499 CONDIVISIONI
23 Giugno 2022
9:07

Morto a 19 anni con la moto a Corso Francia, i consulenti: “Leonardo andava a 50 km all’ora”

Leonardo Lamma è morto lo scorso 7 aprile in un incidente con la moto a Corso Francia. Ieri si è svolto un nuovo sopralluogo dei consulenti della procura e della famiglia.
A cura di Natascia Grbic
499 CONDIVISIONI
A sinistra la foto della strada prima dei lavori effettuati la sera dopo l’incidente in cui ha perso la vita Leonardo Lamma.
A sinistra la foto della strada prima dei lavori effettuati la sera dopo l’incidente in cui ha perso la vita Leonardo Lamma.

Si è svolto ieri, tra le 16 e le 16.30, un nuovo sopralluogo nel punto di Corso Francia dove il 7 aprile scorso è morto Leonardo Lamma, il giovane di 19 anni deceduto a causa di un incidente in moto. La notizia è riportata da Il Corriere della Sera. Per i consulenti della procura di Roma e della famiglia del ragazzo, Leonardo andava a cinquanta, massimo sessanta chilometri orari quando ha perso il controllo della moto. Per la famiglia del giovane, Leonardo sarebbe scivolato a causa del dosso largo quattro metri e lungo tre creatosi dopo il rattoppo di una voragine che il 27 marzo si era aperta su Corso Francia. Quel dosso è stato poi sistemato poche ore dopo l'incidente. Da capire se fosse un intervento già programmato o se sia stato deciso all'ultimo per la morte del giovane.

Morte Leonardo Lamma: indagini ancora in corso

La famiglia di Leonardo Lamma vuole risposte e vuole vederci chiaro: per i genitori, il 19enne avrebbe perso il controllo della moto proprio a causa del dosso e non per altri motivi. I vigili urbani lo avevano segnalato dopo che alcune persone si erano lamentate della sua pericolosità, lamentando un lavoro fatto male e approssimativo. Bisognerà però capire se sia stato effettivamente quel dosso a far perdere il controllo della moto a Leonardo. La famiglia ha raccolto le testimonianze di cinque persone che hanno dichiarato come il dosso abbia fatto proprio da trampolino alla moto. Le indagini sulla dinamica sono però ancora in corso, e non è detto che i giudici giungano alla stessa conclusione della famiglia del giovane, che adesso chiede giustizia. Il corpo del ragazzo è stato trovato a cinquantacinque metri di distanza dal dosso: i soccorritori del 118 non hanno potuto fare nulla per lui. Nonostante abbiano tentato varie volte di rianimarlo, è deceduto sul posto, lasciando nello strazio più totale la famiglia e gli amici che lo stavano aspettando a Ponte Milvio.

499 CONDIVISIONI
Morto Leonardo Del Vecchio, il fondatore di Luxottica: aveva 87 anni
Morto Leonardo Del Vecchio, il fondatore di Luxottica: aveva 87 anni
952 di Videonews
Diaciannovenne muore durante una festa in piscina al Parco degli Acquedotti
Diaciannovenne muore durante una festa in piscina al Parco degli Acquedotti
Uomo muore al mare a Passoscuro, si è tuffato nonostante la bandiera rossa
Uomo muore al mare a Passoscuro, si è tuffato nonostante la bandiera rossa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni