Paura e orrore in Cina dove nelle scorse ore un uomo è entrato armato di coltello in una scuola elementare e ha accoltellato i bambini che erano in classe per le lezioni e i loro docenti ferendone alcuni in modo grave. Il gravissimo episodio è avvenuto nella prima mattinata di oggi, giovedì 4 giugno, presso una scuola elementare di Wangpu, nella prefettura di Wuzhou, nella regione autonoma meridionale del Guangxi Zhuang. Responsabile del gesto è un uomo di 50 anni che pare appartenesse allo stesso servizio di sicurezza dell’istituto scolastico.

Subito dopo l’attacco, avvenuto intorno alle 8.30 del mattino, l’uomo è stato fermato e arrestato dalla polizia che ora lo sta interrogando per capire i motivi alla base dell’efferato gesto contro i minori. Un rapporto sull'accaduto rilasciato dal governo municipale identificava il presunto aggressore come Li Xiaomin, una guardia di sicurezza di 50 anni che lavorava nella scuola. Secondo una dichiarazione del governo municipale di Wuzhou, 39 persone sono rimaste ferite nell'attacco: 37 studenti e due adulti

Dopo l’allarme, sul posto, oltre alle forze di polizia, sono accorsi anche numerosi mezzi di soccorso sanitario per assistere i feriti. Si sono vissute scene di panico e la scuola è stata evacuata. Secondo i media locali, sono almeno due i feriti trasportati in ospedale e ricoverati in condizioni gravi. Si Tratta del preside della scuola e un altro membro del personale di sicurezza ma nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita. I piccoli alunni invece non sono stati feriti gravemente. "Intorno alle 8.30 ho sentito grida e urla dalla scuola. Mi sono precipitato a scuola e ho visto scappare alcuni allievi", ha raccontato un residente della zona ai media locali, ricostruendo: "Un testimone mi ha detto che un uomo con un coltello stava attaccando la scuola. Mi sono precipitato dentro per far uscire il mio ragazzo. Fortunatamente, mio ​​figlio era solo un po' scosso ma non ferito". Alcuni piccoli sono usciti da soli altri son stai trasportati in braccio verso le ambulanze, oltre una decina che sono accorse sul luogo dell'accaduto.