In dieci anni ha venduto 84 milioni di copie dei suoi libri, tra cartaceo ed ebook. È lo statunitense James Patterson l'autore più venduto nel mondo nell'ultimo decennio. Carta canta. E infatti, a dirlo, sono i dati di Nielsen BookScan, dal 2010 al 2019. Felicitazioni a Longanesi, editore italiano del bestsellerista americano. "The Family Lawyer", il suo ultimo romanzo, ha ottenuto il primo posto nella classifica dei bestseller del New York Times, diventando il centesimo titolo di Patterson a raggiungere il primo posto. E non finisce qui. "L'enigma del rapitore" (Longanesi), il nuovo capitolo della serie "Le donne del club omicidi", è in arrivo nelle librerie italiane a partire dall'11 febbraio 2021. In totale, i suoi libri hanno venduto più di 400 milioni di copie rendendolo l'autore di thriller più venduto della storia.

Patterson, da tempo in cima anche all'altra classifica, quella degli scrittori dal patrimonio più consistente, è uno dei più grandi fenomeni editoriali del nostro tempo. Famoso tra gli adulti come autore delle amatissime serie thriller "Alex Cross", "Michael Bennett", "Private" e "Le donne del club omicidi", è conosciutissimo anche tra i ragazzi per le fortunate serie "Scuola media" e "Cacciatori di tesori" (Salani), oltre a "Witch & Wizard" e "Maximum Ride" (Nord).

Pur essendo lo scrittore più ricco al mondo e quello che ha venduto più copie negli ultimi dieci anni, battendo mostri sacri del best seller internazionale come J.K. Rowling e Stephen King, in Italia Patterson "stenta" a diventare il numero uno. Nel nostro Paese, infatti, i suoi libri hanno venduto "solo" quattro milioni di copie. Ovviamente, si fa per dire.

Da tempo James Patterson è impegnato a promuovere la lettura nelle scuole Vive in Florida con la moglie e il figlio. Patterson ha regalato negli anni milioni di libri alle scuole e all'esercito negli Stati Uniti e oltre 70 milioni di dollari per sostenere l'istruzione e incoraggiare la lettura.