Pericoloso incidente nautico nel pomeriggio di giovedì in Laguna, a Venezia. Una imbarcazione privata con diverse persone a bordo si è improvvisamente rovesciata facendo finire in acqua gli occupanti, cinque ragazzi. I giovano hanno rischiato di negare ma fortunatamente in loro aiuto sono subito accorsi alcune imbarcazioni che si trovavano in zona e che infine sono riusciti a recuperarli prima dell'arrivo dei soccorsi a cui poi li hanno affidati. Secondo le prime notizie, uno di loro ne è uscito illeso, altri tre sono rimasti feriti lievemente mentre un quinto è quello che ha avuto la peggio. Dopo essere stato tirato fuori dall'acqua, il ragazzo è stato soccorso dagli operatori di un'ambulanza del suem 118 e trasportato d'urgenza in codice rosso in ospedale.

Al ferito sarebbe stata riscontrata una sindrome da annegamento ma fortunatamente, dopo le prime cure del caso in prono soccorso, è stato dichiarato  fuori pericolo anche se resta ricoverato . L'incidente si è verificato intorno alle 17 all'altezza della bocca di porto di Malamocco e ha interessato un piccolo barchino. A lanciare l'allarme alcune imbarcazioni di passaggio che hanno assistito alla scena e poi si sono subito lanciate nel salvataggio. Sul posto oltre ai sanitari del 118, sono accorsi in poco tempo anche i Vigili del fuoco del capoluogo veneto. Ancora da chiarire con certezza le cause dell'incidente ma secondo una prima ricostruzione in base alle testimonianze dei presenti, pare che tutto si sia innescato a causa di un'onda eccezionale che ha fatto ondeggiare un po' troppo l'imbarcazione che infine si è rovesciata.