131 CONDIVISIONI
Covid 19
16 Luglio 2021
07:09
AGGIORNATO17 Luglio

Le notizie del 16 luglio sul coronavirus

131 CONDIVISIONI

Le notizie in tempo reale sul Covid-19 in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti e i dati di oggi, venerdì 16 luglio. Nuovo monitoraggio Iss: indice Rt in ulteriore aumento a 0,91 e cresce anche l'incidenza del contagio. Per l'Ecdc "i contagi quintuplicheranno entro inizio agosto". La variante Delta ormai dilaga e alcune regioni rischiano il passaggio alla zona gialla nelle prossime settimane: si tratta di Veneto, Sicilia, Sardegna, Lazio e Campania. Il governo mette a punto le nuove linee guida su Green Pass e il cambiamento dei parametri sul cambio colore in vista della cabina di regia. Focolaio Covid tra studenti italiani a Dubai, oltre 200 contagiati e altri 100 in quarantena. L'Italia raggiunge la quota di 60 milioni di vaccini somministrati mentre sono quasi 26 milioni gli immunizzati. Brusaferro (Iss): "Prioritario vaccino di 2,5 milioni di over 60". Nel mondo 188.8 milioni di casi e 4 milioni di morti covid. A Barcellona torna il coprifuoco covid da questo weekend. In Russia nuovo record di morti. Agenzia europea per le malattie: casi Covid cinque volte di più entro il 1 agosto. Allerta Oms: "Rischio reale di varianti più potenti". Nel Regno Unito mai così tanti casi da 6 mesi.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
16 Luglio
22:01

Gb, in quarantena chi arriva dalla Francia, anche i vaccinati

I viaggiatori che arrivano in Inghilterra dalla Francia dopo l'allentamento delle restrizioni sul coronavirus del 19 luglio dovranno restare in quarantena per
10 giorni a casa o in altri alloggi, anche se completamente vaccinati contro Covid-19. Lo ha annunciato il governo britannico, citato dal Guardian. Da lunedì, i residenti del Regno Unito che arrivano da Paesi della lista ambra e completamente vaccinati non dovranno più essere messi in quarantena, ma il governo ha affermato che ciò non si applicherà alla Francia, a seguito della persistente presenza di casi della variante Beta, identificata per la prima volta in Sud Africa.

A cura di Davide Falcioni
16 Luglio
21:52

Lettera di 1.200 scienziati a Boris Johnson: "Pericoloso e immorale riaprire tutto il 19 luglio"

La rimozione totale delle restrizioni anti-covid nel Regno Unito è una scelta "pericolosa e immorale" per tutto il mondo. Lo sostengono 1.200 scienziati, che hanno attaccato con durezza il primo ministro britannico Boris Johnson a pochi giorni dal fatidico ‘liberi tutti' del 19 luglio. Scienziati e consulenti dei governi di diversi paesi riuniti in un meeting virtuale hanno appoggiato una lettera della rivista medica Lancet in cui i piani del governo britannico (tra cui lo stop all'uso obbligatorio della mascherina e al distanziamento sociale) erano stati definiti "pericolosi e prematuri". Christina Pagel, direttrice dell'unità di ricerca operativa clinica dello University College di Londra, ha avvertito che "a causa della nostra posizione di hub di viaggio globale, qualsiasi variante che diventa dominante nel Regno Unito probabilmente si diffonderà nel resto del mondo". Michael Baker, professore di Sanità pubblica e membro del gruppo consultivo del ministero della salute della Nuova Zelanda, si è detto "stupito" dai piani del governo britannico, orientati verso il ritorno a un "approccio di immunità di gregge". Approccio definito "completamente inaccettabile", perché questa strategia è "fallita miseramente in tutto il mondo", ha affermato.

A cura di Davide Falcioni
16 Luglio
21:32

Palermo: un bimbo di 2 mesi e uno di 11 anni ricoverati in gravi condizioni per Covid

Un bimbo di 11 anni e uno di appena due mesi sono ricoverati in gravi condizioni all’ospedale Di Cristina, a Palermo, dopo aver contratto la Covid-19. Entrambi, hanno spiegato i medici, hanno patologie pregresse. In Sicilia contagi in netto amento: le infezioni infatti sono aumentate del 92% rispetto alla scorsa settimana.

A cura di Davide Falcioni
16 Luglio
21:04

Somministrate in Italia oltre 60 milioni di dosi di vaccino

In Italia dall'inizio della campagna vaccinale sono state somministrate oltre 60 milioni di dosi di vaccini (per l’esattezza 60.196.129), secondo il report settimanale della Struttura del Commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo, aggiornato alle 16 di oggi e pubblicato sul sito del Governo. Le persone che hanno completato il ciclo sfiorano intanto i 26 milioni (25.988.014). In continuità rispetto ad una settimana fa, si è registrato un incremento delle somministrazioni a livello nazionale pari a oltre 4 milioni, con una media giornaliera ben superiore a 500mila. Superano invece i 2,5 milioni i cittadini nella fascia di età tra i 50 e i 59 anni che non hanno ancora ricevuto neanche la prima dose. In base ai dati contenuti nel Report, sono 2.547.930, pari al 26,40% del totale.

A cura di Davide Falcioni
16 Luglio
20:28

Le regioni con l'incidenza più alta che rischiano di finire in zona gialla

Dai dati dell’incidenza Regione per Regione resi noti oggi dal monitoraggio dell’Iss, è evidente che praticamente in tutta Italia i contagi stanno risalendo vertiginosamente. Ci sono alcune Regioni più a rischio di superare la soglia dei 50 casi oltre 100mila abitanti, che vorrebbe dire zona gialla. Sarà decisivo il monitoraggio di venerdì prossimo, ma alcune Regioni sono già oltre i 30 casi.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
20:22

Scuola: per 221 mila membri personale nemmeno 1 dose, 2 mila in meno di 7 giorni fa

Sono ancora oltre 221 mila i componenti del personale scolastico in Italia che non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino anti-Covid, pari al 15,15% del totale, secondo il report settimanale del Commissariato all'emergenza, online sul sito del governo. Venerdì scorso erano quasi 223 mila docenti e ausiliari non vaccinati, quindi meno di due mila hanno nel frattempo ricevuto l'inoculazione. I membri del personale scolastico che hanno avuto la prima dose o la dose unica sono quasi l'85%%, come anticipato due giorni fa dal ministro della Salute Roberto Speranza. Il 78,20% è invece totalmente immunizzato.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
20:08

Vaccini, in Italia superati i 60 milioni di dosi somministrate

In Italia sono state somministrate oltre 60 milioni di dosi di vaccini anti-Covid, secondo l'aggiornamento dei dati sul sito del governo a cura de lCommissariato all'emergenza. Per la precisione alle ore 17.05 le dosi inoculate risultano essere 60.196.129, pari al 91,6% di quelle consegnate. Sono 25.988.014 gli italiani che hanno completato il ciclo vaccinale, pari al 48,12% della popolazione over 12 –

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
19:55

Abruzzo, altri casi di Delta: prevalenza al 62%

Altri 17 casi di variante Delta sono stati sequenziati dal laboratorio di Genetica molecolare – Test Covid-19 dell'Università ‘d'Annunzio' di Chieti. Riguardano pazienti del Chietino. Nell'ultima settimana la prevalenza della Delta, in base agli accertamenti eseguiti nella struttura universitaria, raggiunge il 62%, mentre la parte restante dei contagi è riconducibile alla variante Alfa. In Abruzzo i casi di Covid-19 legati alla Delta, tra quelli emersi a Chieti e quelli sequenziati dall'Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Teramo, salgono a circa 150, la maggior parte dei quali
riguardanti giovani e giovanissimi.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
19:46

La Camera discute la commissione d'inchiesta sulla pandemia Covid-19

È arrivata nell’Aula di Montecitorio la proposta di legge per istituire una commissione d’inchiesta parlamentare “sulle cause dello scoppio della pandemia di Covid-19 e sulla congruità delle misure adottate dagli Stati per evitarne la propagazione nel mondo”. Montecitorio ha dato il via alla discussione che avrà il compito di “esaminare le eventuali responsabilità relative allo scoppio della pandemia”.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
19:22

Fauci (USA): "Variante Delta un nemico formidabile"

Anthony Fauci ha definito la variante Delta del covid-19 un “nemico formidabile”. Nel corso di un briefing del team anti-pandemia della Casa Bianca, oggi, Il top immunologo Usa ha anche voluto sottolineare la “estrema vulnerabilita” delle persone che non si sono vaccinate “e rischiano di finire contagiate, ospedalizzate, e persino di morire”. “Il messaggio forte e chiaro da reiterare è che i vaccini offrono una forte protezione contro il SARS-CoV-2, ed anche la variante Delta.”

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
18:40

Sicilia, boom di contagi nel Ragusano: +120 positivi

E’ boom di contagi in provincia di Ragusa. “In sole 24 ore sono stati registrati quasi 120 positivi in più. L'aumento dei casi nella nostra Provincia è in linea con un peggioramento complessivo che riguarda la Sicilia e l'Italia”, spiega il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna, per il quale “l’impressionante aumento” dei contagi richiede “un'attenta riflessione sulle cause che hanno provocato il brusco innalzamento della curva epidemica”.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
18:19

Tamponi gratis per chi ancora non si è vaccinato, la proposta

In Italia ci sono ancora moltissime persone che non hanno avuto accesso al vaccino. E mentre il governo valuta se estendere l’utilizzo del Green Pass (che potrebbe quindi servire anche per prendere un treno, ad esempio) si pensa alla necessità di rendere i tamponi gratuiti per alcune categorie di persone. Chi non si è potuto ancora vaccinare, ad esempio, ma anche le famiglie con bambini che non possono ricevere il vaccino

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
17:52

Sicilia: Gela, dal 18 e 23 luglio zona rossa

Gela è il quarto comune siciliano che diventa zona rossa. Lo dispone un'ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, appena firmata. Il provvedimento si è reso necessario a causa del considerevole incremento dei positivi al Covid ed era stato preannunciato dal sindaco della cittadina nissena Lucio Greco visti i 190 casi settimanali registrati.
L'ordinanza sarà in vigore da domenica 18 luglio fino a venerdì 23 dello stesso mese. Attualmente, fino a mercoledì 21 luglio, sono già in zona rossa anche i Comuni di Mazzarino e Riesi, sempre nel Nisseno, e Piazza Armerina, in provincia di Enna.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
17:20

Regno Unito: 51.870 nuovi casi, mai così tanti da 6 mesi

Il Regno Unito ha registrato 51.870 nuovi casi di Covid-19 e 49 morti nelle ultime 24 ore, secondo il bollettino ufficiale rilanciato dai media britannici. Il dato sui nuovi contagi è un record per gli ultimi sei mesi: il precedente picco di casi giornalieri era stato toccato ieri con 48.553 infezioni, come ricorda Sky News.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
17:17

Fonti Lega, Salvini si vaccinerà ad agosto

Matteo Salvini si vaccinerà ad agosto, come da prenotazione, senza saltare la fila come hanno fatto altri politici o giornalisti di sinistra. Lo sottolineano fonti della Lega.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
17:03

Bollettino Coronavirus, oggi 2.898 casi e 11 morti

Ilbollettino del Coronavirus di oggi: sono 2.898 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore in Italia, in aumento rispetto a ieri. I tamponi effettuati sono stati 205.602 e il tasso di positività è 1,4%. Undici le vittime nell'ultima giornata.

A cura di Susanna Picone
16 Luglio
16:46

Brusaferro (Iss): "Prioritaria vaccinazione di 2,5 milioni di over 60"

“La prima dose di vaccinazione riduce significativamente il contagio ma per evitare la diffusione del virus occorre effettuare entrambe le dosi”. Lo ha detto il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, nel corso della conferenza stampa sul monitoraggio settimanale secondo cui “occorre recuperare il gap tra gli over 60”. “C’è ancora una quota importante di italiani sopra i 60 anni che non ha iniziato la vaccinazione – ha aggiunto – e la priorità deve essere raggiungere queste 2,5 milioni di persone” anche perché il numero dei comuni con almeno un caso positivo non decresce, al contrario “si è passati dai 2.167 comuni con casi positivi della scorsa settimana agli attuali 2.267” con una “imminente prevalenza della variante Delta”.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
16:18

Parigi, la Torre Eiffel ha riaperto ai visitatori dopo 8 mesi

“La Signora è pronta”: da oggi riapre al pubblico, ma al 50%, la Torre Eiffel. Chiusa dall’ottobre scorsa, l’attrazione sarà visitabile previa presentazione del libretto sanitario dei visitatori. “Ovviamente, la presentazione della tessera sanitaria è una piccola complessità operativa aggiuntiva, ma non è insormontabile”, commenta il presidente della società operativa della Tout Eiffel, Jean-François Martins che aggiunge: “La Signora è pronta”.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
15:57

Per il Ministro Speranza potrebbero cambiare parametri che fanno scattare cambiamenti colore

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, dice che presto potrebbero cambiare i parametri che fanno scattare i cambiamenti di colore delle Regioni e le chiusure: “In una fase caratterizzata da un livello importante di vaccinazione è ragionevole pesi di più il tasso di ospedalizzazione rispetto agli altri indicatori”, ha detto.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
15:42

Come avverrà il ritorno a scuola a settembre

Il Cts ha risposto ad alcuni quesiti posti dal ministero dell’Istruzione, per il ritorno in classe di docenti e studenti a settembre. Spunta l’ipotesi del green pass obbligatorio per i docenti, ma anche per gli studenti il certificato verde potrebbe essere fondamentale per eliminare il distanziamento sociale. Resta l’obbligo di mascherine in aula.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
15:08

I sintomi della Long Covid

Un team di ricerca britannico guidato da scienziati dell’Università di Birmingham ha determinato che i pazienti contagiati dal coronavirus SARS-CoV-2 che sperimentano cinque o più sintomi nella prima settimana dell’infezione hanno un rischio maggiore di Long Covid. Ecco quali sono i sintomi più comuni della condizione.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
14:22

Valle d’Aosta, focolaio in comitiva spagnoli a Valtournenche

Quattro maestri di sci spagnoli che da alcuni giorni alloggiano in albergo a Valtournenche sono risultati positivi al Coronavirus . Sono parte di un gruppo di una trentina di connazionali che si trovano in 2 strutture ricettive della località ai piedi del Cervino per un corso. In base alle prime informazioni raccolte pare che non abbiano utilizzato gli impianti di risalita dal momento del loro arrivo. L’intera comitiva è ora in isolamento/quarantena fiduciaria in attesa degli esiti di tutti i tamponi e dell’attività di tracciamento dei contatti. Queste procedure, fa sapere l’amministrazione regionale, consentiranno di valutare eventuali iniziative di quarantena o la possibilità, per alcuni, di rientro a casa già nelle prossime ore.

A cura di Biagio Chiariello
16 Luglio
14:00

L’ivermectina non funziona contro la Covid-19: smontato lo studio che ne esaltava l’efficacia

Tra i farmaci considerati più promettenti contro la COVID-19 all’inizio della pandemia vi era l’ivermectina, un antiparassitario la cui inefficacia è stata evidenziata da diversi studi. Ciò nonostante, una grande ricerca condotta in Egitto che ne esaltava le proprietà anti Covid ha continuato ad alimentare il “mito” del farmaco. Ora, dopo 7 mesi, lo studio è stato ritirato, a seguito dell’indagine di uno studente di Medicina che ne ha messo in luce tutte le mancanze.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
13:44

In Israele 855 contagi in 24 ore, record da marzo: colpa della variante delta

La variante Delta continua a diffondersi in Israele dove ieri si sono avuti 855 nuovi contagi (su 65 mila tamponi), cifra record da marzo. Il numero dei malati è  quasi raddoppiato nell'ultima settimana e si avvicina adesso alla cifra di 6.000. Stabile invece il numero dei malati gravi che sono oggi 52. Alla luce di questi sviluppi il premier Naftali Bennett ha convocato per il primo pomeriggio una consultazione straordinaria con alcuni ministri e con esperti del ministero della sanità.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
13:28

A Barcellona torna il coprifuoco covid da questo weekend

A Barcellona torna il coprifuoco covid per frenare la nuova impennata di contagi da coronavirus che ha colpito la Spagna. Si parte già da questo fine settimana. La Corte Superiore di Giustizia della Catalogna infatti ha autorizzato la reintroduzione del coprifuoco notturno, tra l'una e le sei del mattino, proposto dalla Generalitat per fermare la diffusione del coronavirus. Come riferisce El Pais il coprifuoco notturno riguarda 161 con  un'incidenza di oltre 400 nuovi casi ogni 100 mila abitanti nell'ultima settimana tra cui Barcellona. In Catalogna, delle 800mila persone già contagiate dal coronavirus, 100mila sono state infettate nelle ultime tre settimane. La quinta ondata della pandemia di coronavirus in Catalogna continua a colpire soprattutto giovani. Sono in aumentano i ricoveri e le terapie intensive.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
13:21

A cosa servirà il green pass: cinema e teatri con capienza massima, certificato solo dopo due dosi

Green pass scaricabile solo dopo due dosi, possibile estensione dell’utilizzo del certificato anche ad altri ambiti, come i trasporti a lunga percorrenza, e revisione dei parametri per il cambio colore delle Regioni. Sono questi i tre principali temi di cui discuterà la cabina di regia all’inizio della prossima settimana. Allo studio anche un ‘meccanismo premiale’ per consentire la massima capienza al cinema o allo stadio, se il pubblico ha il green pass.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
13:06

Covid Toscana, 169 nuovi contagi in 24 ore 

Sono 169 i nuovi contagi covid in toscana nelle ultime 24 ore. Lo ha comunicato il governatore Eugenio Giani. "I nuovi casi registrati in Toscana sono 169 su 11.420 test di cui 5.629 tamponi molecolari e 5.791test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,48% (3,5% sulle prime diagnosi)" ha fatto sapere il presidente della Regione toscana anticipando i dati del bollettino covid di oggi venerdì 16 luglio.  "Superati 3 milioni e mezzo di vaccini somministrati nella nostra regione" ha fatto sapere inoltre Giani attraverso i suoi canali social

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
12:45

In Russia è nuovo record di morti, 799 in 24 ore, ma il Cremlino assicura: "Nessun lockdown"

Con 799 morti covid nelle scorse 24 ore la Russia tocca un altro record dei decessi da inizio della pandemia. Lo riporta il centro di lotta al coronavirus. La Russia ha confermato anche 25.704 casi di Covid-19 nell'ultimo giorno, portando il totale dei casi a 5.907.999. Lo scrive la Tass. Il  Cremlino però assicura che non ci sarà "nessun lockdown". La mobilitazione del sistema sanitario russo rende possibile la non introduzione di un lockdown. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dalla Tass

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
12:31

Negli USA il 99% dei ricoverati covid è costituito da pazienti non vaccinati

Il direttore del National Institutes of Health statunitense ha comunicato che i dati mostrano che oltre il 99% delle persone in ospedale con covid inUsa non sono vaccinate e la variante Delta ora rappresenta quasi il 60 percento delle nuove infezioni negli Stati Uniti. In Usa i ricoveri Covid sono balzati alle stelle in più di una dozzina di stati. Secondo i calcoli del New York Times i ricoveri sono aumentati del 22% e le morti del 5% rispetto a due settimane fa. La media dei nuovi casi, ieri, era di 26.513, in rialzo del 111%nello stesso periodo di tempo.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
12:16

Tutta la famiglia vaccinata o niente scuola per i bimbi, la politica cinese sui vaccini covid

Diverse città e province del Paese asiatico da tempo stanno adottando politiche rigide e rigorose per raggiungere l’obiettivo nazionale del 64% di vaccinati completi. Ora nel mirino però è finita anche la scuola con il divieto di ritorno in classe a settembre per i figli di chi non si è vaccinato.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
11:56

Agenzia europea per le malattie: casi Covid cinque volte di più entro il 1 agosto

L'agenzia europea per le malattie prevede un forte aumento dei casi di Covid, quasi cinque volte di più, entro il 1 agosto rispetto ai livelli della settimana scorsa. In particolare, secondo il rapporto settimanale del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) si registreranno 420 casi di coronavirus ogni 100.000 abitanti, rispetto a poco meno di 90 della scorsa settimana.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
11:38

Nuovo boom di casi covid in Veneto, 425 contagi in 24 ore  

Nuovo boom di casi covid in Veneto dove il bollettino covid di oggi, venerdì 16 luglio, segnala 425 nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Un'impennata preoccupante, se si considera che 15 giorni fa i nuovi casi non superavano i 60 al giorno. Cresce, quindi, anche il totale dei positivi in isolamento, di nuovo sopra quota 6 mila, a 6.097. Si contano anche due nuovi decessi covid. Resta stabile, invece, il totale dei ricoveri. Sono invece più di 50 mila le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Veneto nelle ultime 24 ore. Numero che porta il totale di quelle iniettate dall'inizio della campagna vaccinale a superare quota 4,8 milioni. Ad avere completato il ciclo vaccinale sono più di 2 milioni di persone, il 43,2% della popolazione totale. Supera, invece, il 58% la quota di popolazione che ha ricevuto almeno la prima dose.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
11:25

Vaccino anti-Covid, Locatelli: “Giusto vaccinare anche i bambini e i giovanissimi”

La campagna vaccinale in Italia deve proseguire e per questo è necessario che gli adulti che non si sono ancora sottoposti alla somministrazione del vaccino lo facciano quanto prima. Ma secondo Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico, è giusto che anche i bambini e giovanissimi si vaccinino. "Da pediatra lo raccomando e la strategia in Europa dovrebbe essere condivisa” ha spiegato.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
11:10

Studio: vaccinare gli adulti protegge anche i bambini che ancora non possono vaccinarsi

Mettendo a confronto i tassi di infezione in bambini e adolescenti israeliani non vaccinati in periodi in cui i vaccini Covid erano diffusi o non disponibili, un team di ricerca guidato da scienziati del Technion-Israel Institute of Technology di Haifa ha dimostrato che gli adulti vaccinati, attraverso l’immunità di comunità, possono proteggere chi non può ancora essere sottoposto al vaccino, come appunto i bambini e gli immunodepressi.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
10:47

In Italia cresce la variante Delta, Iss: "Raggiungere subito elevata copertura vaccinale"

La circolazione della variante Delta è in aumento in Italia e sta portando ad un aumento dei casi in altri paesi con alta copertura vaccinale, pertanto "è opportuno realizzare un capillare tracciamento e sequenziamento dei casi ed è necessario raggiungere una elevata copertura vaccinale ed il completamento dei cicli di vaccinazione per prevenire ulteriori recrudescenze di episodi di aumentata circolazione del virus". Lo rileva la bozza di monitoraggio settimanale dell'Iss – Ministero della Salute ora all'esame della cabina di regia.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
10:31

Remuzzi: “I casi covid raddoppiano ogni 7 giorni. Il Green pass vaccinale è l’unica soluzione”

"Se andiamo avanti così e non c’è ragione di credere che possa evolvere diversamente, prevedo un raddoppio di casi ogni sette giorni. Fra qualche settimana potremmo salire intorno a 4 mila casi", per questo "il vaccino e il Green pass vaccinale sono l’unica soluzione", a sottolinearlo è Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto Mario Negri. "Ora serve lo sforzo di medici di famiglia e farmacisti per convincere i dubbio si al vaccino ha spiegato Remuzzi in una intervista al Corriere della sera, aggiungendo: "Le vaccinazioni funzionano e sono uno scudo praticamente totale dalle forme di malattia grave"

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
10:01

Covid Italia, 19 Regioni a rischio moderato e 2 a rischio basso

Sono 19 le Regioni classificate a rischio moderato e due (Provincia di Trento e Valle D'Aosta) a rischio basso nell'ultima settimana di monitoraggio. E' quanto si legge nella bozza del report settimanale di monitoraggio di ministero della Salute e Iss. Tutte le Regioni riportano allerte di resilienza tranne due (PA Trento e Valle D'Aosta). Nessuna riporta molteplici allerte di resilienza. Aumenta inoltre il numero di nuovi casi non associati a catene di trasmissione (2.408 vs 1.539 la settimana precedente). La percentuale dei casi rilevati attraverso l'attività di tracciamento dei contatti scende ulteriormente (31% vs 32,6% la scorsa settimana). Aumenta la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (46,2% vs 40,3%). Infine, il 22,8% è stato diagnosticato attraverso attività di screening. Nella settimana considerata inoltre nessuna Regione supera la soglia critica delle terapie intensive che a livello nazionale si attesta al 2%,

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
09:42

In Corea del Sud impennata di contagi, tornano blocchi covid

I funzionari sudcoreani stanno spingendo per inasprire le restrizioni sulla pandemia oltre l'area della capitale duramente colpita, mentre lottano con un'impennata record di casi di coronavirus. Il primo ministro Kim Boo-kyum durante un incontro sul virus venerdì ha invitato tutti i governi locali al di fuori dell'area metropolitana di Seul a far rispettare i limiti di quattro persone alle riunioni dopo le 18 per rallentare la diffusione virale. Le bolle sociali consentite sono ancora più piccole a Seul e nelle vicine province di Gyeonggi e Incheon, dove i funzionari stanno applicando le più forti restrizioni di ‘Livello 4' che vietano gli assembramenti di tre o più persone dopo le 18, vietano le visite negli ospedali e nelle case di cura, mentre chiese e discoteche sono chiuse. L'Agenzia coreana per il controllo e la prevenzione delle malattie ha segnalato altri 1.536 nuovi casi di coronavirus, il decimo giorno consecutivo oltre 1.000. Il numero di casi del Paese è ora di 175.046, 2.051 i morti.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
09:31

Toti: in Liguria 7 pazienti covid su 10 non sono vaccinati

Più del 67% degli ospedalizzati covid in Liguria oggi corrisponde a persone non vaccinate. È il dato illustrato dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti stamani a Radio Capital. "Per fortuna sono poche le persone in ospedale a causa del covid per il fatto di aver garantito ad anziani e fragili il vaccino, paradossalmente i ricoveri stanno scendendo mentre cresce la circolazione del virus, la maggior parte degli ospedalizzati sono non vaccinati, alcuni hanno fatto solo la prima dose del vaccino, nelle ultime due settimane una sola persona molto anziana con la doppia dose di vaccino fatta è stata ricoverata negli ospedali della Liguria" ha spiegato il Governatore ligure.  Per quanto riguarda il green pass, "Non possiamo pretendere che per salire su un bus o fare la spesa ci si debba per forza vaccinare, sarebbe contro la Costituzione italiana. Però se diciamo ai ragazzi che per andare in discoteca, in palestra, allo stadio o a un concerto, il vaccino è indispensabile, forse ne convinciamo qualcuno a farlo" ha spiegato, aggiungendo: "Siccome la variante Delta c'è e i contagi aumentano, se cerchiamo di convincere a vaccinarsi anche con qualche minima coercizione, penso che sia opportuno per non rivivere ciò che abbiamo vissuto per due anni di seguito.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
09:22

Monitoraggio Iss: "Quadro peggiora, più contagi tra i giovani"

"Aumenta l'incidenza settimanale a livello nazionale con evidenza di aumento dei casi diagnosticati" in quasi tutte le Regioni, con il quadro generale della trasmissione dell'infezione da SARS-CoV-2 che "torna a peggiorare nel Paese con quasi tutte le Regioni/PPAA classificate a rischio epidemico moderato". È quanto si legge nella bozza del report settimanale di monitoraggio di ministero della Salute e Iss. "La trasmissibilità sui soli casi sintomatici – sottolinea il documento – aumenta rispetto alla settimana precedente, sebbene sotto la soglia epidemica, espressione di un aumento della circolazione virale principalmente in soggetti giovani e più frequentemente asintomatici".

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
09:08

Quali Regioni potrebbero passare in fascia gialla: verso nuove ordinanze di Speranza

Questa settimana non cambierà la mappa colorata delle Regioni: tutta Italia resta zona bianca. Ma con l’aumento dei contagi legati alla variante Delta, la situazione potrebbe cambiare e nelle prossime settimane, alcune Regioni potrebbero andare in zona gialla ed essere costrette a tornare al coprifuoco e all’obbligo di mascherina all’aperto.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
08:51

Monitoraggio Iss, indice Rt in aumento a 0,91 e cresce l'incidenza del contagio

Ancora in aumento l'indice Rt di trasmissibilità del virus in Italia, salito ora a 0,91, in ulteriore e netta crescita rispetto allo 0,66 della scorsa settimana. È quanto emerge dalla bozza del monitoraggio settimanale dell'Istituto Superiore di Sanità ora all'esame della cabina di regia. Rt dunque di nuovo al limite della soglia di 1, come non succedeva dallo scorso marzo.Cresce anche l'incidenza settimanale del contagio, salita a 19 casi per centomila rispetto agli 11 casi per centomila abitanti della scorso settimana. Due settimane fa, il punto più basso della discesa, era a 9 per centomila.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
08:46

Contagio covid durante la vacanza, 15 giovani italiani bloccati  a Corfù 

Un gruppo di 15 giovani di Pescara è bloccato in hotel sull'isola di Corfù, in Grecia, dopo che sei di loro sono risultati positivi al Covid-19. I ragazzi, dopo aver effettuato il test, sono stati visitati in ospedale e mandati in un Covid Hotel. Oltre ai sei positivi, nello stesso hotel sono alloggiati anche altri 8 giovani della stessa comitiva, posti in quarantena. Della vicenda si è interessato anche il Comitato Cura Domiciliare Covid-19, contattato dai genitori di tre dei giovani positivi a Corfù. "Grazie ai farmacisti del gruppo e ai medici, i farmaci utili saranno a breve consegnati in hotel – afferma Erich Grimaldi, presidente del Comitato – ovvero integratori, antinfiammatori, ma soprattutto grazie al professore greco Giannoulopoulos, che fa parte della nostra rete, stiamo per far consegnare antibiotici e altro per cui era necessaria la ricetta".

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
08:26

Rasi: "Col Vaccino è corsa contro il tempo, variante Delta potrebbe bucarlo"

"La variante Delta ci ha mostrato che potrebbe scappare ai vaccini, la prossima variante non la conosciamo, ma non ci sono elementi di grande novità, abbiamo sempre saputo che è una corsa contro il tempo e dobbiamo continuare a fare ciò che stiamo facendo". Lo ha detto Guido Rasi, ex direttore esecutivo dell'Ema e consigliere del commissario Figliuolo, intervenendo alla trasmissione televisiva Agora' Estate, in onda su Rai3. "Si sa che il vaccino funziona all'80% in generale e al 90% per le forme letali, adesso che i numeri delle ospedalizzazioni sono bassi dobbiamo cercare di sapere tutto di quelle persone per capire i trend e intervenire. Dobbiamo anche capire quali persone non si immunizzano sufficientemente con questi vaccini" ha aggiunto Rasi.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
08:10

Green pass, verso l’obbligo per treni, aerei e grandi eventi

Si va verso l'obbligo di Green pass per treni, aerei e grandi eventi. A breve dovrebbe essere convocata la cabina di regia, che stabilirà le nuove regole per l’utilizzo del green pass. La ministra Carfagna: “Sarebbe opportuno per grandi eventi, viaggi aerei o discoteche, dove il pericolo di assembramento è alto”.  Di sicuro saranno aggiornate le norme per il rilascio: sarà necessario aver ricevuto anche il richiamo del vaccino anti Covid, così come avviene per il green pass europeo.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
07:48

In Brasile quasi 53mila casi e 1.548 decessi nelle ultime 24 ore

Il Brasile ha registrato 1.548 decessi per Covid-19 e 52.789 casi nelle ultime 24 ore. È quanto riportano i dati diffusi dal Ministero della Salute. Il Brasile finora ha registrato 538.942 decessi totali.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
07:39

Ema: "Ci sono nuove terapie anti Covid promettenti per diverse fasi di cura"

"La notizia positiva è che c'è un canale attivo di nuove e promettenti terapie contro il Covid-19 da usare sia nella fase iniziale" successiva alla diagnosi "che per i pazienti più malati ricoverati in ospedale", e "ci aspettiamo che l'agenzia approfondisca meglio questi farmaci nel corso dell'anno" per arrivare "al più presto a una rapida autorizzazione". Lo ha detto Marco Cavaleri, capo della strategia vaccinale dell'Ema, in conferenza stampa. “Molte persone sono ancora in cura negli ospedali per Covid-19 e c’è un urgente bisogno di ulteriori opzioni terapeutiche. Stiamo fortemente sostenendo la Eu Strategy on Covid-19 Therapeutics, accelerando le revisioni attualmente in corso su” candidati trattamenti “promettenti” e “mantenendo standard rigorosi” per questi prodotti “in termini di qualità ed efficacia”. In questo momento, ha infine ricordato Cavaleri, “stiamo valutando la domanda di autorizzazione per” l’immunosoppressore “baricitinib e 4 anticorpi monoclonali o combinazioni di anticorpi sono sotto rolling review”.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
07:35

Los Angeles ripristina l'obbligo di mascherina al chiuso anche per i vaccinati

Dopo New York anche Los Angeles ripristina l'obbligo di mascherina ma per il momento solo al chiuso. Il provvedimento sarà valido per tutti anche per le persone vaccinate contro il Covid.  La decisione è stata presa a causa del rapido e consistente aumento dei nuovi casi di coronavirus, a un ritmo di oltre mille al giorno nell'ultima settimana.  Il numero di nuovi casi di Covid-19 negli Stati Uniti è più che raddoppiato in due settimane, a causa della diffusione della variante Delta nel Paese. La media dei nuovi casi, ieri, era di 26.513, secondo i calcoli del New York Times, in rialzo del 111% rispetto a due settimane fa. I ricoveri sono aumentati del 22% e le morti del 5% nello stesso periodo di tempo. Secondo i dati della Johns Hopkins University, 47 Stati del Paese stanno mostrando un aumento dei casi del 10% rispetto a una settimana fa.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
07:29

In Italia 60 milioni di vaccini anti covid somministrati

L'Italia raggiungerà oggi quota 60 milioni di vaccini anti covid somministrati. Secondo l0ultimo aggiornamento del report della campagna vaccinale coni dati alle 6 di oggi , venerdì 16 luglio, sono infatti 59.966.908 le dosi somministrate finora, il 91,2% del totale di quelle consegnate, pari finora a 65.730.476 (nel dettaglio,
45.182.256 Pfizer-BioNTech, 6.480.509 Moderna, 11.802.077 Vaxzevria-AstraZeneca e 2.264.634 Janssen). Sono 25.792.725 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale e son completamente immunizzate, pari al 47,76 % della popolazione over 12.

A cura di Antonio Palma
16 Luglio
07:23

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, venerdì 16 luglio

La curva epidemica è in netta risalita in Italia, l'ultimo bollettino del Ministero della salute registra 2.455 nuovi casi e 9 morti covid, mai così tanti dal 6 giugno. Sale a 4.278.319 il totale dei contagi dall'inizio della pandemia di Coronavirus. Le vittime Covid nell’ultima giornata sono state 9 (ieri 27), per un totale di 127.840 morti dall'inizio dell'emergenza sanitaria Nell’ultima giornata sono stati effettuati 190.922 test, tra tamponi molecolari e antigenici: il tasso di positività si assesta all'1,3%. I casi attuali sono 40.900. Ecco i casi regioni per regione:

  • Lombardia: +381
  • Veneto: +318
  • Campania: +234
  • Emilia-Romagna: +167
  • Piemonte: +68
  • Lazio: +353
  • Puglia: +42
  • Toscana: +173
  • Sicilia: +353
  • Friuli-Venezia Giulia: +21
  • Marche: +40
  • Liguria: +31
  • Abruzzo: +50
  • P.A. Bolzano: +13
  • Calabria: +32
  • Sardegna: +112
  • Umbria: +20
  • P.A. Trento: +23
  • Basilicata: +5
  • Molise: +10
  • Valle d'Aosta: +0

Oggi nuovo monitoraggio Iss con i dati su Rt e incidenza dei contagi. La variante Delta ormai dilaga e alcune regioni rischiano passaggio alla zona gialla: si tratta di Veneto, Sicilia, Sardegna e Campania. Il governo mette a punto le nuove linee guida su Green Pass e il cambiamento dei parametri sul cambio colore in vista della cabina di regia che sarà convocata martedì prossimo. Ipotesi obbligo di Green Pass per eventi e trasporti a lunga percorrenza e documento solo con seconda dose. L'Italia si avvicina ai 60 milioni di vaccini somministrati mentre sono quasi 25,8 milioni gli immunizzati. Nel mondo sono 188.8 milioni i casi di coronavirus accertati e  4 milioni di morti covid. Allerta Oms: "Rischio reale di varianti più potenti". Nel Regno Unito mai così tanti casi da 6 mesi. In Usa, +111% di nuovi casi in due settimane con diffusione della variante Delta.

A cura di Antonio Palma
131 CONDIVISIONI
27501 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni