192 CONDIVISIONI
27 Maggio 2020
10:53

Chiellini svela ciò che diceva Higuain nei suoi primi giorni alla Juve: “E’ il Paradiso!”

Giorgio Chiellini nella sua biografia svela i primi giorni del Pipita alla Juventus, subito dopo il suo arrivo da Napoli: “Continuava a ripetere che era un paradiso: poteva uscire per strada serenamente e al massimo c’era chi gli chiedeva un paio di foto e basta”. Poi lo ricopre di elogi: “E’ uno spirito latino, solare, di compagnia. Ha bisogno di grande fiducia attorno a sè, ma è un grande: lo adoro”
A cura di Alessio Pediglieri
192 CONDIVISIONI

La biografia di Giorgio Chiellini continua a far parlare il mondo del calcio. Non solo nel momento in cui svela dei particolari che suscitano polemiche e risposte a volte rabbiose da parte dei diretti interessati, ma anche – e sopratutto – quando in oltre 20 anni di carriera, svela alcuni retroscena di compagni o ex colleghi con cui ha condiviso il colore della maglia. Tra questi, non poteva mancare anche uno degli ultimi, e attuali: Gonzalo Higuain. Sull'argentino, il centrale difensivo bianconero ha svelato le sue prime impressioni arrivando da Napoli a Torino, due realtà diametralmente opposte per come è vissuto il calcio all'interno delle città e tifoserie.

"E' proprio vero, la Juventus è una grande famiglia, questo è il paradiso!". Giorgio Chiellini sottolinea l'entusiasmo e la meraviglia del Pipita che, arrivato in bianconero dopo l'esperienza partenopea, si è confrontato con un clima e un ambiente completamente diverso: più pacato, meno oppressivo, con i tifosi che lasciano spazio e  margini ai propri beniamini permettendo loro di poter svolgere una vita normale al di fuori dai campi da calcio, senza pressioni o probelmi: "Me lo ricordo, nei primi giorni in cui è arrivato alla Juventus" scrive Chiellini "poteva addirittura uscire per l’aperitivo e magari i tifosi gli chiedevano semplicemente due selfie e nulla più".

Al contrario di altri ex compagni, come Felipe Melo o Mario Balotelli sui quali, il giudizio di Giorgio Chiellini non è stato decisamente positivo, o su Arturo Vidal, oggi al Barcellona, sul quale il capitano bianconero ha svelato dettahli che hanno infastidito il cileno, su Gonzalo Higuain, gli elogi si sprecano. Chiellini lo racconta come un ragazzo genuino, spontaneo, solare. Un compagnone sensibile: "Gonzalo è un tipo tosto, un ragazzo a suo modo impegnativo. E' il classico latino, espansivo e di compagnia, anche se ha sempre bisogno di sentire attorno a sé tanta fiducia. Lo considero un grande: io lo adoro"

192 CONDIVISIONI
Allegri: "Juve-Milan è molto è più importante per loro che per noi. Chiesa e Chiellini in dubbio"
Allegri: "Juve-Milan è molto è più importante per loro che per noi. Chiesa e Chiellini in dubbio"
Chiellini si fida della Juve di Allegri e Dybala , Graziani lo stronca: "Una str****ta"
Chiellini si fida della Juve di Allegri e Dybala , Graziani lo stronca: "Una str****ta"
Keita Baldé, Zaccagni e Caputo i colpi a sorpresa dell'ultimo giorno di mercato
Keita Baldé, Zaccagni e Caputo i colpi a sorpresa dell'ultimo giorno di mercato
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni