159 CONDIVISIONI
La morte della Regina Elisabetta II
9 Settembre 2022
19:37

Lutto nazionale per la Regina Elisabetta II: quanti giorni dura e cosa succede nel Regno Unito

Cosa succederà nei giorni che precedono il funerale di Stato della Regina Elisabetta II, in programma il prossimo 19 settembre: previsti 12 giorni di lutto nazionale, durante i quali verranno interrotte una serie di attività.
A cura di Ida Artiaco
159 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La morte della Regina Elisabetta II

Il mondo intero è in lutto per la morte della Regina Elisabetta II del Regno Unito.

La sovrana si è spenta l'8 settembre nel castello scozzese di Balmoral, circondata dai figli Carlo, Anna, Andrea ed Edoardo, e dai nipoti William ed Harry, lasciando il trono dopo 70 anni di regno.

Un evento, questo, che ha profondamente destabilizzato il Regno Unito, che dovrà ora affrontare numerosi cambiamenti da questo momento in poi. A partire dalla proclamazione di Carlo come nuovo re.

Cosa succederà nei prossimi giorni è stabilito da un rigido protocollo: fino al giorno del funerale di Stato, che sarà celebrato il 19 settembre, verrà osservato un periodo di lutto nazionale dalla durata di 12 giorni, durante i quali verranno interrotte una serie di attività.

Cosa prevede il lutto nazionale

Il lutto nazionale durerà 12 giorni e sarà confermato e sancito dal governo. Durante questo periodo, il feretro di Elisabetta sarà esposto all'ossequio popolare secondo un rigido programma.

La maggior parte delle attività durante il lutto nazionale si fermeranno, come le manifestazioni sportive, a partire dalla Premier League.

Cosa succede nel Regno Unito fino ai funerali

Nello specifico, il 10 settembre la bara della regina partirà da Balmoral verso il Palazzo di Holyroodhouse di Edimburgo, dove sarà esposta. Cerimonia anche a Cardiff e Belfast alle 12.

Il 12 settembre in tarda serata la bara di Elisabetta dovrebbe essere portata alla stazione Waverley di Edimburgo. Il treno reale la trasferirà, nella notte, alla stazione di St Pancras a Londra. Carlo volerà in Irlanda del Nord, dove riceverà un messaggio di cordoglio al castello di Hillsborough e andrà alla cattedrale di Belfast per una preghiera e un ricordo sulla vita della regina.

Il 13 settembre la salma della Regina arriverà infine a Buckingham Palace dove resterà qualche ora per poi essere portata in processione, nel primo grande evento cerimoniale che precede il funerale, a Westminster Hall, dove resterà per altri 5 giorni. Sarà posta su un catafalco nel mezzo della Westminster Hall che sarà aperta al pubblico per 23 ore al giorno.

Lutto privato per la famiglia reale, cosa prevede e quanto dura

Dopo i funerali di Stato, che si svolgeranno il 19 settembre, la bara della Regina verrà trasferita il giorno stesso nella St. George Chapel nel castello di Windsor, dove si terrà una cerimonia privata per la famiglia reale.

La sovrana verrà sepolta nel settore dove riposano già i genitori e la sorella, la King George VI Memorial Chapel. Il marito Filippo è stato sepolto in un'altra parte della St. George Chapel, ma verrà poi traslato accanto alla moglie.

Non solo lutto nazionale. Anche la famiglia reale britannica osserverà un periodo di lutto privato, la cui durata sarà decisa a breve dal Re Carlo III e che potrebbe protrarsi per un mese.

159 CONDIVISIONI
225 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni