giù: "Se lo dite mi arrabbio"
Perché Allegri ha sostituito Milik con Locatelli nel finale di PSG-Juve: era una strategia
Perché Allegri ha sostituito Milik con Locatelli nel finale di PSG-Juve: era una strategia
Nello spogliatoio della Juve le urla di Nedved davanti ad Allegri e i dirigenti: cosa è successo
Nello spogliatoio della Juve le urla di Nedved davanti ad Allegri e i dirigenti: cosa è successo
8.895 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni