1.528 CONDIVISIONI
7 Dicembre 2022
23:11

Heather Parisi: “Con Lorella siamo amiche, ci sentiamo sempre”, la reazione perplessa di Cuccarini

Heather Parisi, ospite di Mi casa es tu casa, ha parlato della sua carriera, dell’immenso amore che prova per il marito Umberto Maria Anzolin e poi ha descritto un rapporto idilliaco con Lorella Cuccarini. Quest’ultima, però, sui social è apparsa perplessa.
A cura di Daniela Seclì
1.528 CONDIVISIONI

Heather Parisi è stata la prima ospite del programma Mi casa es tu casa. La showgirl si è raccontata nel salottino di Cristiano Malgioglio. Per prima cosa, ha svelato com'è la sua vita oggi. È una donna serena, ma anche tanto innamorata:

Chi è Heather Parisi oggi? Vado a letto la sera con il sorriso e mi sveglio con il sorriso. Mi sento serena, ho incontrato l'amore della mia vita – Umberto Maria – a 45 anni. Ecco perché dico ai giovani di non piangere. Prima non avevo avuto la storia dove c'è rispetto puro, sincerità, non ci sono tattiche. Oggi sono una donna serena, con i problemi che abbiamo tutti. Ho una persona accanto che mi coccola anche psicologicamente. Dopo 17 anni, ho ancora le farfalle se penso a mio marito. Io l'adoro, è la mia ragione di vita.

È talmente innamorata di Umberto Maria Anzolin che ritiene il suo primo vero bacio quello dato a lui: "Il primo bacio fu a mio cugino, sotto al tavolo da ping pong. Fu incestuoso. Avevo 4 anni e lui 7 anni. Mi ha baciato e gli ho dato uno schiaffo. Il primo bacio vero, invece, a mio marito Umberto Maria. Quel bacio dove hai le farfalle, ti senti persa, senti che puoi essere te stessa. Sai che è la persona giusta". 

Non guarda la televisione italiana

Heather Parisi ha spiegato di trovare la televisione italiana attuale, molto diversa da quella che faceva lei, per questo non la guarda: "Se guardo la televisione italiana? No. Guardo le serie e i film. La televisione italiana non la guardo, non ha niente a che fare con quella che ho fatto io. Ho lavorato con i più grandi. I reality? Ho letto sui giornali che io avrei dovuto fare il Grande Fratello ma no. Io ho fatto il primo reality, quello con Raimondo Vianello, Stasera niente di nuovo. Perché tutto quello che facevamo nella vita vera era in onda". Ha precisato che nonostante in diretta Vianello fingesse di farle la corte anche per stuzzicare Sandra Mondaini, dietro le quinte non l'ha mai corteggiata, era molto rispettoso della moglie. E ha concluso:

Adoro gli italiani. C'è sempre stato un feeling meraviglioso. I giornali possono dire quello che vogliono, ma il pubblico e io ci siamo sempre capiti. So che non sono andata d'accordo con alcuni personaggi, perché non è facile andare d'accordo con me, sono molto meticolosa, professionale, puntuale, non sono contenta neanche di me stessa, figurati di un'altra persona.

Cosa ha detto su Giancarlo Magalli e Lorella Cuccarini

Heather Parisi ha passato in rassegna alcuni dei tanti personaggi con cui ha lavorato. Di Giancarlo Magalli ha detto: "Abbiamo lavorato ogni giorno insieme per sette, otto mesi. Forse lui non ha capito il mio personaggio, un po' pieno di energia. Lui ha un'ironia che ho scoperto forse adesso, crescendo". E su Lorella Cuccarini:

Non è successo niente. Siamo molto amiche, ci scriviamo tutti i giorni su Instagram. Se venisse adesso? La abbraccerei. Avrei fatto di più con lei a Nemica Amatissima. Era il mio sogno fare questo duetto. Non c'è rivalità. Siamo due donne diverse.

Lorella Cuccarini, però, è sembrata perplessa. Ecco quale è stata la sua reazione, affidata alle Instagram Stories.

Il rapporto con il padre conosciuto quando aveva 28 anni

Heather Parisi ha spiegato che per lei, il padre, è un argomento delicato: "L'ho conosciuto a 28 anni. È stato molto emozionante. È morto mentre ero in diretta a Ballando con le stelle. Infatti, c'è una puntata in cui ho gli occhiali scuri, perché non riuscivo a non piangere. Non l'ho potuto vivere come i gemelli stanno vivendo il loro papà. Non ho avuto una figura maschile vicina a me, che mi facesse conoscere tutte le cose della vita" e questa cosa le manca molto.

La lotta contro l'omofobia

Cristiano Malgioglio, allora, le ha chiesto di commentare la situazione in Italia per la comunità LGBTQIA+ e lei ha voluto fare una premessa: "Fino al '77 essere gay o lesbica a San Francisco era un tabù. Erano molto vulnerabili, adesso è normale. In Italia, la verità è che sono rimasta un po' male di certi personaggi del mondo gay perché non hanno capito certe mie battaglie su qualsiasi argomento un po' controverso in questo momento. Però sì, abbiamo fatto dei passi avanti".

1.528 CONDIVISIONI
Lorella Cuccarini e la lite mai risolta con Heather Parisi:
Lorella Cuccarini e la lite mai risolta con Heather Parisi: "Mi ha bloccata su tutti i social"
Lorella Cuccarini e l'amore per il marito Silvio Testi:
Lorella Cuccarini e l'amore per il marito Silvio Testi: "Mi piacque subito anche se ero impegnata"
Heather Parisi:
Heather Parisi: "Ho vissuto un'infanzia drammatica, sono a scappata e a 13 anni vivevo da sola"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni