A tutta velocità di notte su un'autostrada. Nulla di così strano se non fosse che alla guida della vettura c'era un bambino di soli 8 anni. È successo in Germania la scorsa notte, quando il piccolo ha sottratto l'auto, una Golf dotata di cambio automatico, ai suoi genitori, facendola sfrecciare sull'autostrada A44 che porta a Dortmund. A raccontare l'episodio è stata via Facebook la polizia di Soest, nella Renania Settentrionale- Vestfalia. "Ai nostri colleghi il bimbo ha detto che voleva solo guidare un po'", si legge nel post, nel quale si aggiunge che "per fortuna non è arrivata nessuna lamentela per danni materiali, oltre al fatto che il minore sta bene". Dopo la sua corsa, è stato lo stesso bambino a parcheggiare la vettura in una piazzola di  sosta. Non solo. Dopo essersi fermato, ha accesso i lampeggianti e ha piazzato il triangolo dietro la macchina, rispettando, dunque, tutte le regole del caso.

Stando a quanto riporta la Bbc, non era la prima volta che il bambino faceva una cosa del genere. Aveva già guidato automobili su spazi privati e con regolarità anche auto e go-kart, come ha poi raccontato la madre, che ha allertato le forze dell'ordine dopo essersi accorta che il figlio mancava, insieme alla vettura. Tuttavia, la velocità raggiunta, per di più in piena notta, lo hanno spaventato, inducendolo a fermarsi. Quando è stato raggiunto dalla polizia, alle prime luci del mattino e dopo essere rimasto solo per qualche ora, è scoppiato in lacrime.