4.648 CONDIVISIONI
6 Ottobre 2021
19:43

Chi è Francesco Camarda, il baby bomber del Milan che a 13 anni segna 5 gol a partita

Francesco Camarda ha soli 13 anni e ha già segnato 483 gol in 87 partite. Fin da piccolo gioca con le giovanili rossonere e in questa stagione è stato aggregato alla rosa dell’Under 15 pur essendo un classe 2008. Con i più grandi, nelle prime due giornate del campionato Giovanissimi Nazionali, è già a quota 3 reti. In Inghilterra lo paragonano a Moukoko del Borussia Dortmund, divenuto a 16 anni e 28 giorni il giovane marcatore nella storia della Bundesliga. Il Milan spera che in futuro sia proprio lui a sfatare la maledizione del numero nove.
A cura di Andrea Lucia
4.648 CONDIVISIONI

Nell'anno in cui il Milan sembra aver trovato in Giroud il centravanti affidabile tanto atteso e in Ibrahimović il jolly da pescare in ogni momento per risolvere le partite, ecco che a rubare la scena subentra Francesco Camarda. Perchè non c'è due senza tre. Stiamo parlando di un classe 2008 che gioca nelle giovanili del Milan, precisamente nell'Under 15, e di numeri se ne intende. Ha solo 13 anni e con la maglia rossonera ha già messo a segno ben 483 gol in 87 partite. Gli ultimi due in ordine temporale proprio domenica scorsa contro l'Hellas Verona nella seconda giornata del campionato Giovanissimi Nazionali.

Molte di queste partite non sono state giocate nemmeno in 11 contro 11 perchè il regolamento prevede che si arrivi a giocare così solamente dall'Under 14 in poi. Camarda arriva proprio da quella categoria ed è con i suoi coetanei che dovrebbe giocare questa stagione, la sua quinta in maglia rossonera. Eppure lui ha bruciato le tappe ed è stato già aggregato con i ragazzi più grandi (nati nel 2007), quelli che compongono la rosa dell'Under 15. Lo stesso salto di qualità è destinato a farlo anche con la Nazionale italiana del nuovo ct Massimiliano Favo.

L'età è talmente bassa che fare paragoni può sembrare blasfemo. Ma solo per rendere l'idea, Camarda è un attaccante che fa del gioco aereo e della prestanza fisica il suo punto di forza. Il fatto di essere anche tifoso della squadra per cui gioca non può che rendergli la vita più semplice. Di lui gli esperti dicono un gran bene anche all'estero, dall'Inghilterra alla Francia. Qualcuno l'ha già paragonato a Youssoufa Moukoko del Borussia Dortmund, divenuto a 16 anni e 28 giorni il più giovane marcatore nella storia della Bundesliga.

La chiamano maledizione del nove perchè chiunque dopo Filippo Inzaghi abbia vestito la maglia rossonera con quel numero sulle spalle ha sempre fallito. Il prossimo 12 luglio saranno passati esattamente 10 anni da quando l'inimitabile bomber del Milan ha deciso di ritirarsi: 126 gol in 300 presenze (un gol ogni 144 minuti) sono numeri che nessuno è mai riuscito ad eguagliare e chissà che questo tabù non possa essere sfatato tra qualche anno da chi già adesso, a soli 13 anni, sta scrivendo la storia.

4.648 CONDIVISIONI
7 gol subiti in due partite dal Milan, emergenza in difesa per Pioli: "Nessuna giustificazione"
7 gol subiti in due partite dal Milan, emergenza in difesa per Pioli: "Nessuna giustificazione"
Milan-Liverpool dove vederla in TV su Canale 5, Sky o Amazon: le formazioni della partita di Champions
Milan-Liverpool dove vederla in TV su Canale 5, Sky o Amazon: le formazioni della partita di Champions
Champions League in TV oggi e stasera, orari delle partite: in campo Milan-Liverpool e Real-Inter
Champions League in TV oggi e stasera, orari delle partite: in campo Milan-Liverpool e Real-Inter
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni