125 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Si schianta contro un albero in moto e muore a 24 anni: 4 vittime nelle strade di Roma nel weekend

Ha perso il controllo dello scooter ed è finito contro un albero, perdendo la vita a 24 anni. Nel solo ultimo weekend sono 4 le persone che hanno perso la vita sulle strade della capitale.
A cura di Beatrice Tominic
125 CONDIVISIONI
Immagine

Un ragazzo di 24 anni ha perso il controllo del suo scooter e si è schiantato contro un albero. È successo verso le 3 della scorsa notte, fra sabato 25 e domenica 26 maggio 2024 a Monteverde, all'altezza del civico 45 di circonvallazione Gianicolense. È stato un attimo. Ed è finito contro al tronco della pianta. Per il ventiquattrenne non c'è stato niente da fare.

Oltre a lui, in questo stesso fine settimana, hanno perso la vita altre tre persone: un sessantacinquenne nella serata di venerdì, un settantatreenne sabato e domenica, in mattinata, un ragazzo di 30 anni.

L'incidente a Monteverde

Si trovava in sella al suo scooter, un Peugeot Geopolis, quando ha sbandato. Ed è finito contro un albero. Lo schianto è avvenuto alle 3 della mattina di domenica 26 maggio. Non appena notato l'incidente, è immediatamente scattato l'allarme. Sul posto sono subito arrivati gli agenti della polizia Locale di Roma Capitale dei XII gruppo Monteverde, che sono arrivati per i primi accertamenti.

Oltre a loro, sono arrivati gli operatori del pronto soccorso sanitario del 118 che hanno trasportato il ventiquattrenne in ospedale al vicino San Camillo. È proprio lì che, poco dopo l'arrivo, il ragazzo ha perso la vita. Nel frattempo le indagini degli agenti sono andate avanti tutta la notte per cercare di chiarire l'esatta dinamica dell'incidente: per il momento sembra che si sia trattato di un incidente autonomo, ma continuano gli accertamenti.

Tre incidenti mortali nel fine settimana

In poco più di 24 ore, hanno perso la vita tre persone nelle strade di Roma. La prima vittima è stata travolta e uccisa venerdì sera. Si chiamava Francesco Messineo ed aveva 65 anni. Stava rientrando dopo una festa di quartiere a casa, insieme ad un gruppo di amici. Stavano camminando sul marciapiede quando un'automobile li ha investito: Messineo è morto sul colpo.

Nella serata di sabato, invece, a perdere la vita è stato un settantatreenne, investito dalla moglie di 72, che stava facendo retromarcia all'interno del parcheggio del Santuario della Madonna delle Tre Fontane a Roma.

Infine, nella mattinata di oggi, domenica 26 maggio, un altro ragazzo, un trentenne, ha perso la vita: anche lui, come il ventiquantrenne, stava viaggiando in moto lungo la via del Mare, quando si è scontrato con un'automobile. I soccorsi sono stati vani, per lui non c'è stato niente da fare. In corso indagini per ricostruire la dinamica e scoprire eventuali responsabilità.

125 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views