1.536 CONDIVISIONI
Grande Fratello Vip 2022/2023
22 Settembre 2022
23:53

Elettra Lamborghini diffida la sorella Ginevra al GFVip, lei: “La mia porta rimane sempre aperta”

Elettra Lamborghini ha diffidato sua sorella Ginevra, concorrente al Grande Fratello Vip. La gieffina, però, ne ha approfittato per chiederle scusa e ha aggiunto: “La mia porta è sempre aperta”.
A cura di Ilaria Costabile
1.536 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello Vip 2022/2023

Una seconda puntata in cui non mancano i colpi di scena quella del Grande Fratello Vip di giovedì 22 settembre, che ha visto protagonista Ginevra Lamborghini. Alfonso Signorini chiama la gieffina in disparte per comunicarle una notizia piuttosto spiacevole, ovvero che sua sorella Elettra ha diffidato sia lei che il programma.

La diffida di Elettra Lamborghini

"Elettra ci ha fatto arrivare una diffida" così Alfonso Signorini informa Ginevra dell'accaduto, un provvedimento che quindi impedisce alla concorrente di parlare della sorella e di tutto ciò che ha a che fare con il loro rapporto. Dal 2019, infatti, le due non si parlano, né si vedono, e nemmeno il matrimonio con Afrojackè stato in grado di ammorbidire il loro legame ormai deteriorato. Lamborghini, quindi, incassa la notizia dicendo: "Ci sta, conoscendola potevo aspettarmelo. Ma non me l'aspettavo, ho peccato di ingenuità". In questi primi giorni di permanenza all'interno della casa di Cinecittà, non sono mancati i momenti di confronto con gli altri coinquilini, dove le si sente dire: "

Spesso sono stata io ad essere l’esclusa. Mio padre ci ha messo molto a confronto quando eravamo piccoline, le motivazioni vere vanno scavate nel nostro passato, è normale che lei sia cresciuta con una competizione, vorrei guardarla e dire cosa stiamo facendo. Ma io non ho rancore con lei.

 

Le parole di Ginevra Lamborghini

Signorini, quindi, ne approfitta per provare ad indagare sulle motivazioni di questo allontanamento così netto da parte della cantante e riceve in risposta: "Davvero è una domanda che mi è stata posta tante volte, amici, conoscenti, dalla mia psicologa, ci tengo a dirlo perché è importante ad alleggeriti dei pesi". Ginevra, però, rimarca il fatto di non voler dare colpe ai suoi genitori che, come lei, fanno fatica ad inquadrare questo rapporto così conflittuale.

Una vera motivazione, la più stupida alla quale aggrapparsi la possiamo anche trovare, ma nel profondo del mio cuore so che non è quella. La sua paura di essere oscurata da me, di essere prevaricata, quando ho iniziato a cantare. Non so se è così, ma potremmo farle insieme certe cose. Qualsiasi sia la sua scelta, però almeno diciamocele le cose, anche se mi deve mandare a quel paese, preferisco. La mia porta rimane sempre aperta, sempre. Le chiedo scusa, a volte mi sono comportata male nei suoi confronti, perché mi sentivo esclusa ero arrabbiata e di questo le chiedo scusa.

1.536 CONDIVISIONI
126 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni