7 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Amici di Maria De Filippi 2023/2024

Chi è Mida, il cantante di Amici 2023: il vero nome e il disco d’oro per l’inedito Rossofuoco

Mida, nome d’arte di Christian Mida, è un concorrente di Amici 2023 che parteciperà alla fase Serale del programma. Il cantante, di origini venezuelane, nato a Caracas nel 1999 ha conquistato all’interno del programma un disco d’oro con il singolo Rossofuoco.
A cura di Vincenzo Nasto
7 CONDIVISIONI
Mida, Amici 23
Mida, Amici 23
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Mida, nome d'arte di Christian Mida, è un concorrente di Amici 23: il giovane cantante ha conquistato un banco nel talent televisivo, dopo aver convinto Lorella Cuccarini a puntare sulla sua evoluzione all'interno della trasmissione. Il cantante, di origini venezuelane da parte di madre, è nato a Caracas nel 1999 e già da quattro anni è riconosciuto come uno dei giovani talenti del pop rap italiano. Basti pensare alla sua partecipazione a Sanremo Giovani nell'edizione 2022 con il singolo Maldité. Mida è anche uno dei concorrenti più seguiti su Instagram della nuova edizione, con il suo profilo che conta oltre 51mila seguaci. Nella puntata del 25 gennaio scorso, Mida ha ricevuto la maglia dorata da Lorella Cuccarini, che gli darà la possibilità di accedere al Serale di Amici 23. Ma andiamo a scoprire chi è Mida.

Chi è Mida, il cantante di Amici 2023

Mida, nome d'arte di Christian Mida, è uno dei talenti della nuova edizione di Amici 2023, nella categoria canto. Come racconta Maria De Filippi nella presentazione del cantante, prima dell'esibizione con il suo inedito Vita Terremoto : "Nato a Caracas, vive a Milano con la madre. È una persona permalosa e digerisce a fatica le critiche personali e musicali, ma dipende da chi arrivano e come vengono espresse. Gli piace la competizione e non la vive in maniera tossica. È una persona ambiziosa e anche se mi dicono che sono arrogante, non credo di esserlo. Vorrebbe vincere un Grammy, fare una carriera in spagnolo e lavorare tanto all'estero". Mida ha scelto il suo nome d'arte, utilizzando semplicemente il suo cognome. Sul suo profilo Youtube, è possibile ascoltare tutti i brani pubblicati prima dell'entrata ad Amici: dalla collaborazione con Olly in Fidati di me alla più famosa Ricordami di scordarti.

La carriera musicale di Mida

Mida è sicuramente uno dei concorrenti più attivi dal punto di vista discografico delle ultime edizioni. Basti pensare che il cantante ha già collaborato in passato con realtà come Blocco Recordz, etichetta fondata da Emis Killa e dal manager Zanna, aprendo anche alcuni concerti del rapper di Effetto Notte. Mida ha all'attivo già brani certificati disco di platino, come Ricordami di scordarti che conta oltre 26 milioni di ascolti su Spotify, ma anche Stupido sentimento a pochi passi dai 5 milioni di stream. Nel frattempo, oltre ad aver collaborato con altri giovani artisti italiani come Nicola Siciliano e Olly, durante la scorsa edizione di Sanremo Giovani, si era messo in mostra con Maldité, brano che era arrivato alle porte della finale, che gli avrebbe permesso l'accesso alla competizione con i Big. Rappresenta, per questa edizione, anche l'artista più seguito sulla piattaforma svedese con 241mila ascoltatori mensili e appena arrivato all'interno della trasmissione, il cantante ha deciso di svelare il nuovo singolo Vita Terremoto. Lo scorso 3 novembre, Amici ha pubblicato il primo round di inediti dei concorrenti della nuova edizione: tra questi anche Rossofuoco di Mida. La canzone ha raccolto oltre 26 milioni di stream su Spotify, con la sorpresa dello scorso 7 gennaio: Maria De Filippi gli ha consegnato il disco d'oro, la certificazione FIMI conseguita dopo il grande successo del brano. Il 12 dicembre invece, Mida ha pubblicato il suo secondo inedito all'interno della trasmissione (terzo se prendiamo in considerazione l'inedito Vita Terremoto con cui aveva convinto Lorella Cuccarini a volerlo nella sua squadra): si tratta di Mi odierai, oltre 4 milioni di ascolti su Spotify.

Il percorso di Mida ad Amici 2023

Durante la sua prima esibizione all'interno di Amici 2023, Mida ha ricevuto l'abbassamento della leva da parte della giudice Anna Pettinelli, mentre Lorella Cuccarini è arrivata in suo soccorso a rialzarla. Proprio l'insegnante ha deciso di seguire il suo percorso all'interno del talent televisivo, mettendolo nelle condizioni, nella seconda puntata, di esibirsi con Baby Goodamn di Tananai, nella gara cover. La sua esibizione, applaudita dal pubblico, lo ha fatto classificare alla quinta posizione, dandogli l'opportunità di partecipare alla sfida finale inediti con Lil Jolie e Holy Francisco. I tre interpreti infatti, hanno dovuto mostrare il loro inedito al producer Zef, uno degli autori musicali più importanti nel panorama italiano: la sua esibizione con Vita Terremoto non è bastato a vincere la gara. È infatti Lil Jolie ad avere l'opportunità di registrare un inedito con il producer di Sondrio. Nel frattempo, Mida ha deciso di pubblicare il suo primo inedito, Rossofuoco, che ha collezionato 26 milioni di stream, dopo che Mida ha rischiato di lasciare la maglia nella sfida dello scorso 29 ottobre con Monnaelisa. Il cantante si è anche avvicinato alla ballerina Gaia, con i due che dopo aver trascorso molto tempo a rincorrersi, hanno cominciato una relazione lo scorso dicembre, il giorno del 24esimo compleanno di Mida. Pochi giorni prima, Mida aveva pubblicato il suo secondo inedito all'interno della trasmissione: Mi odierai. Nel frattempo Mida, nella puntata dello scorso 25 febbraio, dopo mesi di contrasti con Anna Pettinelli, che più volte ha ostacolato le esibizioni del cantante, limitandogli perfino l'uso di alcune parole nelle sue cover, ha conquistato la maglia dorata del Serale, consegnatagli dalla sua insegnante Lorella Cuccarini.

7 CONDIVISIONI
284 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views