Per Silvio Berlusconi la manovra che il parlamento si appresta ad approvare è molto pericolosa e le misure che verranno introdotte per volere del governo Lega-M5S non saranno risolutive e anzi l'Italia andrà verso la recessione. Arrivato a palazzo Madama verso le 21 per gli auguri delle festività, Silvio Berlusconi ha festeggiato l'incombente Natale e ha intrattenuto gli ospiti presenti – tra cui il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani e la capogruppo azzurra alla Camera Mariastella Gelmini – parlando della legge di bilancio ed esprimendo una serie di preoccupazioni.

Il presidente di Forza Italia, che oggi ha annullato la prevista intervista a Porta a Porta, ha iniziato il suo discorso ai parlamentari forzisti proprio parlando di manovra economica che il parlamento si appresta a varare: "La situazione è pericolosa, andiamo incontro alla recessione. Ma è pericolosa anche perché questi signori, i grillini, non sanno nemmeno cosa sia la vera democrazia". I giornalisti presenti sono poi stati allontanati dalla sala, riferisce l'agenzia Aska News, e l'ex presidente del Consiglio ha terminato il proprio discorso lontani da orecchie "indiscrete".

Secondo un'indiscrezione appena diffusa, Silvio Berlusconi avrebbe confermato di avere intenzione di candidarsi alle prossime elezioni europee e l'annuncio, secondo quanto hanno riferito alcuni dei presenti, sarebbe arrivato nel corso del brindisi natalizio a palazzo Madama. Il 12 dicembre scorso, Berlusconi aveva dichiarato: “Credo che presentarsi e poi non poter partecipare con continuità alla vita del Parlamento europeo non sia giusto nei confronti di chi mi vota. Però è molto probabile che alla fine accetti di candidarmi alle prossime europee”.