7 Agosto 2021
18:57

Tokyo, accoltellamento in treno: 10 feriti. “Aggressore voleva uccidere donne felici”

Venerdì sera (ora locale) un uomo armato di un coltello ha ferito almeno 10 persone a bordo di un treno regionale nei pressi della stazione Seijogakuen, a Tokyo, in Giappone. Fermato un sospetto, Yusuke Tsushima, 36 anni, che avrebbe già confessato: avrebbe preso di mira “donne felici”. Grave una studentessa.
A cura di Biagio Chiariello

"Il suo obiettivo erano donne che sembravano felici". Yusuke Tsushima, 36 anni, è stato fermato oggi a Tokyo dopo essersi reso protagonista di un'inquietante aggressione ieri su un treno della Odakyu Electric Railway nei pressi della stazione Seijogakuen: armato di coltello, ha ferito almeno dieci persone. Una ragazza di circa 20 anni accanto alla quale l'uomo era seduto è rimasta gravemente ferita nell'attacco prima che il sospettato fuggisse dalla scena, lasciandosi dietro l'arma.Secondo quanto riferito dall'agenzia di stampa giapponese "Kyodo", Tsushima ha ammesso la sua responsabilità dicendo che da anni voleva "uccidere donne dall'aspetto felice".

Ha detto alla polizia di aver scelto un treno per pendolari perché gli offriva la possibilità di "uccidere molte persone", ha riferito l'emittente NHK. Insieme alla giovane che è stata il primo bersaglio dell'assalitore sono state ferite altre quattro donne, più cinque uomini. I vigili del fuoco di Tokyo hanno detto che nove dei 10 passeggeri feriti sono stati portati negli ospedali vicini, mentre il decimo è riuscito ad allontanarsi autonomamente. Tutti i feriti erano coscienti, hanno detto i funzionari.

Dopo l'aggressione l'operatore ferroviario Odakyu ha sospeso temporaneamente il servizio tra la stazione di Shinjuku a Tokyo e quella di Mukogaoka-yuen a Kawasaki, nella prefettura di Kanagawa. Con le Olimpiadi in corso nella capitale, il ministero dei Trasporti ha sollecitato tutte le compagnie ferroviarie alla massima sorveglianza con personale di sicurezza e telecamere. I rapporti suggeriscono che il sospettato si sia poi "lasciato arrestare" dalla polizia in un vicino negozio.

Uova contro Re Carlo. L'aggressore:
Uova contro Re Carlo. L'aggressore: "Ecco perché l'ho fatto. La folla mi voleva morto"
Teheran, la polizia apre il fuoco alla stazione della metropolitana e picchia le donne sul treno
Teheran, la polizia apre il fuoco alla stazione della metropolitana e picchia le donne sul treno
1.352 di MatSpa
Bimbo di 10 mesi ustionato con l'olio bollente di una friggitrice. Feriti anche i genitori e uno zio
Bimbo di 10 mesi ustionato con l'olio bollente di una friggitrice. Feriti anche i genitori e uno zio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni