505 CONDIVISIONI
20 Settembre 2022
09:38

È morto Valery Polyakov, il cosmonauta col record di permanenza nello spazio aveva 80 anni

È morto Valery Polyakov, il cosmonauta che detiene il record mondiale di permanenza nello spazio in un singolo volo. Tra il 1994 e il 1995 trascorse 437 giorni e 18 ore sulla stazione orbitante Mir.
A cura di Susanna Picone
505 CONDIVISIONI

Valery Polyakov, il cosmonauta che detiene il record mondiale di permanenza nello spazio in un singolo volo, è morto all’età di 80 anni. La notizia è stata riportata da Meduza e Tass che citano l'agenzia spaziale russa Roscosmos.

"La Roscosmos annuncia con dolore la morte di Valery Polyakov, eroe dell'Unione Sovietica, eroe della Russia, pilota cosmonauta dell'Urss, detentore del record mondiale per il volo più lungo nello spazio (437 giorni)", è quanto si legge nel messaggio dell’agenzia spaziale russa riportato dai media. La causa della morte dell’astronauta non è stata resa nota.

Nato a Tula nel 1942, Polyakov era prima di tutto un medico. Tra il 1994 e il 1995 Valery Polyakov trascorse 437 giorni e 18 ore sulla stazione orbitante Mir. Polyakov aveva iniziato il suo addestramento nel1972, quando l'Urss pensava di spedire medici in orbita per meglio capire gli effetti sul corpo umano di una lunga permanenza nel cosmo. Fece due missioni di lunga durata con la stazione spaziale sovietica di allora Mir, totalizzando 678 giorni, 16 ore e 32 minuti.

La prima missione iniziò nell'agosto 1988, il russo partì in quella occasione con altri due cosmonauti, e tornò a terra nell'aprile del 1989. La seconda volta partì l'8 gennaio 1994 per poi tornare il 22 marzo 1995. E in quella occasione, al ritorno, decise di camminare per dimostrare che stava benissimo ed era in forze. Voleva così dimostrare che il corpo umano poteva sopportare lunghi periodi nello spazio. Nessuno ha ancora battuto quel suo record. Terminato il servizio come cosmonauta continuò a fare il medico con una posizione di importante responsabilità al ministero della Salute russo.

505 CONDIVISIONI
Vladimir Makei morto improvvisamente, il ministro degli Esteri bielorusso aveva 64 anni
Vladimir Makei morto improvvisamente, il ministro degli Esteri bielorusso aveva 64 anni
È morto Roberto Maroni, l’ex ministro Lega aveva 67 anni ed era malato da tempo
È morto Roberto Maroni, l’ex ministro Lega aveva 67 anni ed era malato da tempo
4.505 di Videonews
Ha un malore mentre gioca in piazza con gli amichetti: il piccolo Rayen morto a 7 anni
Ha un malore mentre gioca in piazza con gli amichetti: il piccolo Rayen morto a 7 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni