162 CONDIVISIONI
5 Settembre 2022
16:16

“Incontrarono Zelensky”, Ben Stiller e Sean Penn non potranno più andare in Russia

Per il loro sostegno al governo ucraino, i due attori sono stati ‘blacklistati’ dal governo di Vladimir Putin.
162 CONDIVISIONI

Sean Penn e Ben Stiller sono stati ‘blacklistati' dalla Russia. Sono nella nuova lista di 25 cittadini statunitensi che non sono graditi in terra russa. Una risposta di Putin alle sanzioni personali che continuano ai danni della Russia da parte dell'amministrazione di Joe Biden. Sean Penn e Ben Stiller sono tra le personalità americane che hanno dato pieno appoggio al governo di Zelensky ed è per questo che sono stati entrambi messi nella black list, come è stato anche annunciato dal ministro degli Esteri russo.

Lo stop

Con una nota diffusa all'agenzia di stampa nazionale russa, il ministro degli Esteri Sergej Viktorovič Lavrov ha reso nota la misura: “In risposta alle sanzioni personali in continua espansione dell’amministrazione Joe Biden contro i cittadini russi, è stato introdotto un divieto d’ingresso in Russia contro un altro gruppo di persone tra membri del Congresso degli Stati Uniti, funzionari di alto rango, rappresentanti del mondo degli affari e comunità di esperti, così come figure culturali (25 persone), su base permanente”. Tra questi, anche i due attori che si sono entrambi recati in Ucraina per incontrare e sostenere Volodymyr Zelensky.

Gli incontri

L'incontro tra Ben Stiller e Volodymyr Zelensky è avvenuto lo scorso giugno: "Sei il mio eroe", aveva detto l'attore. Ben Stiller testimoniò così l'inferno della guerra in Ucraina: "È veramente difficile capire quello che sta accadendo qui se non lo vedi di persona. Oggi sono stato a Irpin e ho visto un tale livello di distruzione, un conto è vederlo attraverso la tv e i social media, un conto è vederlo da qui, parlando con le persone". Sean Penn è stato invece uno dei primi attori internazionali a fare visita al leader: "Sono rimasto colpito da come ha saputo unire il Paese", disse, "Mi sono visto con il presidente Zelensky sia un giorno prima dell’invasione sia nel giorno dell’invasione. Questo coraggio, la dignità e …amore che lui emana. È stato un momento incredibile. Sono infinitamente colpito dalla sua personalità e mi preoccupo molto per lui e per l’Ucraina". 

162 CONDIVISIONI
Sean Penn regala un Oscar a Zelensky:
Sean Penn regala un Oscar a Zelensky: "Me lo restituirai dopo la vittoria della guerra"
Ben Stiller avvistato a Leopoli
Ben Stiller avvistato a Leopoli
Lutto per Sean Penn, è morta la madre Eileen Ryan
Lutto per Sean Penn, è morta la madre Eileen Ryan
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni