25 Novembre 2022
19:58

Studente fa irruzione in due scuole armato e in mimetica e spara: 3 morti e 11 feriti in Brasile

Dalle prime informazioni trapelate, il ragazzo che ha sparato nelle due scuole è un adolescente minorenne, studente di uno dei due istituti. Dopo gli attacchi, il giovane è comunque riuscito a fuggire ma è stato individuato e arrestato dalla polizia militare.
A cura di Antonio Palma

Un giovane studente ha fatto irruzione in due scuole brasiliane armi in pugno facendo fuoco su professori e altri ragazzi, uccidendo almeno tre persone ferendone altre undici, alcune in maniera grave. Il terribile fatto di sangue venerdì mattina i due istituti di Aracruz, nello Stato dell'Espírito Santo.

Gli attacchi hanno preso di mira la scuola primaria e secondaria statale Primo Bitti e la scuola Praia de Coqueiral. Nella prima, l'aggressore, vestito in mimetica e col volto coperto,  è entrato intorno alle 9.45 mora locale e ha aperto il fuoco con una pistola colpendo nove persone tra cui due in maniera mortale: due professori che erano in sala docenti.

A bordo di un'auto l'adolescente poi ha raggiunto la vicina scuola di Praia de Coqueiral dove ha sparato di nuovo, uccidendo uno studente e ferendo altre quattro persone.

Dopo gli attacchi, il giovane è comunque riuscito a fuggire a bordo di un'auto gialla con targa coperta, con la quale era anche arrivato, ma la sua fuga è durata poco. Mentre i servizi di emergenza medica accorrevano sul posto per curare le persone colpite, infatti, sia la Polizia Civile che quella Militare hanno scatenato una caccia all'uomo in tutta la città.

Dopo alcune ore, il ragazzo è stato individuato e arrestato dalla polizia militare brasiliana. Il giovane infatti era stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza delle scuole e le forze dell'ordine hanno stretto il cerchio attorno a lui in poco tempo.

Dalle prime informazioni trapelate, il ragazzo che ha sparato nelle due scuole è un adolescente minorenne, studente della stessa Scuola Elementare e Media Statale Primo Bitti.

"L' attacco è opera di uno studente, un adolescente, che studia nel turno pomeridiano alla scuola Bitti. Sarebbe entrato nella scuola, prima nella sala professori e poi anche in altre stanze, con una pistola semiautomatica e diversi caricatori" ha rivelato il portavoce della polizia locale, spiegando che il ragazzo indossava, oltre a una mimetica, anche un giubbotto antiproiettile.

Perdono il controllo dell'auto e si schiantano contro il guard-rail: morti due 20enni, altri 3 feriti
Perdono il controllo dell'auto e si schiantano contro il guard-rail: morti due 20enni, altri 3 feriti
Uomo spara sulla folla in discoteca e scappa, strage a Los Angeles: almeno 10 morti e 10 feriti
Uomo spara sulla folla in discoteca e scappa, strage a Los Angeles: almeno 10 morti e 10 feriti
Barca si rovescia nel lago: almeno 10 bambini tra i 7 e i 14 anni morti nel naufragio in Pakistan
Barca si rovescia nel lago: almeno 10 bambini tra i 7 e i 14 anni morti nel naufragio in Pakistan
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni