07 Maggio 20:56 Vaccini, somministrate in media 457mila dosi al giorno

Sono 3.200.944 le dosi di vaccino somministrate nell'ultima settimana, una media di 457mila dosi al giorno. E' quanto emerge dal Report settimanale vaccini anti-covid del governo.

07 Maggio 20:48 I numeri sul vaccino: prima dose a 87% over 80 e 69% fascia 70-79 anni

E' salita all'87% la quota degli over 80 (in tutto sono 4.532.890 persone) vaccinati con la prima dose di farmaco anti-Covid, mentre ha completato il ciclo il 72%. Nella fascia d'età compresa tra 70 e 79 anni (6.032.659 persone) la prima iniezione è stata fatta dal 69%, la seconda dal 14%. Lo indica il monitoraggio settimanale del commissariato all'emergenza. In testa tra le regioni che hanno somministrato la prima dose agli ultraottantenni c'è la Provincia di Trento (99%), seguita dal Veneto (98%); in coda Calabria (66%) e Sicilia (67%).

07 Maggio 20:36 Lo studio: decessi mondo sottostimati, sono più del doppio

Secondo i ricercatori dell’Istituto per la valutazione della salute dell’Università di Washington i morti da Covid nel mondo, includendo quelli correlati alla pandemia, sarebbero molti di più degli oltre 3,2 milioni rilevati dai dati ufficiali. 900mila decessi in più solo negli Usa 54mila in Italia.

07 Maggio 20:16 Vaticano, domani altri 300 vaccini per i poveri

Domani, nell'Aula Paolo VI del Vaticano, altre 300 persone senza fissa dimora, fragili e vulnerabili saranno vaccinate su iniziativa dell'Elemosineria Apostolica, mentre prosegue con adesioni al di la' delle attese la campagna del "vaccino sospeso" che ha già permesso di aiutare Paesi in grave difficoltà per la pandemia come l'India e la Siria
Una richiesta venuta spontaneamente da tanti che vivono in strada, colpiti dalla generosità del Papa di aiutare i più vulnerabili e anche i più esposti al contagio del coronavirus, racconta il cardinale Konrad Krajewski, Elemosiniere del Papa, che spiega come da due settimane nell'ambulatorio "Madre della misericordia", collocato sotto il Colonnato di San Pietro, si siano raccolte le adesioni di chi voleva vaccinarsi. Si tratta di persone che solitamente non sono assistite dalle organizzazioni che operano sul territorio, come invece era accaduto nelle scorse settimane per i circa 1400 poveri vaccinati in Vaticano.

07 Maggio 19:43  Figliuolo: “A giugno possibili oltre 25 milioni dosi”

A proposito della campagna vaccinale, il generale Francesco Paolo Figliuolo oggi in visita in Molise e Abruzzo ha ribadito che a maggio saranno disponibili 17 milioni di dosi, mentre a giugno le forniture potrebbero salire a oltre 25 milioni, secondo un comunicato del Commissariato all'emergenza Covid-19. Il Commissario "ha poi ricordato che per uscire dall'emergenza e far ripartire il Paese vanno utilizzati tutti i tipi di vaccini, aggiungendo che gli effetti collaterali dei vaccini sono infinitesimi rispetto ai rischi che gli ultrasessantacinquenni corrono in caso di contagio e di evoluzione negativa della malattia derivante dal virus". "Con l'ordinanza del 9 aprile sulle priorità nelle vaccinazioni, abbiamo visto contemporaneamente un aumento della percentuale di somministrazioni e vaccinazioni per gli over 80 e i fragili, e un calo repentino di ospedalizzazioni e di ricoveri in terapia intensiva", ha proseguito il Commissario, affermando che una volta messe in sicurezza le persone over 65 e quelle fragili, si potrà aprire a tutte le altre categorie. In tal senso, da lunedì 10 maggio apriranno le prenotazioni per la fascia 50-59 anni".

07 Maggio 19:15 Regno Unito: revoca quarantena da 12 Paesi turistici, non l’Italia

Il governo britannico di Boris Johnson alleggerisce le regole Covid sui viaggi turistici dal 17 maggio con un sistema a semaforo, ma la luce verde per le mete da cui si potrà rientrare nel Regno senza quarantena riguarda per ora solo 12 tra Paesi e isole, inclusi Portogallo, Israele e Gibilterra. Lo ha annunciato nel briefing a Downing Street il ministro dei Trasporti, Grant Shapps. Resta per ora in giallo, con quarantena obbligatoria, la gran parte dei Paesi, comprese Italia, Francia e Spagna. Mentre la lista rossa (divieto di viaggio e rimpatri solo con quarantena in hotel sorvegliati) si allarga a Turchia, Maldive e Nepal.

07 Maggio 18:38 Oms ha dato omologazione d’urgenza per il vaccino cinese Sinopharm

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha dato l’omologazione d'urgenza al vaccino cinese anti-Covid Sinopharm. Lo ha annunciato il direttore generale dell'organizzazione. Il comitato di esperti di vaccini dell’Oms ha raccomandato di usare il vaccino – il primo cinese ad avere l'approvazione dell'Oms – per chi ha più di 18 anni.

06 Maggio 15:31 Palù: “Ecco quali sono le varianti più pericolose”

"La variante Sudafricana e la variante Brasiliana, sono importanti perché aumentano il fattore di diffusione e resistono agli anticorpi. La variante Sudafricana è la più preoccupante perchè si diffonde di più, da 3 a 5 volte rispetto alle altre, ma i vaccini funzionano. La variante Indiana: è la somma di due varianti che si sono diffuse. Ci sono una ventina di lavori che dicono alcuni che è più contagiosa, altri che lo è meno. Non ci sono ancora evidenze scientifiche che confermino che questa variante sia più virulenta e letale. La variante Inglese è oggi la dominate, nel nostro Paese è al di sopra del 91% dei casi, mentre la Sudafricana è in calo e per la Nigeriana ci sono soli pochi casi". L'ha confermato oggi il presidente di Aifa Giorgio Palù parlando nel corso di un punto stampa dalla sede della Protezione Civile di Marghera (Venezia).

04 Maggio 22:47 Covid, Ilaria Capua: “Variante inglese sta soppiantando tutte le altre”

"La variante più ‘galoppatrice', come la variante inglese, sta soppiantando le altre varianti. Negli Stati Uniti è molto chiaro come la variante inglese si stia sostituendo a tutte le altre varianti", così Ilaria Capua intervenuta a DiMartedì.

04 Maggio 22:11 Covid, Salvini: “Se dati continuano a essere positivi, basta con chiusure e divieti”

Basta con chiusure e divieti se i dati continuano a essere positivi. Così Matteo Salvini durante un suo intervento a "Reteveneta" nel quale ha spiegato che è da un mese intero che va avanti questa opera positiva di messa in sicurezza e di ritorno alla normalità: "Se i dati continueranno ad essere positivi, accanirsi con chiusure, divieti,multe e coprifuoco non avrebbe una ragione concreta ma solo una ragione ideologica".

04 Maggio 21:56 Vaccini: Pfizer annuncia la produzione di 3 miliardi di dosi per 2022

Tre miliardi di dosi. È quanto produrrà la Pfizer per il 2022 in vista di una domanda del suo vaccino anti-Covid che sarà "duratura nel tempo". L'annuncio è arrivato quest'oggi dall'amministratore delegato dell'azienda, Albert Bourla, precisando che Pfizer sta negoziando le forniture con vari Paesi anche per gli anni a venire. "Sulla base di ciò che abbiamo visto sinora, ci aspettiamo che i vaccini contro il Covid possano divenire come quelli contro l'influenza, richiesti ed usati ogni anno".

04 Maggio 21:37 Covid, individuati due casi di variante indiana in Puglia

Due casi di variante indiana del Covid-19 sono stati individuati dall'Istituto zooprofilattico sperimentale di Puglia e Basilicata, così come comunicato dall'assessore pugliese alla Sanità Luigi Lopalco. Si tratta di due cittadini indiani rientrati in Puglia dall'India. "Tutti i contatti di questi casi – dichiara l'assessore Lopalco – sono stati già individuati dal dipartimento di prevenzione e messi in quarantena. È molto importante aver isolato il virus perché questo permetterà di approfondire gli studi sulla capacità dell'immunità vaccinale di bloccare anche questa variante. La Puglia mette a disposizione della comunità scientifica internazionale il virus isolato in laboratorio".

04 Maggio 21:23 Usa, Biden: “Pronti a vaccinare gli adolescenti”

Vaccinare il 70 per cento dei cittadini adulti americani entro luglio. È questo il nuovo obiettivo fissato dal presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, che in una conferenza stampa ha esposto alla nazionale i nuovi numeri della campagna vaccinale contro il Covid-19. "Proviamo a raggiungere il 70 per cento (degli adulti), con almeno una dose di vaccino prima di quel giorno", le parole di Biden in riferimento alla data del 4 luglio, giorno dell'indipendenza degli Stati Uniti. Tra le novità della campagna anche la somministrazione del vaccino della casa farmaceutica Pfizer ai minori di età compresa tra i 12 e i 15 anni, una volta ottenuto il via libera dalla Food and Drug administration (Fda), l'agenzia Usa che regola i prodotti alimentari e farmaceutici.

04 Maggio 20:47 Vaccini Covid, 21.358.067 dosi somministrate

Sono 21.358.067 le dosi di vaccino contro il Covid-19 finora somministrate in Italia, l'86,2% del totale di quelle consegnate, che sono finora 24.779.590: nel dettaglio 15.669.810 Pfizer/BioNTech, 2.207.900 Moderna, 6.565.080 Vaxzevria (AstraZeneca) e 336.800 Janssen (J&J). Le somministrazioni hanno riguardato 12.141.961 donne e 9.216.106 uomini. Le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi sono 6.448.414. Il report del governo è aggiornato alle ore 18:54 di oggi.

04 Maggio 20:33 Il presidente Biden: “Entro il 4 luglio il 70% degli americani vaccinati”

Il presidente Joe Biden annuncerà a breve come nuovo target la vaccinazione del 70% degli americani adulti entro il 4 luglio, per l'Independence Day. Lo rende noto la Casa Bianca. Si tratta di 160 milioni di americani  pienamente vaccinati.

04 Maggio 20:14 Cosa sappiamo del vaccino anti Covid Sinovac

Il prodotto della casa farmaceutica con sede a Pechino incorpora una forma inattivata del virus che non causa la malattia ma induce una risposta immunitaria nei confronti del patogeno. Già approvato in oltre 30 Paesi, inclusa la Cina, il siero è stato testato in Brasile, Turchia, Indonesia e Cile su oltre 25mila volontari. Qui tutte le informazioni sul vaccino anti Covid della cinese Sinovac.

04 Maggio 20:00 In Francia quasi 25 mila nuovi casi e 243 morti Covid

La Francia registra ancora 24.371 nuovi casi di Covid-19 e 243 morti nelle ultime 24 ore. Il numero di ricoveri scende di 523 a 28.427 e quello di ricoveri nelle terapie intensive scende di 126 a 5.504.

04 Maggio 19:41 Isole Covid free, Figliuolo: “Per le piccole ipotesi vaccinazione di massa”

La nota del commissario Figliuolo sui vaccini sulle isole: "Nel contesto della campagna vaccinale, verrà data massima attenzione anche alla messa in sicurezza degli abitanti delle isole minori. Il tema sarà affrontato domani mattina dal Commissario straordinario nel corso di una conferenza organizzata dal Governo, cui parteciperanno l’ANCIM, l’associazione che riunisce i Comuni delle isole minori, insieme ai rappresentanti di altre isole. Tra le ipotesi di lavoro figura la possibilità di effettuare la vaccinazione di massa per mettere in sicurezza le isole minori, partendo da quelle che possono presentare una particolare esposizione al rischio epidemiologico e che non sempre sono provviste di presidi sanitari adeguati”.

04 Maggio 19:24 Quando il coprifuoco potrebbe scattare dopo le 22

La discussione sul coprifuoco prosegue e nella maggioranza vengono ribadite le posizioni di chi ritiene che il limite vada spostato in avanti. Il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, si dice ottimista su una possibile revisione dell’orario di coprifuoco in tempi brevi, anche se nello stesso governo restano alcune resistenze e stabilire una data per la decisione, ad ora, sembra difficile. Qui tutte le novità sul tema coprifuoco.

04 Maggio 19:06 Vaccini Covid Friuli Venezia Giulia, dal 10 maggio apertura prenotazioni fascia 55-59

In Friuli Venezia Giulia si apriranno lunedì 10 maggio le agende per le prenotazioni delle vaccinazioni per i cittadini nella fascia d'età 55-59 senza patologie croniche. Le prenotazioni a loro riservate potranno essere effettuate attraverso il call center regionale (0434.223522), gli sportelli Cup, le farmacie abilitate e la web app. Anche le persone delle altre fasce d'età che già si sono prenotate in precedenza potranno, se lo vorranno, chiedere di anticipare la data di vaccinazione. Lo comunica il vicepresidente della Regione con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

04 Maggio 18:47 Medici di base a Figliuolo: “Pochi vaccini e scarso coinvolgimento impediscono di contribuire a campagna vaccinale”

Pochi vaccini e scarso coinvolgimento impediscono di contribuire alla campagna vaccinale. Lo dicono i medici di base in una lettera al Commissario straordinario Figliuolo. "Ci giungono, pressoché da tutte le realtà locali – si legge nella lettera della Federazione medici di medicina generale Fimmg – segnalazioni sempre più numerose sul mancato coinvolgimento della medicina generale nella campagna, che riguardano principalmente la mancata o insufficiente fornitura di vaccini ai medici a vantaggio dei grandi hub". La Medicina Generale, "ad oggi, non è ancora messa nelle condizioni di poter effettivamente portare il proprio contributo".

04 Maggio 18:37 Come stanno gli italiani bloccati in India

Sembrano essere buone le condizioni Simonetta Filippini, l'italiana bloccata in India, dove è in corso una violenta ondata della pandemia di Coronavirus. La donna, 45 anni, era arrivata a nel Paese asiatico lo scorso 15 aprile insieme al marito Enzo Galli per ricongiungersi, nello stato del Bihar, alla figlia minore adottata di due anni. Ma poi è risultata positiva al Covid ed è rimasta bloccata a Nuoca Delhi. La donna ha inviato una serie di appelli per poter rientrare in Italia. Fonti diplomatiche hanno riferito a Fanpage.it che Simonetta si è sottoposta alla tac toracica nelle scorse ore e che l'esito dell'esame è stato ritenuto buono dal primario dell'ospedale dove è stato effettuato l'esame, il quale ha immediatamente informato l'Ambasciata italiana, che segue da vicino la vicenda insieme alla Farnesina. La donna finora si trovava presso un Hotel Covid e le sue condizioni sono state definite "normali" per un paziente con infezione da Sars-CoV-2, ma è stata comunque trasferita in ospedale per permettere un monitoraggio costante.

04 Maggio 18:19 Il piano del governo per la ripartenza del turismo

“Ci saranno una serie di norme mirate nel prossimo decreto semplificazioni però, a monte di tutto, è la ripresa dell’afflusso dei turisti stranieri la vera necessità del nostro sistema Paese. Il punto chiave è far ripartire la macchina”: lo ha detto il ministro Massimo Garavaglia, intervenendo in conferenza stampa al termine del vertice dei ministri G20 del Turismo. Il Green Pass sarà esteso anche ai Paesi terzi e non solo agli Stati membri dell’Ue. Qui i dettagli del piano del governo per la ripartenza del turismo.

04 Maggio 18:01 Rsa, linee guida Regioni: visite consentite con pass verde

Le Regioni hanno redatto le linee guida, da consegnare al governo, per le visite a parenti e amici all’interno delle Rsa: la proposta è quella di consentire di far visita ai propri cari ospitati in queste strutture a chi abbia una certificazione verde, il pass che si ottiene con la vaccinazione, la guarigione dal Covid o il risultato negativo di un tampone.

04 Maggio 17:44 Oggi -67 terapie intensive e -219 ricoveri 

Calo dei pazienti ricoverati per Covid. Secondo il bollettino di oggi, i pazienti ricoverati terapia intensiva per il Covid in Italia sono 2.423, in calo di 67 unità rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 136 (ieri 121). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 18.176 persone, in calo di 219 unità rispetto a ieri.

04 Maggio 17:32 Covid Lombardia, oggi 1.354 contagi e 41 morti

Il bollettino Coronavirus in Lombardia: sono 1.354 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore, altri 41 i decessi, per un totale dall’inizio della pandemia che ha superato le 33mila vittime. Aumentano i ricoveri in ospedale (in totale sono 3.263 i ricoverati), cala lievemente invece il numero di persone ricoverate in terapia intensiva (525 degenti).

04 Maggio 17:23 Dosi di vaccino extra grazie ad alcune siringhe “speciali”

Dai flaconcini dei vaccini contro il coronavirus è possibile ottenere una o anche due dosi supplementari da inoculare, tuttavia ciò è possibile solo servendosi di particolari di siringhe/aghi “a basso volume morto”, che permettono di estrarre con estrema precisione l’esatta quantità del farmaco. Qui tutte le informazioni su queste siringhe.

04 Maggio 17:15 Bollettino Coronavirus Italia: 9.116 contagi e 305 morti

Sono 9.116 i contagiati Covid delle ultime 24 ore secondo il bollettino appena diffuso dal ministero della Salute. I morti in un giorno sono 305. Si registrano inoltre 18.477 guariti.

04 Maggio 16:55 Draghi: “Da metà maggio anche i turisti potranno usare il nostro Green Pass”

“In attesa del certificato europeo, che ci auguriamo arrivi il prima possibile, il governo italiano ha introdotto un Pass verde nazionale che permetterà alle persone di muoversi liberamente tra le Regioni. Non aspetteremo la seconda metà di giugno per avere quello europeo: già dalla seconda metà di maggio anche i turisti potranno avere quello italiano”: a parlare è il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenuto al termine della riunione ministeriale del G20 sul Turismo. "Oggi i ministri del Turismo si sono incontrati, e questo è uno dei primi appuntamenti della presidenza italiana del G20. È un incontro simbolico. Il mondo vuole viaggiare in Italia, la pandemia ci ha costretto a chiuderci ma l'Italia è pronta a ridare il benvenuto al mondo", ha detto ancora Draghi dicendosi sicuro che "il turismo in Italia riemergerà più forte di prima".

04 Maggio 16:49 Oltre due milioni di dosi di vaccino Astrazeneca nei frigoriferi: settimana prossima iniziano i richiami

Sono oltre due milioni le dosi del vaccino di Astrazeneca nei frigoriferi delle regioni: su un totale di 6.565.080 consegnate all'Italia ne sono infatti state somministrate 4.525.107, il 69% del totale. A disposizione ne rimangono dunque 2.039.973, vale a dire il 57,1% di tutte le dosi dei 4 sieri autorizzati dall'Ema e dell'Aifa e non ancora somministrati (che sono complessivamente 3.572.061). Una parte di queste dosi deve essere tenuta da parte: la settimana prossima cominceranno i richiami per chi è stato vaccinato a metà febbraio, quando si è iniziato a somministrare il siero dell'azienda anglo-svedese.

04 Maggio 16:41 Con i vaccini crollano contagi e ricoveri tra gli ospiti delle Rsa

Uno studio condotto dall’Istituto Superiore di Sanità tra il 4 ottobre 2020 e il 25 aprile 2021, su un totale di 842 strutture residenziali, mostra gli effetti della campagna di vaccinazione sugli ospiti delle Rsa e sul personale: crollano sia l’incidenza del Covid-19 che i ricoveri in ospedale. Qui tutti i dettagli.

04 Maggio 16:34 Coronavirus Lazio, 803 nuovi casi e 36 morti

Nel Lazio sono stati diagnosticati oggi 803 casi di coronavirus e 36 morti, 142 in più rispetto a ieri, mentre le persone guarite sono 2245. Lo comunica la Regione Lazio nel consueto bollettino. Il bollettino dello Spallanzani registra 162 casi positivi e 29 in terapia intensiva.

04 Maggio 16:24 Il modello 3D di polmone che permetterà di scoprire nuovi farmaci contro la Covid

Un team di ricerca internazionale guidato da scienziati del Brigham and Women’s Hospital di Boston ha creato un rivoluzionario modello 3D del polmone umano che potrà essere utilizzato per testare e scoprire nuovi farmaci contro numerose malattie respiratorie, compresa la COVID-19 e i tumori polmonari. Qui tutte le informazioni.

04 Maggio 16:08 In Umbria 98 positivi, 71 guariti e nessun decesso

Sono 98 i nuovi contagi registrati in Umbria, 71 i guariti e nessun decesso. Secondo il bollettino della Regione di oggi sono 2814 gli attualmente positivi al Covid-19 in Umbria. Nelle ultime 24 ore eseguiti 3.341 tamponi e 6.700 test antigenici in tutta la regione. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono 54.736 i casi totali di positività al coronavirus registrati in Umbria, 50561 i guariti, 1361 i decessi, 867.151 i tamponi effettuati e 320.788 i test antigenici eseguiti.

04 Maggio 15:50 Covid Campania, oggi 1.331 contagi e 38 decessi

Il bollettino di oggi della Regione Campania: sono 1.331 i nuovi positivi al Coronavirus a fronte di circa 17mila tamponi analizzati. Il tasso di positività scende al 7,67%. Altri 38 i decessi registrati in 24 ore, quasi 6.500 vittime da inizio pandemia. I ricoverati per Covid sono poco più di 1.600 in tutta la Campania.

04 Maggio 15:39 In Puglia 1.028 nuovi contagi Covid e 34 decessi

Sono stati registrati 1.028 casi positivi al Coronavirus in Puglia: 317 in provincia di Bari, 105 in provincia di Brindisi, 140 nella provincia BAT, 89 in provincia di Foggia, 196 in provincia di Lecce, 169 in provincia di Taranto, 8 casi di residenti fuori regione, 4 casi di provincia di residenza non nota. Inoltre, sono stati registrati 34 decessi: 7 in provincia di Bari, 9 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 12 in provincia di Taranto.

04 Maggio 15:25 Galli: “Terzo richiamo del vaccino Covid a luglio è una sciocchezza”

"Terzo richiamo a luglio? È una sciocchezza. Prima di pensare di rivaccinare tutti sarebbe il caso di andare a vedere quale è stata la risposta immunitaria e se continua ad esserci una risposta". Lo ha detto il direttore di malattie infettive presso l'ospedale Sacco di Milano, Massimo Galli, ospite del programma ‘Il mio medico' su Tv2000. "Non possiamo rivaccinare – ha aggiunto Galli – con il vaccino dello scorso anno. Dovremmo almeno avere in mano il vaccino che copra le attuali varianti. Una cosa che è possibile fare e che qualcuno sta già facendo".

04 Maggio 15:13 Le regioni che stanno vaccinando di più

Sono 21.161.899 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia ad oggi, secondo l’ultimo aggiornamento del report del governo. Il totale delle persone vaccinate in Italia sale a 6.379.737. Sono state utilizzate l’85,6% delle dosi di vaccino consegnate. A livello regionale, in questo momento è la Lombardia la prima per dosi utilizzate, l’89,3% di quelle ricevute. Con l’89,3%, la Lombardia è balzata in testa alle somministrazioni in percentuale alle dosi consegnate a pari merito con le Marche. In totale le somministrazioni di vaccino in Lombardia sono state 3.639.483 a fronte di 4.077.550 consegnate.

04 Maggio 15:00 Festa in un comune zona rossa in Calabria, 7 giovani multati

Sette multe in Calabria per violazione del divieto di partecipazione alle feste in luoghi all'aperto e al chiuso oltre che al mancato rispetto del divieto di spostamento. Nella serata del 1 maggio, i militari di Rende hanno sorpreso un gruppo di giovani in una casa di campagna a Montalto Uffugo, dichiarata dall'ultima ordinanza della Regione Calabria "zona rossa", riuniti in un festa intenti a consumare super alcolici e stupefacenti. Immediate le sanzioni elevate per assembramento e divieto di spostamento in comune diverso, soprattutto in virtù della dichiarata "zona rossa", oltre che dopo le ore 22.00.

04 Maggio 14:35 Locatelli: “19 giovanissimi morti per Covid sotto i 18 anni”

"Nella popolazione pediatrica il rischio di andare incontro a patologia grave da Covid è contenuto se non irrilevante, per tutto questo fortunatamente il prezzo pagato in termine di vite perse nella popolazione pediatrica è stato di 19 pazienti sotto i 18 anni che hanno perso la vita e spesso c'era una patologia concomitante". I giovanissimi "possono però essere esposti da stress in seguito alle misure per contenere la pandemia". Lo ha detto il Coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Franco Locatelli in audizione in commissione in Senato.

04 Maggio 14:13 Lockdown in Turchia, vendita alcolici vietata dal 7 maggio

Il governo turco vieta la vendita di alcolici a partire dal 7 maggio, durante gli ultimi 10 giorni del lockdown iniziato il 29 aprile e che continuerà fino alle 5 del mattino del 17 maggio. In un primo momento il governo Erdogan aveva deciso di imporre il divieto di vendere alcolici durante tutto il periodo di lockdown, salvo non inserire alcuna disposizione a riguardo nella circolare del ministero degli Interni relativa le attività commerciali.

04 Maggio 13:46 Covid in Basilicata, 74 nuovi casi e 2 morti in 24 ore

In Basilicata si registra un significativo calo dei contagi. Ieri su 1.453 tamponi molecolari effettuati 74 sono risultati positivi al Coronavirus e di questi 72 appartengono a residenti in regione. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 24 ore sono stati registrati ulteriori due decessi con il totale delle vittime lucane salito quindi a 522. Sono 172 le persone ricoverate negli ospedali, delle quali però solo nove in terapia intensiva, quattro all'ospedale San Carlo di Potenza e cinque al Madonna delle Grazie di Matera.

04 Maggio 13:44 Vaccini, in Sicilia 250mila dosi AstraZeneca nei frigo

In Sicilia sono 250mila le dosi di AstraZeneca chiusi nei frigoriferi e al momento inutilizzate. A fornire il dato aggiornato è il dirigente generale del Dasoe, Mario La Rocca, in conferenza stampa nella Presidenza della Regione. "Abbiamo avviato l'open day tre settimane fa per dare forza e impulso alla campagna di vaccinazione e a quella con AstraZeneca in modo particolare, la cui scorta nei frigoriferi è sempre stata abbondante – dice il governatore Nello Musumeci -. Verso AstraZeneca c'è stata e c'è una comprensibile ma ingiustificata psicosi, a fronte di 5-6 decessi la cui connessione con il vaccino comunque è stata esclusa". Di conseguenza, la Regione ha deciso di procedere con le vaccinazioni di massa sulle isole minori e e degli over 50. "Spero che il generale Figliuolo voglia comprendere che da parte nostra non c'è alcuna volontà di essere disobbedienti ma avvertiamo tutti il peso della responsabilità della specifica condizione epidemiologica dell'isola ma anche di carattere sociale. Dobbiamo correre, altrimenti non ce ne usciremo più da questo tunnel".

04 Maggio 13:28 Coronavirus in Veneto, oggi 721 contagi e 16 decessi

Torna leggermente a salire il numero dei nuovi contagi Covid in Veneto, 721 nelle ultime 24 ore, rispetto ai +364 di ieri, dato influenzato però dalla minor attività diagnostica del weekend. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia è pari a 414.227. Si registrano 16 decessi, per un numero complessivo di 11.385 vittime. I pazienti Covid ricoverati nei normali reparti medici sono 1.186 (-22), quelli nelle terapie i intensive 178 (-5).

04 Maggio 13:18 Von der Leyen: “Oltre 150 milioni di vaccinazioni in Ue, un quarto degli europei ha avuto prima dose”

"La campagna vaccinale sta guadagnando velocità in tutta l'Ue: abbiamo appena superato 150 milioni" di immunizzazioni, "un quarto di tutti gli europei ha avuto la prima dose". Lo scrive la presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen su Twitter, ribadendo: "Avremo dosi sufficienti per vaccinare il 70% degli adulti nell'Ue per luglio".

04 Maggio 13:11 La Sardegna chiede passaggio anticipato in zona gialla: “Rivedere parametri”

"Chiederemo con forza la revisione di quei parametri che ci hanno portato prima in zona arancione e poi in zona rossa dove siamo rimasti per più tempo del necessario, considerato che da tre settimane i nostri numeri sono da zona gialla". Lo ha annunciato a margine della seduta della commissione sesta l'assessore della Sanità della Sardegna, Mario Nieddu, che questo pomeriggio prenderà parte alla conferenza Stato-Regioni in programma dalle 15. L'esponente della Giunta Solinas chiederà che l'Isola venga ammessa in zona gialla da lunedì prossimo, 10 maggio, quindi una settimana prima rispetto a quanto previsto nell'ordinanza del ministro della Salute Speranza.

04 Maggio 12:51 Lombardia e Marche vicine all’obiettivo del 90% di dosi somministrate

Sono la Lombardia e le Marche le due Regioni più vicine all'obiettivo fissato dal commissario straordinario all'emergenza, Francesco Paolo Figliuolo, di somministrare sempre il 90% delle dosi di vaccino a disposizione. Entrambe si attestano su una percentuale dell'89,3% di dosi iniettate rispetto a quelle distribuite. È quanto emerge dai dati contenuti nel report vaccini anti-covid del governo. Le due Regioni con la percentuale più bassa di dosi inoculate sono invece la Sicilia (78,3%) e la Calabria (78,8%). La media nazionale è dell'85,6%.

04 Maggio 12:15 Sebastiani (Cnr): “Con aperture a fine maggio avremmo salvato 10mila persone”

"Sarebbe stato più opportuno riaprire a fine maggio con gli over 70 vaccinati con due dosi, avremmo salvato 10mila persone". Lo ha detto il matematico Giovanni Sebastiani, primo ricercatore presso l'Istituto per le Applicazioni del Calcolo "M. Picone" del Cnr, intervenuto a Cusano Italia Tv. "Più che di rischio calcolato parlerei di costo calcolato – ha affermato Sebastiani -. Considerando la situazione attuale, viste le spinte economiche e sociali, avrei adottato questa soluzione: permettere le riaperture, ma a fine maggio e non a fine aprile". Per il ricercatore, "a fine maggio, con i ritmi di vaccinazione attuale, metteremo in sicurezza con doppia dose gli over 70 e in questa fascia d'età cade l'86% della mortalità per Covid-19. Sarebbe stato più opportuno attendere e, secondo i miei calcoli, avremmo potuto salvare dalle 8 alle 10mila persone".

04 Maggio 12:13 Covid Calabria, positivi 30 ospiti di una Rsa del Cosentino già vaccinati con una dose

Avevano ricevuto la prima dose di vaccino le 30 persone ospiti di Villa Flora, struttura residenziale per anziani situata a Castrolibero, alle porte di Cosenza, risultate positive al Covid-19. Quando i sanitari dell'Asp sono ritornati per la seconda dose hanno riscontrato che alcuni anziani presentavano stati febbrili. A seguito del lieve sintomo manifestato, sono stati eseguiti i tamponi sugli ospiti della Rsa, quasi tutti ultraottantenni e 30 di questi sono risultati positivi al Covid 19 (uno solo negativo).

04 Maggio 12:01 Terapie intensive sopra la soglia critica in tre regioni italiane

Diminuisce la pressione sulle strutture ospedaliere in Italia: a livello nazionale l’occupazione dei posti letto sia in terapia intensiva che in area medica è scesa sotto la soglia critica, rispettivamente, del 30% e del 40%, pur con le dovute differenze territoriali: sono ancora 3 le regioni che presentano percentuali più alte, l’elenco aggiornato.

04 Maggio 11:50 L’Ema avvia rolling review del vaccino cinese Sinovac 

Il Comitato per i medicinali umani (Chmp) dell'Ema ha avviato una rolling review, la revisione continua, del vaccino Covid-19 (Vero Cell), sviluppato da Sinovac Life Sciences. "La decisione del Comitato di avviare la revisione progressiva si basa sui risultati preliminari di studi di laboratorio (dati non clinici) e studi clinici. Questi studi suggeriscono che il vaccino inneschi la produzione di anticorpi che colpiscono il Sars-Cov-2, il virus che causa Covid-19, e può aiutare a proteggere dalla malattia", scrive l'Agenzia europea in una nota.

04 Maggio 11:42 Vaccini Sicilia, l’annuncio di Musumeci: “Da domani al via prenotazione 50enni”

"Abbiamo deciso di aprire da domani la prenotazione ai cittadini dai 50 anni in su: per l'esattezza dai nati dal 1971 (dal primo gennaio) in poi". Lo annuncia il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, in conferenza stampa a Palazzo d'Orleans. "Abbiamo chiesto al commissario Figliuolo, con due lettere, la possibilità di ammettere al vaccino anche le persone al di sotto dai 50 ai 60 anni – afferma Musumeci -. Ci è stato sempre risposto che non è possibile, e che può essere consentito solo quando avremo messo al sicuro gli ultra 80enni ma è chiaro che non abbiamo poteri sanzionatori o coercitivi, per convincere i riottosi".

04 Maggio 11:29 Dl Sostegni: per locali stop tassa tavolini e canone Rai 

Proroga dal 30 giugno al 31 dicembre dell'esenzione della tassa sull'occupazione del suolo pubblico e niente pagamento del canone Rai per alberghi e i locali pubblici che hanno dovuto chiudere. Lo prevedono alcuni emendamenti al dl Sostegni approvati in commissione congiunta Bilancio e Finanze del Senato. La proroga dello stop alle tasse sull'occupazione suolo pubblico, quindi anche quelle per i tavolini all'aperto di bar e ristoranti, costa 165 milioni. Lo stop al canone Rai determina invece minori entrate per 83 milioni di euro. Tra gli altri punti chiave del provvedimento, chi ha una attività in predita non dovrà pagare la prima rata dell'Imu secondo quanto previsto da un emendamento approvato nella notte secondo cui chi ha cali di fatturato del 30% rispetto al 2019 può essere esonerato dal pagamento della rata Imu di giugno sugli immobili sede dell'attività di cui sono proprietari e gestori. La perdita di gettito è di 216 milioni (di cui 73,5 milioni a carico dello Stato e 142,5 milioni da risarcire ai Comuni). Via libera anche all'estensione dell'esonero Irpef per gli affitti non riscossi su contratti stipulati anche prima del 2020 (costa 45,2 milioni nel 2021).

04 Maggio 11:15 Aereo dall’India atterrato a Bergamo: 6 passeggeri positivi

Sei passeggeri del volo proveniente dall’India e atterrato ieri sera all’aeroporto di Orio al Serio sono risultati positivi al Covid-19. In corso le analisi per stabilire se si tratti della variante indiana del Coronavirus. Tutti i passeggeri sono stati sottoposti a tampone e portati in due Covid hotel, dove trascorreranno la quarantena.

04 Maggio 11:04 I medici morti in Italia per Covid sono 359 dall’inizio della pandemia

Sono saliti a 359 i medici morti in Italia durante la pandemia di Covid-19. Ziad Zawaideh, medico di medicina generale, in pensione, ma ancora in attività come cardiologo, è l’ultima vittima ricordata nell'elenco delle vittime aggiornato dalla Federazione nazionale Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri (Fnomceo) sul proprio sito ufficiale.

04 Maggio 11:02 Covid in Toscana, 503 nuovi casi in 24 ore: tasso positivi al 2.25%

"I nuovi casi registrati in Toscana sono 503 su 22.393 test di cui 9.957 tamponi molecolari e 12.436 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,25% (7,0% sulle prime diagnosi)". Lo scrive il presidente della regione Toscana Eugenio Giani sulla sua pagina Facebook, anticipando come di consueto i dati del bollettino odierno.

04 Maggio 11:01 Il ministro dell’Istruzione Bianchi: “Tra 10 anni 1,4 milioni di studenti in meno”

"Il Mef ci ha riconosciuto gli organici del passato e ha dato qualcosa in più. Nei prossimi 10 anni avremo 1 milione e 400 mila ragazzi in meno, avremmo quindi dovuto avere tanti insegnanti in meno". È quanto ha detto il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, in audizione alla Camera, aggiungendo: "Abbiamo bisogno di prof per avere classi più piccole e aumentare il tempo scuola. Dobbiamo uscire dalla meccanica lineare tot docenti-tot studenti. Abbiamo bisogno anche di più dirigenti. I dirigenti hanno una funzione fondamentale, non abbiamo dato il giusto peso alla gravosità degli impegni che hanno avuto, va e andrà riconosciuto di più nel confronto contrattuale".

