L’ennesima tragedia della strada è costata la vita a un ragazzo di soli 18 anni nelle scorse ore nelle Marche. La vittima è il giovane Leonardo Sacchi convolto in un terribile incidente stradale avvenuto durante la notte tra mercoledì e giovedì alle porte di Macerata. Il dramma si è consumato poco dopo la mezzanotte sulla strada tra gli abitati di Treia e Chiesanuova. Il diciottenne era al volante della sua auto quando, per motivi ancora tutti da accertare, ha sbandato perdendo il controllo del mezzo che ha finito la sua corsa fuori strada. La vettura si è ribaltata due volte prima di finire la sua corsa schiantandosi contro un albero. Un impatto devastante che non ha lasciato scampo al giovane.

Ad assistere all’intera scena un amico del ragazzo che lo seguiva al volante di un’altra vettura. La vittima, così come l’amico, avevano appena partecipato a una cena con altri coetanei e stavano tornando a casa. Leonardo era a pochi chilometri dall’abitazione di famiglia quando è avvenuto il tragico incidente. Per lui inutili i soccorsi medici allertati dall’amico. I sanitari del 118 accorsi sul posto hanno provato a lungo a rianimarlo ma purtroppo ogni sforzo è risultato vano. Il ragazzo è stato trasportato in ospedale a Macerata dove però purtroppo è morto alcune ore dopo a causa delle gravi lesioni riportate nell’incidente.

Il giovane, che frequentava l’ultimo anno dell’ex Itis “Divini” a San Severino, era al volante dell’auto della madre che gli aveva prestato la vettura per la serata con gli amici. Leonardo, diventato maggiorenne nel maggio scorso, infatti aveva preso la patente  da poche settimane