118 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Amici di Maria De Filippi 2023/2024

Amici 23, confronto tra Petit e Mida: “Non ti saresti mai eliminato per Gaia, non ci credo”

Dopo la puntata del serale di sabato 20 aprile, i ragazzi commentano l’eliminazione di Gaia e Lil Jolie. Mida dichiara che se fosse andato al ballottaggio con la ballerina, si sarebbe auto-eliminato, ma Petit non gli crede e non esita a dirglielo.
A cura di Ilaria Costabile
118 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Dopo la puntata del serale di Amici 23, di sabato 20 aprile, in cui sono state eliminate Lil Jolie e Gaia, i ragazzi in casetta si sono confrontati animatamente. Durante il daytime è stato mostrato il saluto della ballerina che, a seguito di un infortunio, è stata sostituita da Aurora Rastavel, ma anche questo non è bastato per farle continuare il suo percorso e quindi ha dovuto dire addio ai suoi compagni d'avventura, in primis Mida, con cui ha avuto anche una liaison. Intanto, dopo il suo addio, il cantante ha avuto un confronto con Petit, il quale lo sbugiarda dicendogli di non credere, minimamente, al fatto che lui si sarebbe eliminato se al ballottaggio fosse finito proprio con la sua ex.

Il saluto di Gaia e la rivelazione di Mida

È il momento di saluti per Gaia: "Ognuno di voi rappresenta un punto importante e sarà per sempre così", poi, però, rivolge a Mida una dedica particolare, decisamente più profonda e sentita:

Mida per te è un discorso diverso, sei stato il mio primo, la mia prima relazione, voglio ringraziare anche te perché comunque mi hai dato belle cose a prescindere di come poi sia andata a finire. Ti auguro di riuscire a superare tutti gli ostacoli che ti porti dentro e soprattutto spero che tutti i tuoi sogni si avverino. Ognuno di voi rappresenta un punto importante e sarà sempre così.

Il cantante, poco dopo l'addio di Gaia, ha rivelato ai suoi compagni: "Quando mi sono visto andare al ballottaggio e ho capito che sarei potuto andate contro Gaia, io ho detto non voglio andarci. Se fossi andato al ballottaggio con Gaia mi sarei autoeliminato, lo ho detto anche a Gaia. Per quello io mi sono ca*ato addosso. Poi non è successo". 

Il confronto tra Petit e Mida

Dopo questa ammissione da parte di Mida, in stanza Petit non esita a dirgli ciò che pensa e sottolinea come quanto detto dall'amico non corrisponda, secondo lui, alla verità, poiché in realtà il desiderio di arrivare in finale è molto più forte:

Ed io posso dire che non ci credo? Per me non è così, per come sei è proprio impossibile che ti auto-eliminassi. Però non mi puoi dire il contrario, che hai pensato che se andavi al ballottaggio con Gaia uscivi tu. Per come hai sempre parlato, hai interrotto anche la relazione con Gaia per lavorare a questo. Non sto dicendo che non tieni a gaia, per me tu lavorativamente e di musica, non lo avresti fatto, perché vuoi arrivare in semifinale, in finale, vuoi cantare. Non lo avresti fatto.

Mida, però, gli risponde ribadendo quanto già detto anche in presenza degli altri e insistendo sul fatto che si fosse trattato di un momento di poca lucidità, in cui si è fatto prendere dall'emozione e dal panico nel non sapere cosa fare:

In quel momento mi sarei annullato. Io per tutto quello che è successo con Gaia, per una volta sono andato contro a quello che pensavo, a quello che sono io, lo capisco, è ovvio che tu mi vedi come una persona determinata, perché lo sono, sono sempre quello che vuole andare fino in fondo, sarò sempre così, però per una volta questa cosa mi è cambiata. Mi stavo a cagà sotto, te lo giuro lo avrei fatto, poi ho fatto un passo indietro e sono tornato logico.  

118 CONDIVISIONI
342 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views