04 Maggio 10:53 È improbabile raggiungere l’immunità di gregge: la parola agli esperti

Col passare del tempo sempre più esperti si stanno convincendo che non riusciremo a raggiungere l’immunità di gregge contro il coronavirus SARS-CoV-2, a causa di molteplici fattori come la circolazione delle varianti. Tuttavia, grazie ai vaccini, riusciremo a “schiacciare” il patogeno e renderlo endemico, conquistando il ritorno alla normalità. Col tempo, inoltre, diversi esperti ritengono che il virus diventerà responsabile di un semplice raffreddore.

04 Maggio 10:44 La Danimarca elimina le dosi di Johnson&Johnson dal programma di vaccinazione

La Danimarca ha deciso di escludere il vaccino Johnson & Johnson dal programma di vaccinazione anti-Covid e ha motivato la sua decisione con le preoccupazioni per i rari effetti collaterali legati alla formazione di coaguli di sangue. Lo ha riferito Reuters. "L’Autorità sanitaria danese ha concluso che i vantaggi dell’utilizzo del vaccino Covid-19 di Johnson & Johnson non superano il rischio di causare il possibile effetto avverso in coloro che ricevono il vaccino”, ha sottolineato l’autorità sanitaria locale in un comunicato. Il provvedimento arriva dopo che il mese scorso il paese ha smesso di usare anche il vaccino di AstraZeneca citando preoccupazioni simili. In questo modo il calendario delle vaccinazioni potrebbe subire fino a quattro settimane di ritardo sulla tabella di marcia.

04 Maggio 10:38 Francia, il ministro della Salute Veran: “Spero mascherine via in estate”

Il ministro della Salute francese, Olivier Veran, ha parlato questa mattina della possibile fine dell'obbligo di indossare la mascherina all'esterno, condizionandola ad una sufficiente copertura vaccinale della popolazione francese. In un'intervista a Europe 1 ha detto di "sperare" che l'obbligo di mascherina sia tolto già in estate: "Non posso darvi oggi la data – ha detto – ma posso promettere che quando avremo la possibilità di finirla con le regole, di ritrovarci, di smettere con il distanziamento, di togliere la mascherina, non aspetteremo neppure un giorno, lo annunceremo immediatamente".

04 Maggio 10:32 Procida, Ischia e Capri: le tre isole napoletane sono Covid free

Il presidente della Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto come voleva: Procida, Ischia e Capri sono isole Covid free, ovvero isole in cui i residenti sono vaccinati contro Sars-CoV2. Per Procida traguardo già raggiunto, idem per Capri tra qualche ora. Manca Ischia ma entro la settimana anche l’Isola Verde avrà vaccinato i suoi residenti.

04 Maggio 10:08 L’Oms valuta approvazione per uso in emergenza di due vaccini cinesi

L’Organizzazione mondiale della sanità deciderà questa settimana se approvare due vaccini cinesi, il Sinopharm e il Sinovac, per l’uso di emergenza contro il Covid-19. Lo afferma un alto funzionario dell’Oms. Sarebbe la prima volta che un vaccino cinese verrebbe aggiunto all’elenco per l’uso di emergenza dall’agenzia sanitaria delle Nazioni Unite e innescherebbe una più ampia introduzione di sieri cinesi che vengono già utilizzati in alcuni Paesi diversi da Pechino.

04 Maggio 10:01 Mattarella: “Supereremo questa prova anche grazie a contributo Esercito”

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, Generale di Corpo d'Armata, Pietro Serino, il seguente messaggio: "Il 160° Anniversario della fondazione dell'Esercito Italiano, offre l'occasione di esprimere gratitudine verso una Forza Armata, risorsa importante per il Paese e protagonista in momenti significativi della nostra storia unitaria. Un patrimonio professionale giustamente riconosciuto e valorizzato anche in occasione della presente crisi pandemica. Giungano così a voi ufficiali, sottufficiali, graduati, militari di truppa e personale civile, sentimenti di riconoscenza per il servizio che rendete alle istituzioni della Repubblica, alla quale siete legati da giuramento di fedeltà e, in particolare, l'apprezzamento per quanto avete fatto e state facendo per contrastare la grave emergenza sanitaria. Il vostro prezioso e qualificato contributo al funzionamento del Sistema Sanitario Nazionale e, in concorso alle Forze di polizia, per garantire nella sicurezza la cornice dell'esercizio delle libere attività delle nostre comunità – prosegue il Capo dello Stato – si è confermato di assoluto valore. Supereremo questa prova e sarà anche per il vostro contributo".

04 Maggio 09:52 Il sottosegretario Amendola: “Seguiamo una ventina di italiani in India”

"Sono attualmente una ventina i connazionali seguiti in India", Paese drammaticamente colpito dalla seconda ondata della pandemia da Covid-19. Lo ha dichiarato Vincenzo Amendola, sottosegretario agli Affari Europei, ieri sera al Tg2post, affermando che "il caso della signora Filippini è al centro del lavoro della Farnesina e dell'ambasciata a Delhi". Il riferimento è alla fiorentina Simonetta Filippini, positiva al Covid e ricoverata in un albergo sanitario di New Delhi. "Stiamo seguendo il caso della signora Filippini, ho parlato con la nostra unità di crisi della Farnesina e con l'ambasciatore Enzo De Luca. È stata fatta una tac toracica alla signora", ha aggiunto Amendola. "Sappiamo benissimo che questa pandemia non fa ragionamenti geopolitici. Oggi l'India è un tema su cui esprimiamo tutta la nostra sofferenza", ha contenuto.

04 Maggio 09:42 Vaccini Lombardia, Bertolaso: “Ora la Regione è una locomtiva”

"Sono stato il primo a denunciare a febbraio i problemi e i disagi derivanti da un meccanismo di prenotazione per gli over 80 assolutamente inefficiente. Oggi sono convinto che la Lombardia sia la locomotiva. Dei 10 milioni di lombardi, dobbiamo vaccinarne circa 6.700.000. Siamo a 3.500.000 con una dose e sopra il milione immunizzate. A maggio contiamo di fare altre 3 milioni di somministrazioni. Entro giugno riusciremo a garantire una dose a tutti. Non so se sarà immunità di gregge, questo lo lascio stabilire a virologi e epidemiologi". Lo ha detto al Corriere della Sera Guido Bertolaso, consulente sull'emergenza Covid in Regione Lombardia, che ha aggiunto: "Entro luglio chiuderemo la campagna. Con Aria continuiamo ad avere strascichi per smaltire le seconde dosi degli insegnanti, che non potevamo migrare al nuovo portale di Poste. Siamo ancora ostaggi di questo sistema informatico. Facciamo ogni giorno oltre un quinto delle somministrazioni nazionali. Noi potremmo farne anche 150mila al giorno, ma ci chiedono una velocità di crociera di 85-90mila".

04 Maggio 09:29 Dal prossimo weekend in Germania stop alle restrizioni anti Covid per vaccinati e guariti

Dal prossimo weekend in Germania ci sarà un allentamento delle misure anti Covid per coloro che sono già vaccinati o sono guariti dall’infezione: stop alla quarantena a chi rientra dall’estero, accesso libero a negozi, musei e parchi divertimento senza obbligo di test negativo, e niente coprifuoco dalle 22 alle 5 in vigore nella maggior parte del Paese. La conferma arriverà nei prossimi giorni.

04 Maggio 09:16 Bassetti: “Far tornare alla normalità chi si è vaccinato”

"Possiamo essere ottimisti perché con questo ritmo a settembre ne usciremo. La Germania dal prossimo weekend toglierà ai vaccinati quasi tutte le restrizioni e in questo dovremmo prendere esempio da loro. Anche per aiutare la campagna vaccinale, dovremmo dire alla gente che i vaccinati possono tornare alla pseudo-normalità. In tutta Italia sono 21 e non sono tutti anziani. Facciamo tornare loro a una vita pseudo normale, e anche, grazie al green pass, chi ha avuto l'infezione. Facciamo i tamponi, insomma, iniziamo a tornare alla normalità". Lo ha detto, intervistato da iNews24.it, Matteo Bassetti direttore della clinica malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova.

04 Maggio 09:11 Dl Sostegni: via libera da commissioni Senato

Via libera delle commissioni Bilancio e Finanze del Senato al decreto Sostegni. Nella notte le commissioni hanno dato mandato al relatore a riferire in Aula. Il testo dovrebbe approdare all'esame dell'assemblea di Palazzo Madama tra domani e giovedì.

04 Maggio 09:00 I dubbi degli esperti: “Per viaggiare non basta tampone 48 ore prima”

Secondo il professore Massimo Ciccozzi, direttore dell’unità epidemiologica all’Università Campus Biomedico di Roma, per viaggiare in sicurezza non basta fare il tampone 48 ore prima come previsto dalle norme: “48 ore sono troppe. Consideriamo che anche se lo facessimo 12 ore prima non ci sarebbe certezza di essere negativi”.

04 Maggio 08:43 Ciccozzi (Campus Biomedico): “Entro il 9 maggio avremo dati sulla variante indiana”

"I dati sulla variante indiana ancora non li abbiamo, la stiamo studiando e credo che i nostri risultati li avremo entro la fine della settimana". Lo ha detto Massimo Ciccozzi, direttore dell'unità epidemiologica all'Università Campus Biomedico di Roma, a Cusano Italia Tv. "È una variante che ha due mutazioni particolari – ha spiegato – e l'ipotesi su cui stiamo lavorando è che la mutazione 452, che avevamo già visto in California, diventa nuova perché si accoppia con la 484. Quest'ultima mutazione é una vecchia conoscenza perché la troviamo nella brasiliana, nella sudafricana e in una piccola parte nella variante inglese. Queste due mutazioni agiscono in coppia, una rinforza l'altra. Questo significa maggiore stabilità, contagiosità e potrebbe essere un problema per quanto riguarda l'efficacia anticorpale e quindi vaccinale, ma solo di qualche punto percentuale, per ora siamo tranquilli perché il vaccino ancora la copre".

04 Maggio 08:33 L’infettivologo Andreoni: “Festa scudetto dell’Inter costerà vite, errore gravissimo”

"I festeggiamenti per lo scudetto dell'Inter, con folle riversate in strade e piazze senza rispetto per le norme anti-Covid, sono stati un errore gravissimo che certamente costerà qualche vita umana. Così diamo il peso di quello che è accaduto". Lo dichiara ad Agorà su Rai3 Massimo Andreoni, direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit) e primario di Infettivologia al Policlinico Tor Vergata di Roma. "Che in quell'assembramento ci sia stato un'ulteriore diffusione del virus, è cosa certa – spiega l'esperto – Abbracciarsi, urlare, cantare e via dicendo sono tutti sistemi validi per far esplodere il virus, visto che si è parlato di bomba biologica", come già successo dopo la partita Atalanta-Valencia che si giocò a Bergamo il 19 febbraio 2020». "Quando si sta così in una calca, abbracciati, cantando e urlando, ovviamente anche all'aperto la trasmissione è quasi certa. Potremmo iniziare a vedere un incremento dei casi tra 2-3 settimane e poi abbiamo capito che i casi più gravi li vedremo tra 4-5 settimane e gli eventuali decessi tra 4-6 settimane. Questo è il tempo che ci vorrà per capire quello che realmente è accaduto", ha precisato l'esperto.

04 Maggio 08:26 Vaccini Toscana, aperte le somministrazioni per i cittadini tra i 65 e i 69 anni

Prosegue ed anzi accelera la campagna di vaccinazione Covid in Toscana che introduce la possibilità di vaccini per tutti i cittadini tra i 65 e i 69 anni: con l'arrivo di novemila dosi Johnson & Johnson parte la somministrazione anche per questo range di età. L'annuncio è stato dato dal presidente della Regione Eugenio Giani, che nelle scorse ore aveva anche dato l'annuncio dell'inizio delle vaccinazioni per i caregiver delle persone fragili. In particolare, da mercoledì mattina 5 maggio chi ha tra 65 e 69 anni potrà infatti prenotarsi sul portale www.prenotavaccino.sanita.toscana.it fino ad esaurimento delle dosi al momento disponibili, dopodiché la finestra si chiuderà.

04 Maggio 08:19 Estate 2021, come si viaggerà in Europa

La stagione turistica europea è ancora in bilico, anche se la Commissione sta provando a rilanciarla accelerando sul ritorno dei turisti extracomunitari. Tutto dipenderà dalle regole che verranno adottate, in attesa del green pass che non ha ancora il via libera del Parlamento Ue. A ostacolare la ripartenza del turismo anche tra Paesi europei è la quarantena che viene spesso richiesta all’ingresso. La linea di Ursula Von der Leyen è chiara: trovare un approccio comune per affrontare il problema a livello europeo.

04 Maggio 08:17 Vaccini, AstraZeneca anche agli under 60: per AIFA nessun divieto

Dopo l’annuncio del commissario Figliuolo sulla somministrazione di AstraZeneca anche agli under 60 arriva la conferma del presidente dell’Aifa Giorgio Palù: “Non c’è mai stato nessun divieto. Ema non ha posto restrizioni per età mentre Aifa ha solo dato un’indicazione per uso preferenziale agli over 60. Il suggerimento è stato interpretato come regola, ma non è così”.

04 Maggio 08:01 L’immunologa Viola: “AstraZeneca agli under 60? Vacciniamo gli uomini, limite solo nelle donne”

"AstraZeneca sotto i 60 anni? Non per tutti. Il rischio di effetti collaterali gravi è raro ma maggiore nelle donne giovani. Vacciniamo allora tutti gli uomini e teniamo fermo il limite di età nelle donne. Basta con la medicina che non considera il nostro sesso". È quanto ha scritto l'immunologa Antonella Viola su Twitter a commento della proposta avanzata dal commissario Figliuolo di eliminare la raccomandazione all'uso del vaccino AstraZeneca agli over 60 per velocizzare la campagna di vaccinazione.

04 Maggio 07:56 Vaccini, la ministra Stefani: “Dosi a quasi 3 milioni di persone fragili”

"Sebbene con sistemi diversi applicati nelle varie Regioni, fino al 30 aprile siamo riusciti a vaccinare 2 milioni 966.763 soggetti fragili e caregiver". Lo ha detto il ministro per le Disabilità Erika Stefani, spiegando che "di certo ci sono state problematiche attinenti ai sistemi informatici e alle prenotazioni con i codici di esenzione, ma le Regioni si sono date molto da fare per cercare di superare ogni volta le difficoltà".

04 Maggio 07:48 Bollettino vaccino, ad oggi sono state somministrate 21.098.977 dosi

Sono 21.098.977 le dosi di vaccino contro il Covid-19 finora somministrate in Italia, l'85,3% del totale di quelle consegnate, che sono finora 24.733.960: nel dettaglio 15.624.180 Pfizer/BioNTech, 2.207.900 Moderna, 6.565.080Vaxzevria (AstraZeneca) e 336.800 Janssen (J&J). Le somministrazioni hanno riguardato 12.003.490 donne e 9.095.487 uomini. Le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi sono 6.366.034. È quanto si legge nel report online del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle ore 6.10 di oggi.

04 Maggio 07:42 L’India supera i 20 milioni di casi Covid dall’inizio della pandemia

L'India ha superato oggi i 20 milioni di casi di contagio da Covid-19 dall'inizio della pandemia, secondo i dati ufficiali del Ministero della Salute indiano. Nelle ultime 24 ore il Paese asiatico ha identificato 357.229 nuove infezioni, portando il totale a 20,3 milioni. Le morti sono state invece 3.449, per un totale di 222.408. Molti esperti ritengono tuttavia che i numeri effettivi siano molto più alti. I casi di coronavirus guariti in India sono stati finora 16,3 milioni.

04 Maggio 07:34 Lo Stato di New York, insieme a New Jersey e Connecticut, riapre tutto dal 19 maggio

Gli stati di New York, New Jersey e del Connecticut, che coprono una delle aree che sono state epicentro della pandemia, permetteranno alla gran parte delle attività di riaprire completamente a partire dal 19 maggio. Ristoranti, uffici, negozi, teatri, musei, barbieri, parchi di divertimento, palestre potranno riprendere a operare a pieno ritmo e senza più restrizioni.

04 Maggio 07:23 Coronavirus Usa, Biden: “Entro fine estate spero che ritorneremo alla normalità”

Gli Stati Uniti saranno in una "posizione molto diversa" per la fine dell'estate e la speranza è che si torni a una normalità. Lo ha dichiarato il presidente americano, Joe Biden, sottolineando di aver "lavorato molto duramente per assicurare che ci siano oltre 600 milioni di dosi di vaccino. Aumenteremo questo numero in modo anche da aiutare le altre nazioni una volta che ci saremo presi cura di tutti gli americani". Il 56% degli americani adulti ha già ricevuto almeno una dose ma il trend è in calo e secondo gli ultimi sondaggi circa un quinto della popolazione non intende vaccinarsi.

04 Maggio 07:20 Stampa Usa, a giorni l’approvazione del vaccino Pfizer per la fascia d’età 12-15 anni

Secondo i resoconti dei media statunitensi, l'autorità farmaceutica statunitense FDA potrebbe approvare il vaccino anti Covid di Pfizer-BioNtech per bambini e adolescenti dai 12 ai 15 anni entro pochi giorni. Alla fine di questa settimana o all'inizio della prossima, l'approvazione di emergenza già esistente per le persone di età pari o superiore a 16 anni potrebbe essere adattata e ampliata, ha riferito lunedì il New York Times, citando funzionari federali anonimi.

04 Maggio 07:18 Covid in Germania, 7.534 nuovi e 315 morti nelle ultime 24 ore

Nuove infezioni Covid ancora in calo in Germania, dove le autorità sanitarie hanno segnalato 7.534 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Secondo l'RKI, si segnalano anche 315 nuovi decessi, in diminuzione rispetto ai 344 della scorsa settimana.

04 Maggio 07:15 Palù (AIFA): “Presto a proteggere i 60enni, a maggio forse potremo tirare sospiro di sollievo”

Giorgio Palù (AIfa).
in foto: Giorgio Palù (AIfa).

"Siamo passati in poco tempo da 300mila a 500mila vaccinazioni al giorno, entro questo mese potrebbero diventare un milione. E allora si potrà tirare un sospiro di sollievo, salvo imprevisti". Lo ha detto Giorgio Palù, presidente di AIFA, in una intervista al Corriere della Sera. "Ad oggi – ha continuato – oltre l’80% delle persone di età superiore a 90 e 80 anni hanno ricevuto la profilassi. Siamo intorno al 60% dei vaccinati tra 70 e 79 anni. Il problema è nella fascia 60-69 anni dove la percentuale degli immunizzati con una o due dosi è intorno al 25%. Serve un ulteriore sforzo perché questa popolazione è particolarmente a rischio in quanto la letalità da Covid 19 è del 2,9%, contro lo 0,8% dei 50-59enni". Sull'uso di AstraZeneca anche per gli under 60 proposto dal commissario Figliuolo ha detto: "Non c’è mai stato un divieto. L’ agenzia europea Ema non ha posto restrizioni per età mentre Aifa ha solo dato un’indicazione per uso preferenziale agli over 60. Il suggerimento è stato interpretato come regola, ma non è così. Tanto è vero che Aifa suggerisce di fare la seconda dose con AZ a chi ha già fatto la prima con lo stesso vaccino, indipendentemente dall’età. Se ne discuterà di nuovo per meglio specificare questo punto ed evitare che per un irragionevole valutazione del rischio molti saltino gli appuntamenti e perdano opportunità di proteggere se stessi e gli altri".

04 Maggio 07:08 Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, martedì 4 maggio

Aggiornamenti sull'emergenza Coronavirus dall'Italia e dal mondo. Nel nostro Paese nelle ultime 24 ore sono stati registrati 5.948 casi, è il dato più basso dallo scorso ottobre. È quanto emerge dall'ultimo bollettino del ministero della Salute. Il tasso di positività nazionale scende intanto al 4,9%, ma ci sono altri 256 i decessi in un giorno. Preoccupa la Campania, ancora prima regione per numero giornaliero di infezioni. Ecco, di seguito, i numeri regione per regione:

  • Lombardia: +637
  • Veneto: +364
  • Campania: +959
  • Emilia Romagna: +641
  • Piemonte: +343
  • Lazio: +661
  • Toscana: +570
  • Puglia: +335
  • Sicilia: +734
  • Friuli Venezia Giulia: +51
  • Liguria: +135
  • Marche: +59
  • P.A. Bolzano: +12
  • Abruzzo: +37
  • Umbria: +35
  • Calabria: +228
  • Sardegna: +61
  • P.A. Trento: +17
  • Basilicata: +26
  • Molise: +23
  • Valle d'Aosta: +28

Da ieri quasi tutta Italia è in zona gialla. Solo la Valle d'Aosta è in zona rossa, mentre altre cinque regioni, e cioè Basilicata, Sardegna, Puglia, Calabria e Sicilia, sono in fascia arancione. Prosegue intanto la campagna di vaccinazione: al momento sono state somministrate 21.098.977, mentre 6.366.034 persone hanno già completato il ciclo vaccinale con la seconda dose. Il commissario straordinario Figliuolo ha annunciato di star valutando l'uso del vaccino AstraZeneca anche per gli under 60 per velocizzare il piano vaccinale: "Se non si useranno tutti i vaccini la campagna non raggiungerà i risultati voluti", ha detto. Intanto, c'è attesa per la convocazione di Draghi sul Recovery plan.

Nel mondo i contagi sono 153.193.587 mentre le vittime sono 3.210.123. Record in India, che ha superato i 20 milioni di positivi. Germania e Francia verso graduali allentamenti delle misure restrittive. Governi al lavoro per salvare estate e turismo con le discussioni sui certificati vaccinali o green pass.