208 CONDIVISIONI
4 Aprile 2022
8:32

Denzel Washington su Will Smith e lo schiaffo a Chris Rock: “È stato il diavolo, ho pregato con lui”

Denzel Washington ha rotto il silenzio sul controverso episodio dello schiaffo di Will Smith a Chris Rock durante la notte degli Oscar.
A cura di Daniela Seclì
208 CONDIVISIONI
 

Denzel Washington ha partecipato a un incontro con il pastore T.D. Jakes per parlare del suo rapporto con la fede. Nel corso della chiacchierata, tuttavia, l'attore ha commentato anche lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock e le parole che lui ha rivolto al Premio Oscar dopo l'accaduto.

Denzel Washington e lo zampino del diavolo tra Will Smith e Chris Rock

Quella sera, poco dopo lo schiaffo dato a Chris Rock, Will Smith ha vinto l'Oscar come Miglior Attore Protagonista per il film Una famiglia vincente – King Richard. Durante il suo discorso, ha fatto sapere che Denzel Washington gli aveva detto: "Stai attento nel momento più alto, è lì che il diavolo verrà a prenderti". Washington è tornato sull'argomento:

"Secondo un detto, quando il diavolo ti ignora, allora sai che stai facendo qualcosa di sbagliato. Lo sai, il diavolo pensa: "Oh, no, lasciatelo in pace, lui è il mio preferito. Non lo disturbate". Al contrario, quando il diavolo viene da te, forse è perché stai cercando di fare qualcosa di buono. Per qualche ragione, il diavolo quella notte si è impadronito di quella circostanza".

Denzel Washington e Will Smith hanno pregato insieme

Denzel Washington, infine, ha spiegato di non sentirsi nella posizione di poter giudicare quanto è successo: "Chi siamo noi per condannarlo? Non conosco tutti i dettagli e i retroscena della situazione, so solo che l'unica soluzione è la preghiera". E così, quella sera sostiene di avere pregato insieme a Will Smith e il produttore Tyler Perry. Intanto, Will Smith si è dimesso dall'Academy e si è detto profondamente pentito del suo gesto:

"La violenza in tutte le sue forme è velenosa e distruttiva. Il mio comportamento è stato inaccettabile e imperdonabile. Le battute sul mio conto sono una parte del mio lavoro, ma battute sulle condizioni di salute di Jada sono troppo per me da sopportare e ho reagito emotivamente. Chiedo pubblicamente scusa a Chris. Ho sbagliato. Le mie azioni mi imbarazzano e non sono all'altezza di ciò che voglio essere. Non c'è posto per la violenza, in un mondo di amore e gentilezza. Chiedo scusa anche all'Academy".

208 CONDIVISIONI
Chris Rock non perdona Will Smith, ma dopo lo schiaffo sta vendendo più biglietti
Chris Rock non perdona Will Smith, ma dopo lo schiaffo sta vendendo più biglietti
Will Smith, dallo schiaffo a Chris Rock al party degli Oscar 2022
Will Smith, dallo schiaffo a Chris Rock al party degli Oscar 2022
32.148 di Spettacolo Fanpage
La malattia della moglie di Will Smith è il motivo dello schiaffo a Chris Rock agli Oscar
La malattia della moglie di Will Smith è il motivo dello schiaffo a Chris Rock agli Oscar
1.062 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni