La Roma espugna la Cruyff Arena di Amsterdam, nella sfida d'andata dei quarti di finale di Europa League contro l'Ajax. Vittoria in rimonta per i capitolini capaci d'imporsi con il risultato di 2-1. Olandesi in vantaggio con Klaassen, e raggiunti nella ripresa da Pellegrini con la complicità del portiere Scherpen. Di Ibanez nel finale la rete del successo per gli ospiti, che devono ringraziare anche Pau Lopez capace di parare un rigore a Tadic e di almeno 3 interventi decisivi. Ora per la qualificazione alla semifinale contro la vincente di Granada-United, alla Roma basterà non perdere con due gol di scarto all'Olimpico

Lo spartiacque di un primo tempo divertente è stato senza dubbio l'infortunio di Spinazzola. Fino a quando l'esterno, letteralmente incontenibile è rimasto in campo, i giallorossi hanno creato non pochi problemi agli avversari collezionando anche occasioni da gol, in primis con Cristante. Dopo l'uscita dell'ex Juve, sostituito da Calafiori, gli ospiti si sono abbassati pagando a caro prezzo una serie di errori difensivi. Ibanez e Mancini non sono stati perfetti nel fronteggiare Klaassen che dopo un duetto con Tadic ha appoggiato comodamente il pallone in rete.

Nella ripresa la Roma si confermata difensivamente rivedibile, con Ibanez che con un intervento irruento ha steso in area Tadic regalando all'Ajax il calcio di rigore. Lo stesso serbo però dal dischetto si è fatto ipnotizzare da Pau Lopez che ha intuito la soluzione centrale dell'avversario. È stata questa l'altra svolta del match, con la Roma che ha trovato nuova linfa per riaffacciarsi in avanti pescando il jolly poco dopo con una punizione di Pellegrini che ha sorpreso Scherpen autore di una brutta papera. 1-1 e palla al centro.

La squadra di Fonseca ha provato a sfruttare la scia dell'entusiasmo, ma ha dovuto ringraziare ancora il suo portiere. Almeno tre gli interventi decisivi dello spagnolo, sul gioiellino Brobbey e su Antony, in quella che è stata una delle sue migliori serate da giallorosso. Nel finale ci ha pensato Ibanez con una bordata a regalare la vittoria alla Roma, per quella che è un'ipoteca sul passaggio ai quarti. Appuntamento ora all'Olimpico tra sette giorni.