Dramma a Barlow. Due gemelline di tre anni, Aisha e Lailani, sono rimaste uccise nell'incendio della loro casa nella cittadina del New Galles, in Australia. Le piccole, stando alla ricostruzione fornita dai familiari alle forze dell'ordine, sarebbero rimaste sole in casa perché la mamma e l'altro fratellino, di cinque anni, erano usciti per pochi minuti.

Proprio allora, per motivi che sono ancora in corso di accertamento, è divampato l'incendio nel quale sono morte le piccole. Quando la donna è tornata a casa con il figlioletto avrebbe ritrovato la casa in fiamme. Non ha potuto fare altro che chiamare i vigili del fuoco che purtroppo sono arrivati sul posto quando era già troppo tardi. La porta era chiusa dall'esterno. Sul caso è stata aperta un'inchiesta.