3.082 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Funerali di Ivano Marescotti, un lungo applauso e “Bella Ciao” accompagnano l’uscita del feretro

Oggi, 29 marzo, a Bagnacavallo si sono tenuti i funerali di Ivano Marescotti, scomparso lo scorso 26 marzo all’età di 77 anni. Quasi 400 le persone presenti, che hanno salutato il feretro dell’attore con un lungo applauso e cantando “Bella Ciao”. Poi le toccanti parole della moglie Erika Leonelli.
A cura di Elisabetta Murina
3.082 CONDIVISIONI
Immagine

Oggi, 29 marzo, si sono tenuti i funerali di Ivano Marescotti, scomparso lo scorso 26 marzo dopo una lunga malattia. La cerimonia si è svolta all'ex convento di San Francesco a Bagnacavallo, in Romagna, alle presenza di circa 400 persone. Il feretro è poi stato trasportato a Ravenna per la cremazione, che avverrà in forma privata.

Le parole commosse della moglie Erika Leonelli

La prima a prendere parola durante il funerale è stata la moglie dell'attore, Erika Leonelli, che gli è stata accanto fino all'ultimo. Con gli occhi bagnati dalle lacrime e la voce rotta per la commozione, la donna ha raccontato:

L'ultima frase che mi ha detto "Stella mi dispiace". Ho amato di lui fin da subito la sua libertà assoluta di pensiero. La libertà che aveva era la libertà che donava a tutti quelli che gli stavano accanto. In questa libertà si è fondato il nostro amore, il nostro rispetto e la nostra fiducia".

Si erano sposati appena un anno fa, ma il loro amore durava da diversi anni. Insieme hanno affrontato la malattia dell'attore, un tumore alla prostata, inizialmente sconfitto ma poi tornato con più aggressività, fino al decesso all'età di 77 anni.

Il lungo applauso all'uscita del feretro e Bella Ciao in sottofondo

A dare l'ultimo saluto all'attore, nella sua Bagnacavallo, erano presenti circa 400 persone e quasi cinquemila ne sono passate nei giorni precedenti di camera ardente. Tra questi amici e parenti, tra cui la figlia Iliade, ma anche personaggi del mondo dello spettacolo, come l'attrice Elena Bucci. Dopo un'ora, il  feretro ha lasciato l'ex convento per dirigersi a Ravenna. L'uscita è stata accompagnata da un lunghissimo applauso dei presenti, che hanno poi intonato a gran voce la canzone Bella Ciao. 

3.082 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views