151 CONDIVISIONI
Covid 19
2 Luglio 2021
12:27

Quali Regioni somministrano il vaccino Johnson & Johnson agli under 60 non seguendo indicazioni

Nella settimana dal 25 giugno all’1 luglio le vaccinazioni in Italia subiscono un leggero calo, nonostante una risalita delle somministrazioni con AstraZeneca (in alcuni casi anche agli under 60). Scendono leggermente anche le vaccinazioni con Johnson & Johnson, con alcune Regioni – a partire dal Lazio – che continuano a utilizzare il preparato monodose anche per i più giovani, nonostante le raccomandazioni del ministero della Salute.
A cura di Stefano Rizzuti
151 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Le Regioni continuano a somministrare il vaccino Johnson & Johnson anche agli under 60, nonostante le raccomandazioni del Cts e del governo. Le cifre sono in calo rispetto alla scorsa settimana, ma soprattutto nel Lazio la somministrazione del vaccino monodose alle persone con meno di 60 anni prosegue senza limitazioni, contrariamente a quanto indicato a livello centrale. Allo stesso tempo crescono nell’ultima settimana le vaccinazioni con AstraZeneca, ma in questo caso la differenza la fanno i dati delle somministrazioni agli over 60, con cifre in netta crescita – soprattutto grazie alle seconde dosi – rispetto alla settimana precedente. Ricordiamo che la circolare del ministero della Salute dell’11 giugno ha introdotto il divieto di somministrare AstraZeneca agli under 60 e la raccomandazione di evitare il vaccino Johnson & Johnson sempre per persone con meno di 60 anni. Vediamo come sta invece proseguendo la campagna vaccinale delle Regioni italiane con questi due preparati.

Le vaccinazioni con Az e J&J dal 25 giugno all’1 luglio

Nella settimana che va dal 25 giugno all’1 luglio in Italia sono state somministrate 3.719.890 dosi, di cui 1,64 milioni di prime dosi e 2,07 milioni di richiami. La media giornaliera è di 531mila vaccinazioni (la settimana precedente erano 542mila). Nello specifico nell’ultima settimana sono state somministrate 2,79 milioni di dosi Pfizer, 497mila di AstraZeneca, 395mila di Moderna e quasi 29mila di Johnson & Johnson. Per quanto riguarda proprio quest’ultimo vaccino, quello monodose, è stato somministrato a 19.981 under 60 e a 8.878 over 60, contrariamente rispetto a quanto indicherebbero le raccomandazioni del ministero. Rispetto alla settimana precedente (18-24 giugno) le somministrazioni calano di poco tra i più giovani (erano 20.937, circa mille in più) e maggiormente tra i più anziani (erano 12.982, oltre 4mila in più). Tornando a questa settimana, vediamo nello specifico a quali fasce d’età è stato somministrato il vaccino Johnson & Johnson:

  • 12-19 anni: 235
  • 20-29 anni: 5.183
  • 30-39 anni: 7.840
  • 40-49 anni: 4.407
  • 50-59 anni: 2.316

Le vaccinazioni agli under 60 con Johnson & Johnson per Regione

Il vaccino Johnson & Johnson è stato somministrato a quasi 20mila under 60 in tutta Italia nella settimana dal 25 giugno all’1 luglio. Tuttavia va precisato che la grandissima maggioranza delle dosi alle persone con meno di 60 anni riguarda unicamente una Regione: il Lazio, con quasi 18mila somministrazioni. Tutte le altre sono ben al di sotto delle mille vaccinazioni con Janssen agli under 60, con due territori addirittura a quota zero. Vediamo i dati Regione per Regione:

  • Abruzzo 89
  • Basilicata 30
  • Calabria 231
  • Campania 403
  • Emilia-Romagna 79
  • Friuli-Venezia Giulia 13
  • Lazio 17.964
  • Liguria 82
  • Lombardia 555
  • Marche 44
  • Molise 40
  • Bolzano 1
  • Trento 4
  • Piemonte 15
  • Puglia 56
  • Sardegna 7
  • Sicilia 310
  • Toscana 43
  • Umbria 0
  • Valle d’Aosta 0
  • Veneto 15

Quali Regioni somministrano AstraZeneca agli under 60

Su 497mila somministrazioni di AstraZeneca nell’ultima settimana quelle destinate agli under 60 sono state solamente 13.082, di cui 180 prime dosi (teoricamente vietate) e 12.902 richiami. Si tratta di quelle persone che hanno scelto di non fare la vaccinazione eterologa e di ricevere la seconda dose dello stesso vaccino ricevuto per la prima. Gli over 60 che hanno ricevuto AstraZeneca, invece, sono stati nell’ultima settimana 483.925. Per quanto riguarda gli under 60 che hanno ricevuto AstraZeneca, i dati non fanno riscontrare particolari differenze tra le Regioni, tanto da non esserci numeri particolarmente clamorosi: solo Campania, Calabria, Lombardia e Puglia hanno somministrato più di mille dosi di Az agli under 60. Vediamo i dati Regione per Regione:

  • Abruzzo 581
  • Basilicata 260
  • Calabria 1.062
  • Campania 3.025
  • Emilia-Romagna 829
  • Friuli-Venezia Giulia 101
  • Lazio 771
  • Liguria 477
  • Lombardia 1.460
  • Marche 255
  • Molise 64
  • Bolzano 5
  • Trento 40
  • Piemonte 767
  • Puglia 1.279
  • Sardegna 740
  • Sicilia 258
  • Toscana 646
  • Umbria 116
  • Valle d’Aosta 44
  • Veneto 302
151 CONDIVISIONI
31613 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni