L’abbraccio tra Denis e il figlio Mathias – Twitter Reggina
in foto: L’abbraccio tra Denis e il figlio Mathias – Twitter Reggina

Se la Reggina è prima nel girone C di Serie C, con otto punti di distacco dal Bari, e pensa giustamente alla promozione, il merito è anche di German Denis. Il tempo per l'attaccante argentino si è infatti fermato, e nonostante i suoi trentotto anni il ‘Tanque' continua a segnare come negli anni della sua esperienza a Bergamo. L'ex attaccante dell'Atalanta è infatti già a quota dodici gol in 20 partite: due di questi realizzati nell'ultima vittoria contro la Paganese ottenuta al ‘Granillo'.

La doppietta realizzata nell'ultimo turno di campionato, Denis l'ha festeggiata con un'esultanza già vista qualche anno fa all'Atleti Azzurri d'Italia. Dopo il primo rigore realizzato e il terzo centro degli amaranto (una bella girata al volo da centro area), l'argentino si è infatti diretto a bordocampo per abbracciare il figlio Mathias: lo stesso che nel febbraio 2014 festeggiò insieme a lui e a tutti i tifosi dell'Atalanta il secondo gol segnato al Napoli.

Lo scambio di tweet tra Reggina e Atalanta

Il nuovo abbraccio tra padre e figlio, che ha ovviamente strappato applausi al pubblico di Reggio Calabria, è stato celebrato anche dal profilo social del club calabrese. "Hey Atalanta, ti ricorda qualcosa?", ha postato la Reggina su Twitter. Una fotografia che ha generato la risposta dei social media manager del club orobico, che hanno anche loro pubblicato la foto dell'abbraccio di sei anni fa e una didascalia divertente: "Non ce la facciamo, troppi ricordi…".