100 CONDIVISIONI
21 Luglio 2022
9:24

Dalla Toscana con undici chili di coca per le piazze di spaccio di Frosinone: arrestati due corrieri

L’uomo e la donna avevano nascosto talmente bene il carico di cocaina che nemmeno i cani antidroga erano riusciti a fiutarlo. Sono stati traditi dal loro nervosismo.
A cura di Natascia Grbic
100 CONDIVISIONI

Avevano nascosto e coperto la droga talmente bene che nemmeno i cani antidroga erano riusciti a fiutarla. Un uomo e una donna di trentotto e quarant'anni sono stati però traditi dal loro nervosismo, la cocaina (undici chili) è stata trovata, e i due arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ad arrestare i due è stata la polizia di stato di Frosinone. Agli agenti era arrivata la notizia dell'arrivo di un carico di cocaina destinato alle piazze di spaccio del basso Lazio e la targa parziale della macchina, una Opel Astra modello 2013. Con queste informazioni, hanno iniziato una serie di controlli e servizi mirati lungo la rete autostradale per intercettare la vetture. Dopo ore di verifiche, hanno notato una macchina che corrispondeva alla descrizione mentre viaggiava sulla corsia di sorpasso dell'A1 in direzione Arezzo. L'auto è stata fatta accostare in una piazzola di sosta per un controllo: e il nervosismo della coppia li ha traditi immediatamente.

All'inizio il controllo non è andato a buon fine. Il cane antidroga non è riuscito a fiutare nulla. La macchina però era palesemente modificata e i due troppo agitati perché potessero non avere nulla in macchina. L'auto è stata quindi scortata fino al porto di Civitavecchia dove, insieme alla polizia di frontiera, è stato effettuato un controllo più approfondito tramite uno scanner. Ed è stato allora che gli undici chili di cocaina sono venuti fuori. I panetti erano stati coperti con uno strato di silicone e detersivo proprio per eludere i controlli, cosa che effettivamente è avvenuta. La coppia a quel punto è stata arrestata: le indagini continuano per capire chi abbia commissionato l'invio della droga e a chi era diretta.

100 CONDIVISIONI
Spaccio di eroina ed estorsione, arrestate 17 persone: a chi non pagava botte e pipì nel negozio
Spaccio di eroina ed estorsione, arrestate 17 persone: a chi non pagava botte e pipì nel negozio
Ostia, l'aspettano sotto casa per derubarla e scappano: arrestate due persone
Ostia, l'aspettano sotto casa per derubarla e scappano: arrestate due persone
Roma, due ragazzi fanno il bagno nella fontana di piazza Navona
Roma, due ragazzi fanno il bagno nella fontana di piazza Navona
29.634 di Fanpage.it Roma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni