17 Gennaio 2022
17:47

Secondo Fauci il Covid “sarà eliminato, ma non eradicato”

La profezia del’immunologo americano nel corso del World Economic Forum di Davos. “In futuro servirà una risposta molto più coordinata a livello mondiale” dice Fauci.
A cura di Biagio Chiariello

Eliminato, ma non eradicato. Questa la profezia di Anthony Fauci, consigliere per la pandemia del presidente degli Stati Uniti, in merito al Covid. L'immunologo statunitense è intervenuto al World Economic Forum di Davos, che anche quest'anno si svolge in modalità virtuale proprio a causa dell'emergenza legata al Coronavirus."Di tutte le malattie infettive che hanno colpito l'umanità, solo il vaiolo è stato eradicato. Per il Covid ci sarà una eliminazione, come è stato per la poliomielite: negli Usa non c'è più, ma altrove ancora sì" ha precisato il direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases.

Eradicare una malattia

Alcune malattie infettive capaci di produrre pandemie sono eradicabili. Eradicare una malattia infettiva significa far estinguere il germe responsabile, come si sono estinti i dinosauri. Raramente qualche malattia infettiva si è estinta spontaneamente. L’unica tra le malattie infettive maggiori che è stata eradicata artificialmente è appunto il vaiolo, per quanto sia in corso da anni iniziative mondiali per l’eradicazione del morbillo e della poliomoelite.

Fauci sulle mascherine

"Non credo che le persone andranno sempre in giro con la mascherina, perché non sarà accettato", ma "nella nuova normalità dovrà esserci la consapevolezza di quelli che possono essere gli effetti di una pandemia, dovrà esserci la capacità di rispondere a una pandemia", ha aggiunto Fauci.

E sui vaccini

In futuro "servirà una risposta molto più coordinata" a livello mondiale, ha proseguito Fauci, criticando chi è riluttante nei confronti dell'uso delle mascherine e sopratutto dei vaccini: "Se tutti fossero consapevoli dell'importanza di queste misure staremmo meglio. Non avremmo avuto tutti questi morti nel nostro Paese".

Fauci dice che ci sarà una nuova pandemia e fa i complimenti a Draghi per la gestione del Covid
Fauci dice che ci sarà una nuova pandemia e fa i complimenti a Draghi per la gestione del Covid
Le reinfezioni da Covid continuano ad aumentare, chi è più a rischio secondo il report dell'Iss
Le reinfezioni da Covid continuano ad aumentare, chi è più a rischio secondo il report dell'Iss
"Con sottovarianti Omicron possibili 100 milioni di casi Covid in autunno": il monito dagli Usa
"Con sottovarianti Omicron possibili 100 milioni di casi Covid in autunno": il monito dagli Usa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni