64 CONDIVISIONI

Veronica Pivetti: “Il mio primo film da regista non è mai uscito, sto lavorando per farne un altro”

Veronica Pivetti si racconta in un’intervista a Francesca Fialdini, nella quale emerge un aspetto inedito della sua carriera: ha realizzato un film in veste di regista.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ilaria Costabile
64 CONDIVISIONI
Immagine

Ospite del programma pomeridiano della domenica, ovvero "Da noi…a ruota libera" condotto da Francesca Fialdini, è stata l'attrice Veronica Pivetti, che si è raccontata parlando di un aspetto inedito della sua carriera: il suo primo film da regista, tratteggiando anche i suoi progetti futuri.

L'esperienza da regista

Veronica Pivetti può vantare una carriera particolarmente ricca di esperienze, da attrice a doppiatrice a scrittrice, è stata anche regista ma, per sua stessa ammissione, il film per il quale ha indossato questa inedita veste non ha avuto la fortuna sperata:

Il mio primo film da regista? Non è mai uscito. Ma ora sto lavorando per fare un'altra regia. Ho bisogno di fare tante cose, voglio organizzare i prossimi 25 anni di lavoro. È stato un film a cui ho lavorato per cinque anni, ma che è uscito in solo 17 sale. Nessuno l'ha visto

Ma questa disavventura non l'ha fermata nell'intento di riprendere in mano l'idea della regia: "Ora sto lavorando per fare un'altra regia. Ho bisogno di fare tante cose, voglio organizzare i prossimi 25 anni di lavoro". L'attrice si è poi addentrata in un racconto intimo della propria vita privata, sulla quale però è riuscita a mantenere per tanti anni il più stretto riservo, confidando alla conduttrice: "Ho fatto errori madornali, in amore ma non solo. Ho dato troppo a chi non meritava. Bisogna vendere cara la pelle". 

Il nuovo romanzo di Veronica Pivetti

Attrice sì, ma come anticipato anche scrittrice, ed è infatti nel programma pomeridiano di Rai1 ha presentato il suo "Rosa", edito da Rai Libri, in cui racconta: "La storia di una donna che è simbolo di un mondo che ho scoperto" ovvero quello di donne e uomini che si occupano della salute di anziani e persone bisognose. Pivetti continua: "Volevo mettere luce sulle persone invisibili (spesso trattate male), ma insostituibili e vero ossigeno per i nostri anziani. Queste persone hanno lasciato le loro famiglie, i loro paesi. E anche i loro mestieri. Vengono da noi in Italia e ci salvano la vita". 

64 CONDIVISIONI
Woody Allen pensa al ritiro dopo il suo 50esimo film: "Devo decidere se voglio farne altri"
Woody Allen pensa al ritiro dopo il suo 50esimo film: "Devo decidere se voglio farne altri"
Micaela Ramazzotti con Claudio Pallitto di Tamarreide: "Il film che Virzì non avrebbe mai voluto girare"
Micaela Ramazzotti con Claudio Pallitto di Tamarreide: "Il film che Virzì non avrebbe mai voluto girare"
Veronica Rimondi e Matteo Farnea si sono lasciati: l'annuncio dell'ex tronista di Uomini e Donne
Veronica Rimondi e Matteo Farnea si sono lasciati: l'annuncio dell'ex tronista di Uomini e Donne
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni