5.670 CONDIVISIONI
Coronavirus
16 Luglio 2021
21:23

Palermo: un bimbo di 2 mesi e uno di 11 anni ricoverati in gravi condizioni per Covid

Un bambino di 11 anni e uno di appena due mesi sono ricoverati in gravi condizioni all’ospedale Di Cristina, a Palermo, dopo aver contratto la Covid-19. Entrambi, hanno spiegato i medici, hanno patologie pregresse. In Sicilia contagi in netto amento: le infezioni infatti sono aumentate del 92% rispetto alla scorsa settimana.
A cura di Davide Falcioni
5.670 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Un bambino di 11 anni e uno di appena due mesi sono ricoverati in gravi condizioni all’ospedale Di Cristina, a Palermo, dopo aver contratto la Covid-19. Entrambi, hanno spiegato i medici, hanno patologie pregresse. "Purtroppo ci stiamo occupando di due casi gravi. Anche i bambini si ammalano. È quindi necessario, se i piccoli sono al di sotto dei dodici anni, che i familiari si vaccinino – ha detto la dottoressa Marilù Furnari, responsabile della direzione medica dell’Ospedale dei Bambini – Ribadisco che solo con la vaccinazione di massa possiamo impedire il dilagare della variante Delta e delle varianti in genere ed ottenere l’immunità di gregge. E oltre agli anziani si devono vaccinare i ragazzi per poter andare a scuola in sicurezza".

Aumentano i contagi in Sicilia

Intanto continuano ad aumentare in Sicilia i casi di Covid: i positivi nelle ultime 24 ore sono stati 386 su 9.583 tamponi, con un tasso di positività che sale al 4%. L'avanzata della variante Delta si fa sempre più rapida e la crescita prosegue a ritmi sostenuti: rispetto a venerdì scorso l'Isola fa segnare il 92% di contagi in più e con un numero di tamponi di poco inferiore. Nessuna nuova vittima del virus rispetto a ieri, 117 invece le persone che hanno superato l'infezione e sono ufficialmente guarite. Aumenta lievemente il numero dei ricoverati negli ospedali: 144 i pazienti in regime ordinario (+4 nelle ultime 24 ore) e 23 i posti letto occupati in terapia intensiva (+2) con 2 nuovi ingressi. Questa la suddivisione per provincia dei nuovi casi: Palermo 80, Caltanissetta 78, Catania 66, Agrigento 59, Siracusa 43, Trapani 26, Enna 20, Ragusa 10, Messina 4. Caltanissetta resta la provincia con l'incidenza più alta in Italia (155 casi per 100 mila abitanti), con Gela che si avvia a diventare la quarta zona rossa in Sicilia.

5.670 CONDIVISIONI
27075 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni