10 CONDIVISIONI

Le star di Hollywood sostengono lo sciopero con un fondo di solidarietà, chi ha fatto le donazioni

Le star di Hollywood sostengono lo sciopero di sceneggiatori e attori attraverso delle donazioni. È stato aperto un fondo di solidarietà affinché chi sciopera e si trova in difficoltà non debba affrontare nuovi problemi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ilaria Costabile
10 CONDIVISIONI
Immagine

Continua lo sciopero degli sceneggiatori e degli attori di Hollywood, con un conseguente stop dell'industria cinematografica americana, ma allo stesso tempo una partecipazione più che sentita da parte delle star. I grandi divi, infatti, hanno deciso di mostrare la loro solidarietà non solo partecipando, ove possibile allo sciopero, ma contribuendo anche versando delle cospicue somme di denaro per i colleghi in difficoltà.

Gli attori che hanno partecipato alle donazioni

In sole tre settimane, infatti, è stato versato un contributo da parte di grandi nomi di Hollywood affinché gli attori in difficoltà possano sentirsi meno soli in questa battaglia e si sentano davvero supportati. Sono stati raggiunti in poco più di venti giorni ben 15 milioni di dollari, per la cifra di circa un milione a testa, hanno partecipato alla donazione attori come George Clooney e Meryl Streep che hanno aperto le danze delle donazioni, seguiti da Matt Damon, Leonardo DiCaprio, la coppia Hugh Jackman e Deborra-lee Furness, Nicole Kidman, Jennifer Lopez e Ben Affleck, Ryan Reynolds e la moglie Blake Lively, Julia Roberts, Arnold Schwarzenegger, Dwayne Johnson e Oprah Winfrey.

L'obiettivo del fondo di solidarietà per gli attori in sciopero

I soldi sono stati versati in un fondo di solidarietà, gestito da un'associazione che fa capo alla sigla sindacale Sag-Aftra Foundation, che rappresenta gli esponenti del cinema, della tv e della radio e che, sin dall'inizio delle agitazioni, aveva preventivato l'apertura di una raccolta fondi, nell'ipotesi – poi verificatasi- che lo sciopero durasse a lungo. La Fondazione ha divulgato un comunicato in cui si documenta l'aiuto delle star hollywoodiane:

Grazie al supporto di alcune delle star più pagate di Hollywood, la Fondazione potrà offrire aiuto e speranza a migliaia di attori che lavorano con la paga minima e che versano già in enormi difficoltà economiche. Con questo programma di assistenza cercheremo di garantire che gli artisti bisognosi non perdano la casa, possano pagare le bollette, fare la spesa, acquistare farmaci salvavita o coprire le spese mediche. È una sfida enorme, ma siamo uniti e determinati

10 CONDIVISIONI
Brad Pitt sostiene lo sciopero di Hollywood, stop alla produzione del suo film sulla Formula 1
Brad Pitt sostiene lo sciopero di Hollywood, stop alla produzione del suo film sulla Formula 1
Gli sceneggiatori di Hollywood continuano lo sciopero, la trattativa con i produttori non va avanti
Gli sceneggiatori di Hollywood continuano lo sciopero, la trattativa con i produttori non va avanti
Gli attori di Hollywood sono ufficialmente in sciopero, la macchina del cinema si ferma
Gli attori di Hollywood sono ufficialmente in sciopero, la macchina del cinema si ferma
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni