Una scossa di terremoto si è verificata pochi minuti fa in Albania. Il sisma, con ipocentro a 2 km di profondità e di magnitudo 4 con epicentro nei pressi di Fiar, è stato nettamente avvertito dalla popolazione.

Continua dunque l'attività sismica sulla penisola balcanica, dove nelle ultime 24 ore sono state registrate e avvertite due scosse di terremoto intense. La prima alle 01.25 in Albania, la seconda alle 07.21 in Grecia. Dai dati diffusi dall’INGV la scossa in Albania è avvenuta nei pressi di Lushnje, circa 35 km a sud di Tirana: il sisma ha raggiunto la magnitudo richter 4.5 ed è stata nettamente avvertita su quasi tutto il Paese. Paura nella capitale Tirana, dove in molti sono stati svegliati dal terremoto. Il sisma è stato avvertito leggermente anche in Puglia, in particolare tra brindisino e leccese (distanti 140 km dall’epicentro). Non sono stati registrati danni a cose o persone.