Il tour delle spiagge sembra che dovrà aspettare ancora. Dopo aver cancellato il comizio previsto per questa mattina a Sabaudia, Matteo Salvini ha annullato anche l'evento fissato per oggi pomeriggio alle 17 ad Anzio, sempre sul litorale laziale. Per il momento resta invece confermato l'appuntamento del vicepremier e ministro degli Interni di questa sera alle 21 a Sabaudia, dove si terrà un comizio nella piazza principale, davanti al Comune. Dal palco, secondo quanto si apprende, Salvini potrebbe fare un importante annuncio.

Dopo Milano Marittima, e lo ‘show' alla consolle dove il vicepremier leghista si è dilettato come deejay, sulle note dell'inno di Mameli, il ministro ha in programma una fitta agenda di appuntamenti lungo la penisola, in diverse località balneari. La campagna elettorale perenne non può fermarsi, anche se i palazzi istituzionali sono chiusi. Questa mattina il leader della Lega non poteva disertare l'appuntamento al Senato, alla discussione per il voto delle sei mozioni per la Tav. Dopo aver incassato il ‘sì' all'opera – sono state approvate le quattro mozioni pro-Tav presentate da Pd, Fi, Fdi e +Europa – il rapporto tra i due alleati di governo si è di nuovo incrinato, con il M5s che ha accusato Lega e Pd di fare un "inciucio". La mozione del M5S, che chiedeva di ridiscutere l'opera,è stata bocciata. Il voto di oggi non ha aperto formalmente una crisi parlamentare, ma la Lega ha minacciato ripercussioni sull'esecutivo. L'ennesima spaccatura nella maggioranza potrebbe dare a Salvini il pretesto che stava attendendo per andare a elezioni anticipate. Ed è forse su questo che sta ragionando in queste ore il leader del Carroccio con i suoi e per questo potrebbe aver preferito rimanere a Roma per stabilire una linea d'azione. Dopo lo scontro di questa mattina a Palazzo Madama infatti Salvini non ha rilasciato alcuna dichiarazione.

Il giro di Salvini nel Centro Sud, per strappare voti e consensi agli alleati, prevede comunque altre tappe non meno importanti: domani, salvo altri imprevisti, ci sarà un evento in Abruzzo, a Fossacesia, in un habitat in cui il ministro si trova ormai a suo agio, e cioè lo stabilimento balneare Twin Beach, spiaggia della Fuggitella. Nel pomeriggio parlerà ai bagnanti di San Salvo Marina. Mentre di sera terrà un comizio a Pescara. Venerdì toccherà alla Puglia, mentre sabato sarà in Basilicata e in Calabria. Domenica scenderà in Sicilia, a Taormina. Probabilmente è in via di definizione l'itinerario del 12 e del 13, ma quel che è certo è che il ministro sarà il 14 a Genova per la commemorazione della tragedia del Ponte Morandi.