369 CONDIVISIONI
7 Ottobre 2022
20:01

Giorgia Meloni assicura che con Fratelli d’Italia al governo la politica estera non cambierà

“L’Italia è perfettamente in grado di badare a se stessa senza ingerenze. La politica estera con Fratelli d’Italia al governo non cambierà”: lo ha detto Giorgia Meloni lasciando la Camera, al termine di una giornata di polemiche per alcune dichiarazioni della ministra francese agli Affari europei.
A cura di Annalisa Girardi
369 CONDIVISIONI

"Draghi a Praga ha detto che la politica estera del futuro governo non cambierà? La posizione di Fratelli d'Italia è stata estremamente chiara dall'opposizione dell'attuale governo, quella è la nostra posizione. Non c'è ragione che cambi". Lo ha messo in chiaro Giorgia Meloni, parlando con i giornalisti all'uscita della Camera. La posizione di Fratelli d'Italia, ha sottolineato, è sempre stata coerente anche quando era all'opposizione e non cambierà ora.

La leader di Fratelli d'Italia è intervenuta dopo una giornata di polemiche innescate da alcune dichiarazioni della ministra francese per gli Affari europei, Laurence Boone, che aveva affermato di essere intenzionata a vigilare sul nuovo governo italiano. "L'Italia sa badare a se stessa nel rispetto della sua Costituzione e dei valori dell'Unione Europea", aveva commentato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

"Credo che qualunque italiano possa sentirsi rappresentato dalla segnalazione del fatto che l'Italia, come ha correttamente detto, è perfettamente in grado di badare a se stessa senza ingerenze", ha aggiunto in serata Meloni. Per poi proseguire: "Siccome non era la prima volta, forse è necessario ribadire che in nessun trattato c'è scritto che competa a una nazione straniera vigilare sul rispetto dei diritti umani". La leader di FdI ha quindi concluso affermando di non aver parlato con il presidente francese Emmanuel Macron.

Anche il presidente del Consiglio uscente, Mario Draghi, oggi a Praga ha appunto preso parte alle discussioni sul nuovo esecutivo italiano. A livello europeo non c'è nessuna preoccupazione, ha assicurato l'ex governatore della Bce: "Ovviamente quando c'è un cambio di governo e di politica così importante c'è molta curiosità. Ma non c'è preoccupazione, c'è gran rispetto delle scelte degli italiani e interesse nel sapere come si evolverà la nuova linea politica del nuovo governo, cosa che uno si trova in difficoltà a dire. Ma su alcune cose, almeno sulle scelte di politica estera se uno guarda le decisioni prese in passato, la linea politica dovrebbe essere invariata", ha detto.

369 CONDIVISIONI
Sondaggi politici, il 45,6% degli italiani ha fiducia nella presidente del Consiglio Giorgia Meloni
Sondaggi politici, il 45,6% degli italiani ha fiducia nella presidente del Consiglio Giorgia Meloni
Sondaggi politici, Fratelli d'Italia si mangia Lega e Forza Italia: è al 31,4%
Sondaggi politici, Fratelli d'Italia si mangia Lega e Forza Italia: è al 31,4%
Sondaggi politici, la fiducia in Meloni non è stata scalfita: Fdi in crescita al 28,8%
Sondaggi politici, la fiducia in Meloni non è stata scalfita: Fdi in crescita al 28,8%
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni