207 CONDIVISIONI
15 Novembre 2021
18:51

Donnarumma ha un problema con la lingua francese: “Così sembri una mucca”

Marco Verratti nell’insolita veste di insegnante di francese: dopo aver aiutato Buffon e Florenzi questa volta si è occupato di Donnarumma. Un video spiega com’è andata.
A cura di Maurizio De Santis
207 CONDIVISIONI

A lezione di francese. Gianluigi Donarumma fatica a trovare posto tra i titolari, nel Paris Saint-Germain ha dinanzi a sé la figura di Keylor Navas che gli fa ombra. Difficile scalzarlo dai pali, questioni di gerarchie e di priorità all'interno di un gruppo in cui il portiere della Nazionale è arrivato solo nell'estate scorsa. Una situazione che "un po' lo disturba", ha ammesso nei giorni scorsi. Questione di ambientamento per l'ex Milan che a Parigi ha bisogno di prendere confidenza anche con il nuovo idioma per meglio integrarsi. A dargli una mano, come mostra un video ironico pubblicato dal club transalpino, è il compagno di club (anche in Azzurro), Marco Verratti.

Nel gruppo Azzurro c'è chi ha imparato anche un altro idioma: è il caso del centrocampista che – assente per infortunio nelle sfide contro Svizzera e Irlanda del Nord – veste i panni dell'insegnante per aiutare il connazionale a familiarizzare quanto prima con il francese. È a Parigi dal 2012, dopo aver lasciato il Pescara, ha sposato una ragazza transalpina nell'estate scorsa ed è la persona giusta per aiutare i compagni italiani. Dopo essersi occupato di Gianlugi Buffon e Alessandro Florenzi (entrambi protagonisti per una stagione al Psg), Verratti ha preso a cuore anche la situazione di Donnarumma.

Com'era naturale che fosse, l'ex numero uno del Milan ha mostrato qualche difficoltà palese nella pronuncia corretta delle vocali e dei dittonghi, oltre che nella comprensione immediata del significato di alcune parole. "Sembri una mucca", ha ammesso sorridendo, tra l'ilarità generale Verratti che ha fatto ironia bonaria sulla conoscenza ancora superficiale del francese da parte di Donnarumma. E il numero uno della Nazionale è stato al gioco. Tutt'altra cosa, invece, fu Federico Chiesa: stupì tutti agli Europei per l'intervista condotta in un inglese perfetto. L'attaccante della Nazionale rispondeva senza esitazioni alle domande dei cronisti e la proprietà di linguaggio del calciatore destò impressione.

207 CONDIVISIONI
Il Milan se la ride: Maignan il migliore, Donnarumma giù dal podio
Il Milan se la ride: Maignan il migliore, Donnarumma giù dal podio
Gigio Donnarumma è positivo al Covid, focolaio al PSG: il portiere è in isolamento
Gigio Donnarumma è positivo al Covid, focolaio al PSG: il portiere è in isolamento
I milioni non fanno il campione, Maldini: "Donnarumma via per soldi? Anche quelle sono motivazioni"
I milioni non fanno il campione, Maldini: "Donnarumma via per soldi? Anche quelle sono motivazioni"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni