Al via oggi "Ricomincio dai libri-Sorrento Festival". Per tutti gli amanti della lettura un weekend all'insegna dei libri e della scrittura. La fiera letteraria "Ricomincio dai libri" raddoppia il suo appuntamento e, dopo il successo dello scorso ottobre al MANN – Museo Archeologico di Napoli, si sposta a Sorrento. Dal 3 al 5 maggio tanti eventi e appuntamenti gratuiti in alcune delle più suggestive location cittadine: Villa Fiorentino, Teatro Tasso e Chiesa dell'Addolorata. Un'altra edizione sotto la direzione artistica di Lorenzo Marone.

Incontri e laboratori a "Ricomincio dai libri"

Tra gli appuntamenti imperdibili tanti incontri con autori di interesse nazionale, come Daria Bignardi, Sveva Casati Modignani, Maurizio De Giovanni, Diego De Silva, Pino Imperatore, Valeria Parrella, Marzia Sicignano, Mattia Labadessa e Luca Bianchini. Tra le nuove proposte "Una faMiglia con la EMME Maiuscola" di Armando Grassitelli (edito Diogene) e "Ogni riferimento è puramente casuale" di Antonio Manzini (edito Sellerio).

In più tanti workshop tematici per adulti e bambini: dai laboratori di scrittura creativa a letture animate e giochi legati ai libri. Narrativa, ma non solo. C'è spazio anche per il fumetto e la poesia con il laboratorio di fumetto junior a cura della Scuola Italiana di Comix e il reading poetico di cura dell'associazione Achille Basile-Le ali della lettura. E per imparare la lingua inglese giochi, disegni e role play nel laboratorio curato da La Bottega delle Parole. Di sera nella splendida cornice di Villa Fiorentino e della Chiesa dell'Addolorata ci sarà spazio anche per performance teatrali e concerti: andrà in scena"Sulla schiena del cielo" tratta dal romanzo di Alfredo Carosella e Michelangelo Iossa insieme a Armando Grassitelli proporranno una critica ragionata dei brani più amati dei Beatles.

A Sorrento la fiera "Ricomincio dai libri"

Nata nel 2014 per promuovere la lettura, "Ricomincio dai libri– Sorrento Festival" resta fedele ai suoi propositi iniziali: coinvolgere il più possibile i lettori di tutte le età e dare una possibilità a tanti editori campani. Nello spirito della condivisione verrà organizzato anche un BookMob dall'associazione LIBRINCIRCOLO: un flashmob in piazza in cui ognuno si scambierà un libro. La doppia edizione a Napoli e Sorrento rappresenta un bel risultato per un evento nato a San Giorgio a Cremano e approdato nel capoluogo campano dopo solo tre edizioni. Ora si attendono soltanto ampie adesioni.

Tra i promotori dell'iniziativa il Comune di Sorrento, insieme alle associazioni La Bottega delle Parole, Librincircolo, Cooperativa Sepofà, Parole Alate, Nati per Leggere e la Scuola Italiana di Comix. Tra le nuove collaborazioni anche altre realtà associative come Meti Academy, Poesie Metropolitane, Gioco Immagine e Parole, Art.33, Guapanapoli, Achille Basile – Le Ali della lettura e Black Panthers.