Covid 19
28 Giugno 2021
15:19

Come è cambiata la campagna vaccinale: a chi vengono somministrate ora le dosi

Nella settimana dal 20 al 26 giugno la campagna vaccinale è in parte cambiata, con un aumento delle somministrazioni soprattutto tra le fasce d’età più giovani, ma anche tra 50enni e 70enni. Scendono, invece, le vaccinazioni tra over 80 e 40enni. In generale in Italia sono aumentate le vaccinazioni, con una media di 545mila inoculazioni al giorno.
A cura di Stefano Rizzuti
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Tornano ad aumentare le vaccinazioni in Italia, con la media giornaliera che si riavvicina a quella dei livelli record che hanno preceduto lo stop ad AstraZeneca per gli under 60. Nella settimana dal 20 al 26 giugno sono aumentate le vaccinazioni tra i 70enni rispetto alla settimana precedente, mentre sono scese quelle tra 80enni, 60enni e anche tra i 40enni. Tornano invece a crescere, dopo settimane di calo, le somministrazioni per i 50enni, ovvero la fascia d’età che riceve più vaccini. Risalgono le somministrazioni a 20enni e 30enni, così come tra la fascia più giovane, quella che va dai 12 ai 19 anni. Dai 50 anni in su, comunque, la maggior parte delle somministrazioni riguarda le seconde dosi, mentre sotto questa età si tratta in netta maggioranza di prime dosi.

Le vaccinazioni per fasce d’età dal 20 al 26 giugno

Nella settimana dal 20 al 26 giugno le prime dosi somministrate in Italia sono state 1.864.645, contro 1.952.220 seconde dosi, per un totale di 3.816.865 somministrazioni in sette giorni. Con una media giornaliera di 545mila inoculazioni, circa 10mila in più al giorno della settimana precedente e più vicina al record di 566mila toccato poche settimane fa. Andiamo a vedere le vaccinazioni dal 20 al 26 giugno per fasce d’età:

  • Over 90: 12.203 totali – 2.672 prima dose – 9.531 seconda dose
  • 80-89 anni: 49.560 totali – 9.580 prima dose – 39.980 seconda dose
  • 70-79 anni: 422.967 totali – 33.360 prima dose – 389.607 seconda dose
  • 60-69 anni: 504.714 totali – 74.541 prima dose – 430.173 seconda dose
  • 50-59 anni: 870.772 totali – 219.184 prima dose – 651.588 seconda dose
  • 40-49 anni: 729.685 totali – 495.992 prima dose – 233.693 seconda dose
  • 30-39 anni: 604.271 totali – 506.751 prima dose – 97.520 seconda dose
  • 20-29 anni: 479.956 totali – 393.733 prima dose – 86.223 seconda dose
  • 12-19 anni: 142.737 totali – 128.832 prima dose – 13.905 seconda dose

Come cambiano le vaccinazioni per fasce d’età

Nell’ultima settimana continua il calo delle somministrazioni tra gli over 90, così come scendono anche tra gli ottantenni. Continuano a crescere, per la seconda settimana consecutiva, le somministrazioni tra i 70enni, mentre tornano a scendere quelle tra i 60enni. Dopo quasi un mese, invece, sono di nuovo in crescita le vaccinazioni tra i 50enni, la fascia d’età che riceve più vaccini in questa settimana (870mila). In calo le somministrazioni tra i 40enni, mentre risalgono tra i 30enni. Continua la crescita costante, che va avanti da ormai un mese, delle somministrazioni tra i 20enni, che sfiorano quota 500mila in una settimana. Risalgono anche le vaccinazioni nella fascia d’età 12-19 anni.

In rosso le fasce d’età in cui le vaccinazioni diminuiscono, in verde quelle in cui crescono
In rosso le fasce d’età in cui le vaccinazioni diminuiscono, in verde quelle in cui crescono
27579 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni